Categoria: Manipolazione

MICROCHIP SOTTOCUTANEO: AUSTRIA E SVEZIA, APRIPISTA. SOLO UN PROBLEMA DI PRIVACY?

Da anni si vocifera, nei bassifondi complottisti, dell’impianto microchip, e il loro “timore” sta via via diventando realtà. Da tema di fantascienza a realtà. L’Australia definita l’apripista del microchip diffuso ai cittadini. L’anno scorso, l’Organichealth  ha riportato in modo fiero, come l’Australia possa realmente diventare il primo paese ad impiantare

VACCINO PERTOSSE: ACCETTARE 4.000 € per essere deliberatamente infettati con la pertosse

Ognuno di noi ha messo un prezzo sulla propria salute. Sicuramente investire qualche euro in più per il biologico, sulla scelta dei vestiti, e dell’arredo casa, perchè siano meno tossici e più sostenibili, oppure per un percorso yoga, sono sicuramente una buona scelta. Tuttavia esiste anche il lato oscuro, il

EMERGENZA MALATTIE DA INSETTI: L’OMS DICHIARA LO STATO DI EMERGENZA CON 70.000 MORTI L’ANNO

«Stiamo assistendo ad una ricomparsa sempre più marcata di malattie emergenti e riemergenti, che il mondo non è preparato ad affrontare», Margaret Chan, direttore uscente dell’Oms. “La bozza del Controllo Mondiale dei vettori 2017-2030, è stata sviluppata attraverso un ampio processo di consultazione, che ha avuto inizio nel giugno 2016.”

GRANDE FRATELLO NEL FRIGO: PER CHI È TROPPO PIGRO PER APRIRE IL FRIGO, ORA C’È UN’APP CHE LO FA PER TE.

Il grande Fratello è davvero ovunque. Lo abbiamo imparato a conoscere attraverso un programma televisivo, e pur criticandolo, la cosa peggiore è che molti lo invitano, volontariamente, a sorvegliare la loro casa. Non stiamo parlando delle videocamere all’interno di cellulari o tv, ormai incorporate, ma alla nuova sorveglianza attraverso il

NEONATI DA CELLULE CUTANEE? PER ALCUNI ESPERTI IL PROSPETTO È SCONVOLGENTE

Sono passati 40 anni da quando il mondo è stato sconvolto dalla nascita del primo bambino “in provetta”, ed ora arriva una nuova rivoluzione nella tecnologia riproduttiva, le cui premesse sono decisamente più destabilizzanti  e controverse, rispetto alla fecondazione “in vitro”. Gli scienziati si sono esposti affermando che in un

PREVENZIONE TUMORE ALLA PROSTATA E SCREENING CON PSA: ATTENZIONE ALL’INGANNO.

Moltissimi uomini ogni anno ricevono una diagnosi di cancro alla prostata, ma non muoiono per la malattia. Il merito di tutto ciò va alle terapie o alla sovradiagnosi? Il dottor Otis Brawley responsabile medico dell’American Cancer Society, è dello stesso parere: “con il test del PSA avete 50 volte più

PERTURBATORI ENDOCRINI L’ENNESIMO INGANNO:USATI COME BIOCIDI, PER LA SANITÀ, NON SONO PIÙ DANNOSI

15 scienziati europei ed americani chiedono di porre fine al paradosso degli interferenti endocrini. Dannosi per l’uomo ma se usati in agricoltura non lo sono più. Ritardare queste definizioni e aggiungere delle clausole, e’ strumentalizzare la scienza. Potremmo dire che “La definizione normativa strumentalizza la scienza”.In pratica ci troviamo nella

PROCEDURE MEDICHE PER GLI IMPIEGATI, COME I VACCINI, DIETRO INCENTIVI: questa la nuova proposta di legge in Virginia

Un tempo si diceva che l’Italia fosse 20 anni indietro, rispetto alla lontana America… oggi non è così, soprattutto se si parla di imposizioni sanitarie volute dall’OMS. Questo è quanto stanno vivendo in Virginia, contro cui stanno, recentemente, lottando. Il disegno di legge HR 1313 , sponsorizzato da Rep. Foxx,

Rinnovate autorizzazioni dati genetici: da protezione dei diritti, alla protezione del nuovo genoma con il gene editing.

Il 15 dicembre 2016 il Garante per la protezione dei dati personali ha rinnovato le autorizzazioni generali al trattamento dei dati sensibili e giudiziari di cui all’articolo 40 del d.lgs. 196/2003,   che saranno efficaci dal 1° gennaio 2017, fino al 24 maggio 2018, dato che il giorno dopo sarà applicabile

LE CAMPAGNE DI PREVENZIONE: CURA DELLA SALUTE O CURA DEL MARKETING? 7 APRILE 2017 GIORNATA MONDIALE DELLA DEPRESSIONE

7 aprile 2017 giornata mondiale della depressione: esempio di prevenzione o disease mongering? Come annunciato ad ottobre 2016 l’Oms ha lanciato la nuova campagna annuale: il 7 aprile 2017 si “festeggerà” la giornata mondiale della depressione, quindi le testate dell’ANSA e del main stream in generale si stanno attivando: Oms,depressione