MACROLIBRARSI: Promozioni Bio-Shop -Aprile Sconti fino al 33% su più di 200 prodotti bio!

MACROLIBRARSI: Promozioni Bio-Shop -Aprile Sconti fino al 33% su più di 200 prodotti bio!
MACROLIBRARSI: Promozioni Bio-Shop - Aprile Sconti fino al 33% su più di 200 prodotti bio!

Cerca nel blog

2017/01/21

TRATTAMENTO DEL DOLORE: STUDI DIMOSTRANO CHE L'AGOPUNTURA È PIÙ EFFICACE DELLA MORFINA




Tutti conoscono l'agopuntura almeno per sentito dire, un'antica pratica della Medicina  Tradizionale Cinese attraverso la quale vengono stimolati punti trigger del corpo con l'inserimento di sottili aghi attraverso la pelle.

Viene usata da millenni per dolori di varia natura e curare moltissime patologie. Oggi i ricercatori cercano di dipanare i "misteriosi" benefici di questa pratica, che per molti può risultare ancora avvolta da scetticismo. Secondo una nuova ricerca, pubblicata nel giornale americano di medicina di emergenza, l'agopuntura può essere più efficiente nella gestione del dolore rispetto alla morfina per via endovenosa. Inoltre, lo studio ha riferito che l'agopuntura può funzionare più velocemente nell'alleviamento del dolore e senza effetti negativi sulla salute.

Il lato oscuro dell'uso di morfina

Per chi soffre di dolore cronico viene generalmente prescritta la morfina o similari. Questi antidolorifici oppiodi sono delle vere droghe con tanto di dipendenza al seguito.
Gli effetti sulla salute sono vari: da sonnolenza, capogiri, costipazione, nausea, mal di testa, stanchezza, ansia, prurito...innescano determinati comportamenti neurali di dipendenza, andando ad alterare lo stato emotivo, fisico. Ricercatori della Colorado Boulder University hanno dismostrato inoltre come questi oppiacei ( codeina, ossicodone, morfina) possono peggiorare il dolore cronico invece di trattarlo.

Rispetto al gruppo non trattato, il team ha scoperto che il dolore cronico nel gruppo trattato con morfina era peggiorato dopo solo cinque giorni di trattamento. Per di più, questo effetto persisteva per parecchi mesi.

” Abbiamo dimostrato per la prima volta, che anche una breve esposizione agli oppioidi, può avere effetti negativi a lungo termine, sul dolore”, dice il Prof.Grace. Secondo gli autori, l’uso di morfina e le lesioni nervose, innescano una “cascata” di segnalazione delle cellule gliali che aumenta il dolore cronico. I ricercatori hanno scoperto che questa “cascata” di segnalazioni delle cellule gliali attiva la segnalazione di una proteina chiamata Interluchina-1beta (IL-1b) che porta alla iperattività delle cellule nervose del cervello e del midollo spinale che rispondono al dolore.

Come riportato dal Walking Time gli antidolorifici sono responsabili di oltre 183.000 morti negli ultimi 15 anni.

La percezione del dolore è soggettiva e tanti sono i meccanismi neurologici che si innescano e che la determinano, andando a modulare la soglia, per questo diventa più che mai essenziale concepire il dolore come multifattoriale cercando di osservarlo a tuto tondo e non settorialmente, tamponando il sintomo. Detto questo, nonostante esistano svariate tecniche "olistiche" disponibili per trattare il dolore cronico, i medici, con fin troppa leggerezza (leggerezza che esiste anche dalla parte del paziente) continuano a prescrivere oppiacei, non menzionando neppure cure alternative.

Gli studi recenti suggeriscono che l'agopuntura è uno dei più efficaci trattamenti olistici per combattere il dolore e pare anche della stessa morfina. Nel 2010 in seguito ad una ricerca condotta a York, l'agopuntura è stato consigliato per la prima volta dall'Istituto nazionale per salute e Clinical Excellence (NICE) come opzione di trattamento per i pazienti di NHS con dolore lombare.

Agopuntura contro Big Pharma 

     


Per il loro studio, il team di ricerca ha valutato 300 pazienti in stato di emergenza.
Di questi 300 pazienti, a 150 sono stati somministrati  15 milligrammi di morfina al giorno mentre le altre 150 persone sono state trattate con l'agopuntura per gestire il loro dolore. Il gruppo ha concluso che c'era una differenza significativa nella riduzione del dolore tra i due gruppi. L'agopuntura del gruppo esperti una maggiore riduzione del dolore. Quelli trattati con morfina hanno risolto il dolore dai 28 ± 14 minuti , mentre quelli trattati con agopuntura dai 16 ± 8 minuti, Inoltre 89 pazienti (il 29%) del gruppo di morfina ha sperimentato gli effetti secondari negativi, a differenza dell'altro gruppo senza alcun effetto collaterale.

Conclusioni: Nei pazienti con dolore acuto l'agopuntura è stata associato all'analgesico più efficace e più veloce con una migliore tolleranza.

Questa, tuttavia,  non è la prima volta che l'agopuntura è stata associata con una salute migliore e riduzione del dolore, infatti dal 1996, l'agopuntura è una forma di trattamento medico accettata ufficialmente e riconosciuta da alcuni governi in tutto il mondo. Tuttavia, la prescrizione di farmaci oppiodi, dannosi, è per molte persone, affette da dolore, ancora la scelta unica per gestirlo.

