CLASSIFICA DEI LIBRI PIÙ VENDUTI

MACROLIBRARSI: Promozioni Bio-Shop -Giugno Sconti fino al 33% su più di 200 prodotti bio!

MACROLIBRARSI: Promozioni Bio-Shop -Giugno Sconti fino al 33% su più di 200 prodotti bio!
MACROLIBRARSI: Promozioni Bio-Shop - GiugnoSconti fino al 33% su più di 200 prodotti bio!

2017/07/13

BRASILE APPROVA PRIMO ZUCCHERO DI CANNA OGM: FRA TRE ANNI IN CANADA, CON IL CETA PRESTO IN ITALIA.


Dal Brasile la prima canna da zucchero OGM. La produzione è stata autorizzata pochi giorni fa dal CTC - Centro de Tecnologia Canavieira SA- ed entro tre anni, assicurano, il prodotto finito verrà distribuito in tutto il mondo. Si tratta di una pietra miliare, visto che tale permesso è stato concesso per la prima volta in qualsiasi parte del mondo. La canna GM conterrà il gene Bt (Bacillus thuringiensis), ampiamente utilizzato in altre colture.


La giustificazione all'utilizzo dell'OGM è per combattere una delle piaghe maggiori di questa pianta, la saccharalis Diatraea, insetto conosciuto localmente come 'Broca-da-cana' (Borer di canna), che comporta perdite annuali su una base di $ 1,52 miliardi ( 5 miliardi di reais), ma la modifica non si ferma qui. Il CTC ha messo in campo ulteriori progetti di modificazione genetica della canna da zucchero, per renderla maggiormente tollerante ad altri insetti e agli erbicidi.

Non si dovrà attendere molto per la sua commercializzazione.

Come dichiarato dall'Amministratore Delegato Gustavo Leite a Reuters, " ci vorranno tre anni circa, per le prime spedizioni di zucchero prodotto da colture geneticamente modificate, anche se l'intera operazione, per raggiungere il pieno compimento, potrebbe richiedere 10 anni."

Il Brasile è uno dei maggior produttori di canna da zucchero, circa 10 milioni di ettari, ma per ora, continua Leite, è previsto lo sfruttamento a OGM del solo 15%. IL Brasile si distingue anche sulle esportazioni, un mercato che interessa 150 paesi, di cui il 60% circa non necessitano particolari approvazioni di regolamentazione per importare canna da zucchero OGM. Per il restante 40% , l'approvazione del CTNBio è cruciale , prosegue l'Amministratore Delegato del Centro. CTC ha già fatto domanda per poter esportare lo zucchero di canna Ogm negli Stati Uniti e in Canada, e farà domanda anche per Cina, India, Giappone, Russia, Corea del Sud e Indonesia.

Dopo il CETA, l'Italia non approva coltivazione OGM, ma quanti ne entreranno?


Vi sembra un problema remoto? L'Italia in fin dei conti è contro all'OGM, nei suoi campi non è possibile la coltivazione, e questo tutto sommato è buono.
OGM vuol dire pesticidi ad alta tossicità, impoverimento del terreno, circolo vizioso di sementi e pesticidi a cui gli agricoltori non potranno sfuggire, gravi danni alla salute per le sostanze usate. L'OGM in sè forse è il minor dei mali, è ciò che sostiene, ciò su cui si fonda, il giro d'affari ed interessi a strozzinaggio oltre al grave danno alla terra, e quindi alla salute dell'uomo.

Se vuoi approfondire su →  OGM
Se gli Usa, il Canada usano ed importano prodotti, materie prime OGM, grazie al CETA pensate che non arriveranno anche in Italia?
La ratifica del Ceta – l'accordo di libero scambio firmato da Ue e Canada – arriverà in aula a Palazzo Madama per fine luglio, la cui entrata in vigore non aspetterà il Parlamento. Come hanno deciso il presidente della Commissione Ue Jean Claude Juncker e il premier canadese Justin Trudeau, durante il vertice del G20 ad Amburgo dei giorni scorsi, il Ceta sarà infatti applicato “provvisoriamente”(di forza) dal 21 settembre.

Non dimentichiamoci del famoso voltafaccia dell'Italia sul grano OGM.

L'Italia lo scorso 27 gennaio, a sorpresa vota per gli ogm. La Commissione europea ha chiamato gli Stati membri nel comitato permanente Ue per piante, animali, alimenti e  mangimi (Paff) a votare l’autorizzazione di due mais ogm (il BT11 della Syngenta e il 1507 della DuPont Pioneer) e rinnovare l’autorizzazione del mais MON810 della Monsanto, unico ogm finora ammesso. Durante la sessione, alcuni dei Paesi che hanno vietato gli Ogm sul proprio territorio, hanno votato a favore dell’introduzione in Europa. Tra questi, l’Olanda e l’Italia. Germania e Belgio si sono astenuti (i rispettivi governi nazionali sono divisi sulla questione), mentre la Francia ha votato contro.

Quindi l'Italia, ormai in balia della manipolazione europea e sicuramente d'oltre Oceano, diviene ancora una volta paese sperimentale.
Dopo essere sperimentale per le vaccinazioni, per il progetto immigrati, anche per il progetto obbligo OGM in paesi ancora restii.. Forse il progetto è molto più subdolo, progetto su quanto un popolo possa sopportare, o facilmente essere manipolato. Quale è il limite del BASTA?

Tanti progetti, tante congetture, ma l'OGM rimane reale ed anche noi vogliamo segnare una pietra ricordo, ed aspetteremo il cadavere passare... quanto impiegherà ad arrivare l'OGM sulle nostre tavole? e ben felici di questo?

Per approfondire

➤ Tutti gli articoli su OGM qui
COSA SONO I SEMI IBRIDI TRATTATI CON FITOFARMACI,ALTERNATIVE AGRICOLTURA MODERNA, : IL BIODINAMICO E BIOLOGICO
IL GRANDE PARADOSSO, PASSATA DI POMODORO BIOLOGICA DA SEMENTI IBRIDE
GRANO,SEMI,MULTINAZIONALI,CONTROLLO
AGRICOLTURA BIOLOGICA: il Sikkim in India è il primo paese 100% BIO, QUINDI È FATTIBILE?


Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento è gradito...per confrontarsi,crescere insieme.Niente spam grazie.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...