CLASSIFICA DEI LIBRI PIÙ VENDUTI

MACROLIBRARSI: Promozioni Bio-Shop -Giugno Sconti fino al 33% su più di 200 prodotti bio!

MACROLIBRARSI: Promozioni Bio-Shop -Giugno Sconti fino al 33% su più di 200 prodotti bio!
MACROLIBRARSI: Promozioni Bio-Shop - GiugnoSconti fino al 33% su più di 200 prodotti bio!

2017/05/24

COME PROTEGGERSI DAL SOLE: suggerimenti per una salutare esposizione parte 2



 «« segue da parte 1

Suggerimenti per trovare una buona crema solare


Ingredienti. Contiene composti che possono interferire con gli ormoni?
                      Contiene Retinil Palmitate, vitamina A? o altre sostanze tossiche?

Grado di protezione. SPF troppo alto superiore ai 30 è davvero più sicuro? o contiene la stessa percentuale di protezione? Filtro solare non vuol dire prevenire il tumore alla pelle...


Cominciamo dall'inizio

Controllare regolarmente la pelle, se noti variazioni, chiedi consiglio a dermatologo per nei o macchie improvvise.

Ricorda che la crema solare è l'ultima "spiaggia"

Le miglior difese contro i danni del sole sono i vestiti, l'ombra e gli orari.

Indossa vestiti
Magliette, pantaloni, cappelli, proteggono la pelle dai raggi solari Uv, riducendo il rischio di scottatuture del 27%

Cerca l'ombra- o createla
Riposare, fare picnic in pineta, sotto l'ombrellon. Tenere i bambini all'ombra riduce il rischio di scottature del 30%

Gli occhiali sono essenziali

Non si tratta di essere alla moda, buoni occhiali scuri da sole proteggono gli occhi da danni UV

Organizza secondo il sole

Esci presto alla mattina o nel tardo pomeriggio, quando il sole non è alto in cielo.

Non Bruciarti
Pelle rossa, dolente, con vesciche non è segno di abbronzatura ma di danno alla pelle dovuto a troppo sole.

Conosci l'indice uv
Conoscere l'indice Uv i dove abiti ti aiuta ad organizzare in salute le tue uscite ed esposizioni al sole


Ora puoi spalmare la crema solare Alcuni filtri solari  possono prevenire le scottature ma non altri tipi di danni alla pelle.  Assicurarsi che il vostro offra ampio spettro di protezione. 

Non scegliete SPF elevate.
Protezioni sopra i + 50 possono indurre all'erroneo pensiero di essere super protetti e quindi di poter stare al sole a lungo. Anche se non brucia, la pelle potrebbe essere comunque danneggiata.  Optare per SPFs tra 15 e 50.  Scegli un prodotto basato sulla propria colorazione di pelle, tempo di esposizione, ombra e copertura del cielo.  Riapplicare spesso. 
 

Evitare creme solari con vitamina A. 
Mangiare verdure vitamina A-carichi è buono per voi, mentre applicare della vitamina A sulla vostra pelle non lo è.  Dati del governo mostrano che i tumori e le lesioni si sviluppano prima sulla pelle a cui è stata applicata crema con vitamina A, chiamata anche retinyl palmitato o retinolo.  EWG ribadisce che è risultato presente nel 14 per cento di tutti i sunscreens esaminati nel 2017.
Il Retinile palmitato va evitato non solo nelle creme solari corpo, ma anche labbra, qualsiasi prodotto lo includa.

Evitare oxybenzone Si tratta di un estrogeno sintetico che penetra nella pelle e può interferire con il sistema ormonale.  Cercare prodotti con ossido di zinco (NON NANO), il 3 per cento avobenzone o Mexoryl SX.  Proteggono la pelle dai raggi dannosi UVA. 

No repellente per insetti. 
Se si necessita anche di un repellente, acquistarlo separatamente ed applicarlo prima. 

Non utilizzare spruzzini
Le minuscole particelle di protezione solare, con l'aria potrebbero essere inalate e non sono sicure in tal senso.