Effetti dell'agopuntura sul cervello

Lo studio, condotto da ricercatori presso l'Università di York e Hull York Medical School pubblicato su Brain Research, indica che l'agopuntura ha un effetto significativo sulle strutture neurali specifiche. Quando un paziente riceve un trattamento di agopuntura, una sensazione chiamato Deqi possono essere ottenute; analisi scientifica mostra che questo disattiva aree del cervello che sono associati con il trattamento del dolore.

Lo neuroscienziato Dr Aziz Asghar, del centro di Neuroimaging di York e della Hull York Medical School, aggiunge: «i risultati sono affascinanti. Se tali disattivazioni di cervello costituiscono un meccanismo, che è alla base o contribuisce all'effetto terapeutico dell'agopuntura, è una possibilità intrigante che richiede ulteriore ricerca.'   

Secondo la medicina occidentale l'agopuntura è la stimolazione di punti specifici situati sulla pelle che possiedono la capacità di modificare alcune condizioni biochimiche o elettriche sia della pelle che degli organi interni per calmare il dolore. Questo è possibile perché i punti di agopuntura sono aree con particolari caratteristiche elettriche, rispetto alla cute circostante, con una minore resistenza al passaggio della corrente. Inserendo gli aghi metallici in questi punti si stimolano i recettori sensoriali che, a loro volta, "attivano" i nervi che trasmettono impulsi al sistema ipotalamo-ipofisario, centralina di regolazione ormonale alla base del cervello. Le ghiandole ipotalamo-ipofisarie sono responsabili del rilascio di neurotrasmettitori e in particolare endorfine, che hanno proprietà sedative sul dolore. Si stima che le endorfine siano 200 volte più potenti della morfina e che giochino un ruolo importante per la regolare funzione dell'intero sistema ormonale. Le sostanze rilasciate dal corpo in seguito al trattamento con agopuntura  non solo rilassano il corpo in sé agendo sulla muscolatura, ma regolano anche la serotonina del cervello che ha un ruolo importante anche nella modulazione dell'umore. Per questo anche la depressione può essere trattata efficacemente con l'agopuntura.
Oltre al trattamento del dolore altri effetti fisiologici correlati all'agopuntura includono il miglioramento della circolazione arteriosa e venosa, una riduzione delle infiammazioni, del dolore e degli spasmi muscolari e viscerali, un aumento dei linfociti T e della loro azione sul sistema immunitario.

Secondo  l'organizzazione mondiale della sanità (OMS), le condizioni per le quali l'agopuntura può venire scelta come soluzione prima al trattamento dolore riguarda: reazioni avverse a radioterapia e\/o chemioterapia, oppure per calmare dolori da rinite allergica, colica biliare, depressione, dissenteria, nausea, nausee mattutine, ipertensione, mal di testa, sciatica e parte bassa della schiena, del ginocchio e dolore al collo.  

In realtà, come abbiamo potuto chiaramente percepire prima, il mondo dell'agopuntura è molto più ampio..ma se intanto riuscissimo a sperimentarlo per queste piccole situazioni, al posto di scegliere derivati della morfina, sarebbe un buon inizio.


Elenco strutture ospedaliere di agopuntura




Ricordiamo che in Italia è possibile eseguire il trattamento di agopuntura anche in molti ospedali dietro pagamento del semplice ticket, qui l'elenco di alcune strutture, se siete a conoscenza di altre, prego segnalarle nei commenti, per una migliore informazione.

Ricordiamo che in Toscana l'Ospedale Petruccioli di Pitigliano (Grosseto) è stata la prima struttura a dare la possibilità di curarsi con agopuntura, fitoterapia, omeopatia, Medicina Tradizionale Cinese.
Centralino Ospedale Pitigliano 0564 618111
Centro di medicina Integrata- Accoglienza 0564 61821

In Toscana l’agopuntura e la MTC sono inserite da anni nei Livelli di assistenza integrativi regionali e sono offerte ai cittadini toscani in 49 ambulatori pubblici presenti in tutte le aziende USL e AOU.

Firenze:
ASL 10 di Firenze
Via Pistoiese 185 - San Donnino Campi Bisenzio - 50013 FIRENZE
Tel. 0556939240 / 0556939246 055-8963784 Fax 055 8996508
 fiordiprugna@asf.toscana.it

Torino:
- Azienda Ospedaliera O.I.R.M. S.Anna Tel. Ambulatorio di
Agopuntura in Ginecologia 011-3134448

- Reparto di Pneumologia dell'ospedale Infantile Regina Margherita di Torino aperto un ambulatorio di agopuntura per bambini / adolescenti

Milano:
Ospedale Luigi Sacco – Polo Universitario – II Divisione
Malattie Infettive 02-35799.520/1

Roma:
Ospedale S. Andrea – Ambulatorio Agopuntura 06-33265959

L’Aquila: 
Servizio di Agopuntura c/o Unità Ospedaliera di
Dermatologia – Centro Allergologico AUSL 04 Tel. 0862-778642

Napoli:
Ospedale S. Paolo a Cremano Tel. 081-5792750




Se vuoi rimaner sempre aggiornato su CURE ALTERNATIVE ALLA MEDICINA TRADIZIONALE, inserisci gratuitamente la tua e mail nel box qui sotto:

Lifemenews
Se vuoi rimanere aggiornato iscriviti gratuitamente alla newsletter
... oppure inserisci i tuoi dati:


L'indirizzo al quale desideri ricevere le newsletter gratuitamente.




Alcune fonti:
http://www.ajemjournal.com/article/S0735-6757(16)30422-3/abstract
http://science.naturalnews.com/pain_acupuncture.html

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento è gradito...per confrontarsi,crescere insieme.Niente spam grazie.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...