MACROLIBRARSI: Promozioni Bio-Shop -Aprile Sconti fino al 33% su più di 200 prodotti bio!

MACROLIBRARSI: Promozioni Bio-Shop -Aprile Sconti fino al 33% su più di 200 prodotti bio!
MACROLIBRARSI: Promozioni Bio-Shop - Aprile Sconti fino al 33% su più di 200 prodotti bio!

Cerca nel blog

2016/12/22

COME CURARE L'OTITE CON GLI OLI ESSENZIALI ED ALTRI 6 RIMEDI NATURALI


L'aroma terapia è sicuramente il trattamento più veloce, efficace e naturale



L'otite è un'infiammazione all'orecchio causata spesso da infiammazione da ristagno di muco, un bagno in mare o piscina, da grattamento (cotton fioc, psioriasi), da trauma (aereo, immersione). Può manifestarsi in modo acuto o cronico ed è spesso associata a rinofaringiti continue.
Per questo non occorre disinfettare solo le orecchie ma anche naso e gola.
Esistono vari rimedi naturali ma l'aroma terapia è sicuramente il trattamento più veloce, efficace e naturale.

Importante comunque il consulto medico, obbligatorio sia per la diagnosi sia per il controllo dell'infezione. Le complicazioni sono rare ma gravi (meningite).
Solo l'otorino può diagnosticare il tipo di otite. Esistono 3 tipi:
- esterna (dolore intenso con possibile fuoriuscita di liquido)
- media ( stessi sintomi ma anche con abbassamento dell'udito)
- sierosa (la più frequente, il dolore è di media entità ma costante e senza febbre).

Quando usare i rimedi naturali



Dopo la diagnosi, lo stesso dottore può indicarvi se la situazione è curabile tranquillamente con rimedi naturali. Dovrebbe passare il più delle volte, infatti, anche senza l'uso di antibiotici. Attenzione particolare ai bambini sotto i due anni.

Se adoperati correttamente gli oli essenziali sostituiscono in modo efficace gli antibiotici, anche perchè è dimostrato che chi fa uso di antibiotici è più soggetto a recidiva.
L'uso degli antibiotici comunque non esclude l'uso degli oli essenziali. Le indicaizoni riportate sono tratte da La Mia Bibbia degli Oli Essenziali
di Danièle Festy.
1. Eucalipto radiata
Applicare una goccia intorno all'orecchio, massaggiando, 3 volte al giorno sino a miglioramento.

2. Formula completa

2 gocce di oe eucalipto radiata
2 gocce di  oe niaouli
2 gocce di oe tea tree oil
2 gocce di oe timo  oppure linalolo
10 gocce di oe iperico

Con un massaggio applicare 1 goccia del mix composto, intorno all'orecchio per tre volte al giorno, fino a miglioramento.

Nel caso in cui l'otite sia dovuta ad un ristagno, eccesso di muco sono consigliati anche i suffamigi: Gli oli essenziali consigliati sono costituiti dall'olio essenziale di lavanda e dall'olio essenziale di eucalipto. E' necessario colmare d'acqua bollente una ciotola di vetro e aggiungere ad essa tre gocce di ogni olio essenziale. Quindi si dovrà respirare il vapore, coprendosi la testa con un asciugamano.

Danièle Festy consiglia anche:

Gocce
Da far preparare in farmacia

4 gocce di oe rosmarino verbenone
4 gocce di oe malaleuca alternifolia
4 gocce di oe lavanda spica
Olio vettore iperico 10ml

Mettere 1 goccia 4 volte al giorno

Supposte
Chiedere sempre in farmacia di preparar delle supposte come segue:

Adulto
40 mg oe eucalipto radiata
40 mg oe niaouli
20 mg oe elicriso italico
20 mg oe tanaceto

Bambino
30 mg oe eucalipto radiata
30 mg oe niaouli
15 mg oe elicriso italico
15 mg oe tanaceto

Altri rimedi naturali


- Aglio: In questi casi viene usato sfruttando le sue proprietà antimicrobiche. Basta portare ad ebollizione 2-3 spicchi d’aglio in acqua, schiacciarli con l’aggiunta di un pizzico di sale ed avvolgerli in un fazzoletto da posizionare vicino all’orecchio. In alternativa si può usare anche il succo d'aglio, utilizzato come se si trattasse di gocce per orecchie, è un valido aiuto.

