CLASSIFICA DEI LIBRI PIÙ VENDUTI

MACROLIBRARSI: Promozioni Bio-Shop -Giugno Sconti fino al 33% su più di 200 prodotti bio!

MACROLIBRARSI: Promozioni Bio-Shop -Giugno Sconti fino al 33% su più di 200 prodotti bio!
MACROLIBRARSI: Promozioni Bio-Shop - GiugnoSconti fino al 33% su più di 200 prodotti bio!

2017/03/11

LA SPORCA DOZZINA 2017: I DODICI ALIMENTI PIÙ CONTAMINATI E NUOVE AUTORIZZAZIONI di FITOSANITARI




Come ogni anno, l'Environmental Working Group, ha stilato la lista della spesa più inquinata: La dodicesima edizione della Shopper's Guide to Pesticides , per una guida agli alimenti con maggior numero di contaminanti pesticidi.
Ha esaminato 51  tipologie di frutta e ortaggi e ha stilato la cosiddetta "sporca dozzina", che comprende i 12 alimenti maggiormente contaminati dai pesticidi.

Come potete vedere dall'immagine sopra, anche questo anno le adorate fragole, teoricamente ricche di tantissime proprietà, confermano il primo posto, come alimento con maggior contaminanti. Il campione più contaminato di fragole aveva 20 pesticidi diversi. Gli spinaci, invece, dall'ottavo posto sono balzati al secondo,  avendo il doppio di residui di antiparassitari, in media, rispetto a qualsiasi altra coltura in peso.
Le mele risultano al quarto posto, anche se per l'Italia il discorso si fa particolare, visto che i meleti italiani risultano quelli con i terreni più contaminati d'Europa.!!
Per la lista completa dei 50 prodotti: qui.

Questa invece la lista dei 15 prodotti meno contaminati

All'altra estremità della lista ci sono i frutti e le verdure  che hanno meno probabilità di contenere residui di pesticidi. 'Relativamente pochi pesticidi' sono stati rilevati su questi alimenti, secondo il rapporto.

  Mais dolce* nella più parte OGM
    Avocado
    Ananas
    Cavolo
    Cipolle
    Piselli dolci surgelati
    Papayas
    Asparago
    Manghi
    Melanzana
    Melone
    Kiwi
    Melone Cantalupo
    Cavolfiore
    Pompelmo

La ricerca di EWG si basa su un'analisi di oltre 36.000 campioni prelevati dal Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti (USDA) e la Food and Drug Administration. 

Molte sono le dimostrazioni scientifiche sui danni inflitti dai pesticidi ai bambini e non solo dopo la nascita, visto che ne entrano in contatto anche durante la vita intrauterina attraverso la madre.. Studi del cordone ombelicale hanno rilevato alta presenza di sostanze tossiche, alle quali sono imputabili patologie cardiache, disordini immunologici e neurologici, oltre che diabete, autismo..
Non a caso nel 2007,  visto tutte le tossine ambientali che affliggono lo sviluppo umano, un' assemblea internazionale di scienziati, medici, tossicologi e ricercatori patrocinati dall' OMS, l'Organizzazione Mondiale della Sanità (World Health Organization - WHO), l’Agenzia europea per l'Ambiente, il Centers for Disease Control and Prevention (CDC), e il National Institutes of Health (NIH) si è riunita alle Isole Faer Oer per la Conferenza Internazionale sulla programmazione fetale e la tossicità nell’età dello sviluppo.


Mangiare frutta e verdura è estremamente importante ma altrettanto ne è la scelta consapevole. 
 
Non cadiamo nel "costa troppo", o nel "tanto non si sa mai cosa si mangia", "non è facile da reperire"..facciamo scelte oculate..
Sempre più catene di supermercati offrono la linea biologica, molti i negozi biologici e da non sottovalutare i mercati rionali. In quest'ultimo caso attenzione a scegliere sempre prodotti con indicazione biologica o biodinamica, perchè "l'aspetto" contadino non è sempre segnale di coltivazione naturale..

Leggi anche:
PRODOTTI A KM 0 LINK MERCATI IN ITALIA,OCCHIO ALLE TRUFFE


I bambini consumano molto più cibo, in proporzione al loro peso corporeo, rispetto agli adulti, ciò può aumentare la quantità di pesticidi a cui sono esposti, ad esempio se stanno mangiando fragole coltivate in modo convenzionale, mele e uva.
I sistemi cerebrali e nervosi dei bambini sono ben lungi dall'essere pienamente sviluppata e sono estremamente sensibili alle interruzioni e danni da prodotti chimici industriali, compresi i pesticidi.

Per continuare la lettura su tutti i pesticidi in uso: autorizzazioni fitosanitarie

Le principali autorizzazioni fitosanitarie 2017, in ordine di data d’impiego:

    Gennaio 2017. Iprodione contro il Phoma betae delle barbabietole da zucchero portaseme.
    Febbraio 2017. Acetamiprid contro gli afidi e gli aleurodidi della fragola, Eugenolo, Geraniolo, Timolo contro la botrite della fragola e dei piccoli frutti, Clorpirifos metile su ravanello contro nottue fogliari e mosca del cavolo, forchlorfenuron contro la Psa del kiwi.
    Aprile 2017. Flonicamid contro gli afidi delle barbabietole da zucchero portaseme, Halosulfuron methyl contro il Cyperus nel mais, Lavandulyl senacioate contro la cocciniglia farinosa della vite.
    Maggio 2017. Acetamiprid contro l’Halyomorpha halys del nocciolo, Dimetoato contro Prays oleae dell’olivo, Acetamiprid contro afidi, Planococcus e Ceratitis capitata del Melograno, Pyraflufen etile contro i polloni del melograno.
    Giugno 2017. Acetamiprid contro Halyomorpha halys e Lygus del sorgo.
    Luglio 2017. Etofenprox contro tignole, ditteri e cicaline del melograno, Eugenolo, Geraniolo e Timolo contro la botrite del melograno.
    Agosto 2017. Metalaxil-M + Mancozeb contro peronospora del vivaio della barbabietola da zucchero portaseme.

Ricordiamo la riconferma del 1,3-dicloropropene quale fumigante nematocida per tabacco, melone, carota, fragola, pomodoro, melanzana, zucchino, peperone, insalate, radicchio, erbe aromatiche, barbabietola da seme, cetriolo e floreali: il Servizio Fitosanitario Centrale ha dato il via libera alla procedura lo scorso 17 gennaio.

CONSIGLIO LA LETTURA DI QUESTO ARTICOLO PER CAPIRE COSA È 
L' 1,3-dicloropropene ED I SUOI DANNI

FRAGOLE CAROTE TABACCO FIORI AMMESSO PESTICIDA DICLOROPROPENE

Approfondimenti per studiosi, addetti ai lavori o semplicemente curiosi
  1. Portale del ministero della salute relativo alle autorizzazioni in deroga per emergenza fitosanitaria
  2. Linea guida per le autorizzazioni in deroga per emergenza fitosanitaria

Fonte principale:

https://www.ewg.org/foodnews/dirty_dozen_list.php
https://www.ewg.org/foodnews/summary.php




Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento è gradito...per confrontarsi,crescere insieme.Niente spam grazie.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...