NUOVA STATISTICA CDC: 1 bambino ogni 36, negli USA, ha l’autismo

tabella incidenza bambini dichiarati autistici in USA dal 1980 al 2016

Nuove statistiche pubblicate dai Centri statunitensi per il controllo delle Malattie (CDC) mostrano che un bambino su 36, negli Stati Uniti, ora viene diagnosticato con autismo.

Il tasso nel 2013 è stato uno su 50, nel 2008 il tasso era uno su 88, nel 2002 il tasso era uno su 250, e nel 1980, sei anni prima che il Congresso e il presidente Reagan approvasse una legge che dona ai produttori di vaccini totale  immunità legale per lesioni o decessi causati dai vaccini, il tasso è stato solo uno su 10.000.
Questo dato  dovrebbe essere una notizia, eppure i media, la  “mainstream” sponsorizzata, è stata per lo più in silenzio su questa relazione.

Ricercatore MIT  Dr. Stephanie Seneff ha dichiarato che stanti le attuali tendenze, per il 2025 la metà di tutti i bambini saranno con diagnosi di autismo.



Per smentire, abbattere i dati forniti dal CDC, la squadra VAXXED si è rivolta al dottor Brian Hooker. Dr. Hooker è forse la persona più informata nel mondo per quanto riguarda il CDC e i dati da loro pubblicati sui vaccini e l’autismo.

Dr. Hooker è il padre di un bambino leso dai vaccini, ed è un ricercatore. Ha combattuto contro il CDC per più di 14 anni, utilizzando il Freedom of Information Act per cercare di raccogliere quanti più dati  poteva dagli studi che il CDC ha pubblicato dichiarando la non correlazione tra vaccini e autismo.

Lui ha presentato al Congresso gran parte dei risultati della propria indagine interna, ed il membro del Congresso Bill Posey lo ha assistito nel costringere il CDC a rispettare molte di queste richieste.

29 luglio 2015 camera dei Deputati degli stati Uniti
Intervento del  deputato Bill Posey sullo scandalo Vaccini Autismo al CDC

Durante l’esposizione dello scandalo autismo-vaccinazioni presso la Camera dei Deputati degli Stati Uniti da parte del Deputato Repubblicano Bill Posey, è emersa all’attenzione dell’opinione pubblica un’ammissione senza precedenti:
gli scienziati del CDC hanno programmato una cattiva condotta scientifica per occultare un legame significativo tra i vaccini e l’autismo nei ragazzi afroamericani.
>>Continua la lettura:VACCINO LA GRANDE FRODE DEL CDC: vaccino trivalente ed autismo

Dopo quasi 12 anni, la sua instancabile ricerca per trovare la verità, ha portato il CDC a consegnare al dottor Hooker, i documenti sui dati grezzi da loro impiegati per sostenere che non vi è alcun legame tra autismo e vaccini.

Lettura correlata: VACCINI:IL GRANDE INGANNO ,KENNEDY DENUNCIA IL GIRO DI SOLDI DELLE CASE FARMACEUTICHE



Ci sono voluti un po ‘di pressione del Congresso dal membro del Congresso Bill Posey per ottenere queste informazioni. (Vedere: CDC Catturato. Nasconde dati che mostrano mercurio nei vaccini collegato all’autismo)

Poco dopo, uno dei migliori scienziati del vaccino presso il CDC lo ha contattato per diventare un informatore per quanto riguarda le  frodi nelle ricerche sui vaccino . La storia di questo scienziato “talpa” del  CDC è descritta nel film, VAXXED.

Rapporto del CDC sull’autismo messo in discussione.

I valori pubblicati sono falsi, troppo bassi rispetto alle vere stime.

Guarda l’intera intervista pubblicata da VAXXED TV #capiamociqualcosa

In questa intervista del 5 dicembre 2017, il dottor Hooker discute il nuovo rapporto rilasciato dal CDC che copre l’attuale tasso di autismo, e spiega come il CDC ha minimizzato il significato dei dati nel loro rapporto.

Dr. Hooker ci dà la notizia allarmante che i numeri del CDC sono in realtà troppo bassi, e che il vero tasso di autismo è molto più alto.

L’intervistatore, Polly Tommey, e il dottor Hooker parlano di come la corruzione associata a questo problema è molto più profonda e non riguarda il  solo il CDC, ma include anche alcune organizzazioni  nazionali sull’autismo come ad esempio Autism Speaks , che il dottor Hooker chiama “un braccio della Pfizer” (la casa farmaceutica produttrice del vaccino). Egli afferma che queste organizzazioni nazionali come Autism Speaks non aiutano le famiglie, ma servono solo gli interessi delle aziende farmaceutiche che cercano di sviluppare psicofarmaci per i bambini autistici. Pertanto, essi negano qualsiasi legame tra vaccini e autismo.

Letture correlate:
OBAMA CONCEDE IMMUNITÀ – RICERCATORE  William Thompson CHE CONFESSA LA TRUFFA DEL CDA,D’AVER NASCOSTO DATI SCIENTIFICI SUL COLLEGAMENTO VACCINO MORBILLO ED AUTISMO.



Fonte principale
http://vaccineimpact.com/2017/new-cdc-statistics-1-out-of-every-36-children-in-the-u-s-has-autism/

Lascia un commento