-  Zenzero: È un potente antidolorifico, antiinfiammatorio efficace anche per i problemi all'orecchio. Estrarre il succo dal zenzero fresco e metterlo direttamente nelle orecchie per ottenere sollievo dal dolore e ridurre l'infiammazione.  Si può anche mescolare un cucchiaino di radice di zenzero fresco grattugiato con due cucchiai di olio d'oliva. Lasciare in infusione per 5 a 10 minuti e poi mettere alcune gocce di olio nell'orecchio dolorante.

Leggi anche: Tutte le proprietà dello zenzero scientificamente provate, cortisone ed ibuprofene naturale

- Olio d'oliva: Forse il rimedio più utilizzato. Scaldare a bagnomaria poco olio d'oliva 8attenzione alla temperatura, fate sempre la prova sul gomito), inserire poi 2-3 gocce tiepide nell'orecchio.Non ci sono prove scientifiche a riguardo ma viene comunque preso in esame dagli studi sul trattamento dell'otite media.

- Infuso di camomilla: Questo infuso può essere impiegato in due modi
    ⇴ Suffamigi in modo da liberare i canali ostruiti, nel caso l'otite sia dovuta ad eccesso di muso.
    ⇴ Tamponature: Usare l'infuso tiepido imbevendo un piccolo battuffolo di cotone al quale avrete aggiungo poche gocce di olio d'oliva. Una volta inumidito posizionare il cotone nell'orecchio da trattare.

- Infuso di verbasco (Verbascum Thapsus), conosciuto anche come tassobarbasso, può essere utile in caso di otite per la preparazione di un infuso forte da ottenere versando un cucchiaino dei suoi fiori in mezza tazza d'acqua bollente. Bisognerà  mescolare un cucchiaio di infuso di verbasco con un cucchiaio d'olio d'oliva e lasciare riposare per tutta la notte. Si potrà quindi applicare una goccia del preparato nell'orecchio in cui sia presente l'infezione. Questo rimedio è tratto da "The Handbook to Alternatives to Chemical Medicine".

- Impacco di sale: Abbiamo già visto come gli impachi di sale sono molto utili in caso di sinusite, anche in questo caso possono dare molto sollievo.
Potete aggiungere al sale anche qualche cucchiaio di riso (facoltativo). Attenzione l'impacco non deve scottare (se scaldate sul fuoco basta qualche minuto). Posizionare il sacchetto tiepido sull'orecchio per 10 minuti.
(Qui potete vedere come fare un sacchetto per gli impacchi fatto in casa)



Consigli generali

- Lavaggi nasali: Iniziare a praticare come igiene naso gola il lavaggio nasale con lo neti. Si tratta di una pratica meno fastidiosa di quel che può sembrare, da insegnare anche ai bambini. In questo articolo si spiega come praticarla e vengono mostrati video di come i bambini possono imparare facilmente.
Eliminare il ristagno di muco eviterà recidive in malattie della gola, orecchie, sinisuti, soprattutto vista la conformazione del collegamento naso orecchie nei bambini.



- Evitare di usare troppo cotton fioc: il rischio è quello di spingere il cerume in fondo all'orecchio, con possibile proliferazione dei batteri. Una normale pulizia con acqua e sapone è sufficiente.

- Rinforzo della flora batterica: Il buon funzionamento dell'intestino è essenziale per non far degenerare l'infiammazione. Rinforzare quindi la flora batterica e tenire l'intestino pulito.

- Curare i problemi otorinolaringoiatra: Non trascurate i piccoli sintomi naso gola, perché trascurati possono degenerare causando infiammazione all'orecchio.

Se vuoi rimanere aggiornato su COME CURARSI IN MODO NATURALE inserisci gratuitamente l'indirizzo email nel box di seguito.

Lifemenews
Se vuoi rimanere aggiornato iscriviti gratuitamente alla newsletter
... oppure inserisci i tuoi dati:


L'indirizzo al quale desideri ricevere le newsletter gratuitamente.












Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento è gradito...per confrontarsi,crescere insieme.Niente spam grazie.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...