Riapplicare la crema spesso. 
Applicare solo un velo di protezione non basta, non fidatevi del fatto che resistono all'acqua. La protezione si degrada al vento, al sole, all'acqua, strofinando su asciugamani, diviene quindi importante applicare più volte.

Gli uomini tendono ad ignorare la sicurezza contro il sole a loro rischio e pericolo. 
Indagini dimostrano come quasi il doppio degli uomini muoia di melanoma rispetto alle donne, questo eprchè solo il 48% osservai basilari comportamenti da tenere contro i danni del sole, rispetto al 68% delle donne.

Hai preso la tua Vitamina D?
Leggi attentamente questi tre articoli:

Sicurezza per i bambini

Anche poche scottature sulla pelle dei bambini possono raddoppiare il rischio di sviluppare tumore della pelle nell'età adulta. La migliore protezione solare è un cappello e maglietta. Dopo di che, potete proteggere i bambini con un filtro solare efficace e sicuro. 


 

Prendere queste precauzioni speciali con neonati e bambini:

Neonati
Sotto i 6 mesi dovrebbero essere tenuti fuori sole diretto per quanto possibili.  La loro pelle non è ancora protetto dalla melanina.  Quando portate il vostro bambino fuori:
- copertina li con indumenti protettivi, strettamente intrecciata ma larghi e un cappello da sole. 
- fare ombra.  Utilizzare il passeggino baldacchino o cappuccio.  Se non è possibile sedersi in un posto ombreggiato, utilizzare un ombrello.
- evitare il sole di mezzogiorno.  Fare passeggiate la mattina presto o nel tardo pomeriggio. 
- seguire gli avvisi dei prodotto per le protezioni solari sugli infanti di età inferiore ai 6 mesi di età.  La maggior parte dei produttori sconsigliano di usare le protezioni solari sugli infanti o consigliano comunque di consultare il proprio medico.  L'American Academy of Pediatrics afferma che piccole quantità di crema solare può essere utilizzato su infanti come ultima risorsa quando non è possibile trovare ombra

 Bambini


- Testa la crema. Le protezioni solari sono una parte essenziale in una giornata di sole, ma la pelle dei bambini piccoli è particolarmente sensibile agli allergeni chimici – così come ai raggi UV del sole.  Dopo aver seguito tutti i suggerimenti, dopo aver scelto la crema giusta, fare un test applicandone una piccola quantità sulla parte interna del polso il giorno prima dell'applicazione. Se sviluppa rirritazione o eruzione cutanea cambiare prodotto e rivolgersi al pediatra.

- Appicare spesso la crema, soprattutto se il bambino  giocare nell'acqua o suda molto. 

Sicurezza dal sole a scuola

Alcuni asili o scuole forniscono la crema di protezione, controllare la marca, gli ingredienti. Puoi comunque fornire la tua per il tuo bambino, assicurandoti che venga applicata. Puoi fornire anche cappello ed occhiali. Purtroppo molte insegnanti, scuole non hanno un'attenta politica contro i danni del sole. Giocare all'aperto è sano, anche stare al sole... ma rispettandolo. Purtroppo molte sono le volte che i bambini o scolaresche vengono portate a svolgere attività fisica a mezzogiorno, l'una.

Ragazzi
Inizia l'età critica in cui si brama l'abbronzatura, così oltre ai danni del sole si aggiungono i danni dei saloni di abbronzatura.

I Saloni di abbronzatura espongono la pelle almeno 15 volte a più radiazioni UV del sole e contribuiscono all'aumento nei tassi di melanoma. 


Insegnare ai ragazzi che abbronzatura non vuol dire salute.

Consulta qui la lista delle creme solari approvate dall'Environmental Working Group.
Consulta qui la lista delle creme solari peggiori secondo l'Environmental Working Group


Creme solari da evitare!!!

Nivea
Crema solare nivea tutta la linea anche per bambini
esempio di INCI NIVEA

Neutrogena
Qui Perchè evitare questa marca...

Alcune creme solari con buon inci

tea natura
bioerthsun
bema
bjoibj




Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento è gradito...per confrontarsi,crescere insieme.Niente spam grazie.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...