Categoria: Manipolazione

Grafico stilizzato una persona su 5 ha problemi mentali

SCREENING DI PRASSI PER DEPRESSIONE: RISULTATO, 1 SU 5 HA PROBLEMI MENTALI

L’USPST (US Task Force sui servizi preventivi) raccomanda lo screening per la depressione, da parte dei medici, alla popolazione adulta generale, dai 18 anni in su (per i minori esiste una raccomandazione specifica), comprese le donne in gravidanza e dopo il parto,  per i pazienti senza segni o sintomi correlati. Quindi

tavolo con quaderno e matita che indica grafici per le ricerche di mercato

MANIPOLAZIONE DATI: PESTICIDI NEGLI ALIMENTI A NORMA DI LEGGE

Bastano due settimane di una dieta a zero pesticidi per abbattere, e in alcuni casi azzerare, il contenuto di inquinanti nelle urine di una famiglia italiana. Fidarsi dei dati, di quali dati? Forse il buon senso potrebbe essere di aiuto… basta attivarlo. #capiamociqualcosa. Breve articolo di fine anno, per racchiudere

tabella incidenza bambini dichiarati autistici in USA dal 1980 al 2016

NUOVA STATISTICA CDC: 1 bambino ogni 36, negli USA, ha l’autismo

Nuove statistiche pubblicate dai Centri statunitensi per il controllo delle Malattie (CDC) mostrano che un bambino su 36, negli Stati Uniti, ora viene diagnosticato con autismo. Il tasso nel 2013 è stato uno su 50, nel 2008 il tasso era uno su 88, nel 2002 il tasso era uno su

bambino che si lava le mani

LIBERI DAI GERMI: il modo più rapido per ammalarsi

Esperti suggeriscono che siamo troppo puliti; mancanza di esposizione ai germe sta indebolendo il nostro sistema immunitario. Il detergente per le mani è sempre pronto in borsetta, detergenti di ogni tipo per la casa; i fanatici dell’igiene a tutti i costi sono tanti, ma, a differenza di come si potrebbe

NURX: LA NUOVA APP CHE PRESCRIVE CONTRACCETTIVI E PILLOLE ABORTIVE AI MINORI

L’American College of Pediatricians (ACPeds) avvisa i genitori di una nuova pericolosa app per cellulare chiamata Nurx. Soprannominata ‘Uber per il controllo delle nascite’, Nurx consente agli adolescenti, dall’età di 12 anni, di ottenere farmaci contraccettivi e abortivi, inclusi la pillola, l’anello vaginale, pillola del giorno dopo, senza conoscenza genitoriale

CANADA – Documenti ufficiali. Il sesso potrà anche non essere F o M, ma semplicemente X

A partire da settembre sui documenti ufficiali del Canada, su carte d’identità e passaporti, ci sarà la possibilità di indicare anche il genere neutro, per le persone che non si identificano né in quello maschile né in quello femminile.Inizialmente vi sarà l’indicazione “persone che non si identificano come femmine (“F”)

Italia e DEA unite? Riflessione su alcune sostante ritenute fuorilegge, forse per mantenere il controllo con metadone e suboxone.

  Messa al bando del Kratom, ed in Italia dei componenti attivi la mitraginina e l’ibogaina ( utilizzata in tutto il mondo come sostanza d’elezione per la disintossicazione da oppiacei, cocaina, metanfetamina ed alcool con minor effetti collaterali del metadone..). L’Encod pubblica giustamente: L’obbiettivo dei proibizionisti è chiaramente sviluppare l’uso

L’UOMO OCCIDENTALE VERSO LA STERILITÀ DI MASSA: CAUSA PRODOTTI CHIMICI

Da tempo si parla e si scrive sul calo della qualità e della concentrazione dello sperma maschile, ma il nuovo studio pubblicato a fine luglio, su Human Reproduction Update, è il più importante mai prodotto per la sua durata temporale e per la gran quantità di persona analizzate. I risultati

CANCRO, IL GRANDE IMPASSE DELLE CASE FARMACEUTICHE: TROPPE MEDICINE SPERIMENTALI, PER TROPPI POCHI PAZIENTI

Con l’introduzione di due “rivoluzionarie” strategie di trattamento, immunoterapia → vaccini terapeutici del cancro e la medicina personalizzata, i ricercatori del cancro vendono nuove speranze, ma dietro a tutto questo luccichio di “nuova vita”si cela un drammatico impasse, che diventa il termometro del grande giro d’affari delle case farmaceutiche e

RECENTE STUDIO INTERNAZIONALE OSCURATO: UNO SGUARDO ONESTO ALLE STATISTICHE MOSTRA ANCORA UNA VOLTA CHE IL GARDASIL NON È SICURO. DITTATURA VACCINALE.

Un nuovo studio è stato pubblicato all’inizio di questo mese (luglio 2017) nella rivista Clinical Rheumatology, riguardante i gravi effetti avversi dopo la vaccinazione HPV. Il titolo dello studio è: Seri eventi avversi  dopo la vaccinazione HPV: una revisione critica di studi randomizzati e serie di casi post-marketing. Il Clinical