Categoria: YOGA

Asma e Yoga

ASMA BRONCHIALE E STRESS. COME LO YOGA PUÒ AIUTARE

L’asma bronchiale può essere definita come una condizione caratterizzata da attacchi, in cui risulta difficile l’espiro a causa del restringimento temporaneo, e reversibile, dei canali respiratori. Attacchi che variano di intensità, frequenza e durata. Importante è distinguere l’asma dal respiro ansimante, causato da altri disturbi, presente ad esempio nella bronchite

uomo e donna seduti sul divano. Vita sedentaria

STARE TROPPO SEDUTI INVECCHIA IL CERVELLO. Rischio di ALZHEIMER.

Una vita sedentaria può danneggiare il cervello e aumentare il rischio di demenza. È stato suggerito che circa il 13% del carico globale della malattia di Alzheimer potrebbe essere dovuto al fatto di trascorrere troppo tempo seduti. Lo rivela un nuovo studio dell’Università della California pubblicato sulla rivista Plos One.

12 RESPIRAZIONI PER CALMARE LA MENTE, RIDURRE ANSIA, STRESS, PENSIERI COMPULSIVI, PER ADULTI E BAMBINI

Il respiro, quest’onda involontaria che fa da matrice a tutta la nostra vita, veicolando l’ossigeno ad ogni nostra cellula.Sostiene la nostra vita, camaleontico nel suo essere, modellandosi a seconda del nostro stato d’animo, mentale, fisico. In ogni stato patologico tre sono infatti gli aspetti che vengono sempre colpiti: il respiro,

IL PROFONDO LEGAME FRA ANCHE STRETTE ED EMOZIONI. PERCHÉ È IMPORTANTE SBLOCCARLE.

I fianchi sono emotivamente carichi, un posto dove conserviamo alcune delle nostre più profonde vulnerabilità. Possiamo riassumere in 6 punti principali cosa vuole trasmetterci la rigidità del bacino e fianchi stretti: 1. Paura del futuro.  Per la metamedicina le anche rappresentano la determinazione di andare avanti, la loro contrattura, chiusura

tasto computer con scritta sleep

PRIVAZIONE DEL SONNO O SONNO NON RISTORATORE: quali sono gli effetti sulla mente e sul corpo?

  Chi non ha sperimentato, almeno per un piccolo periodo, il risveglio notturno, lo svegliarsi e sentirsi irritabile, stanco mentalmente, talvolta dolorante? Questi sono solo una infinitesima frazione dei problemi di salute fisica e mentale, che si può incorrere, dalla deprivazione del sonno, oppure con un sonno di scarsa qualità.

ANSIA, STRESS, DEPRESSIONE? APPLICHIAMO PER 15 MINUTI LA TEORIA DELL’ ATTENZIONE RISTORATIVA

Trascorrere soli 15 minuti al giorno in mezzo alla natura può aumentare la messa a fuoco, alleviare l’ansia, e molto altro ancora! I benefici mentali che derivano dall’esercizio fisico sono ben documentali, è ormai noto che serve per ridurre lo stress, aumentare la dopamina, quindi l’ormone che ci fa sentire

AUTO AIUTO PER ANSIA, STRESS E DEPRESSIONE: IL POTERE DELLA COERENZA CARDIACA

L’importanza del cuore nel linguaggio delle emozioni è molto più di una immagine: il cuore percepisce e sente; e, quando si esprime, influenza tutta la nostra fisiologia, a cominciare dal cervello. Questo piccolo cervello contiene oltre 40.000 neuroni, con la capacità di percepire in modo indipendente, elaborare informazioni, prendere decisioni,

DEPRESSIONE ED ANSIA: FARE ESERCIZIO PER COMBATTERE I SINTOMI

L’esercizio fisico aiuta a prevenire e migliorare una serie di problemi di salute, tra cui ipertensione, diabete e l’artrite, cancro ma ancora, la ricerca mostra benefici psicologici dell’esercizio fisico su ansia e depressione. Come l’esercizio fisico aiuta a combattere la depressione e l’ansia? I principali fattori su cui agisce sono: