Cerca nel blog

2016/05/09

I DATI CHE NON CI DICONO: Oms, nell'ultimo anno grandi successi per vaccini,la grande manipolazione mediatica



Programmazione neolinguistica ed alta scuola comunicativa..
Tutto l'inverno sotto minaccia mediatica e  poi grandi ottimistiche, potenti parole sui successi dei vaccini ottenuti in questo ultimo anno.


ANSA ROMA - 2 maggio 2016 Quello trascorso dall'ultima edizione della settimana mondiale dell'immunizzazione è stato un anno di grandi successi per i vaccini nel mondo, con una serie di traguardi raggiunti senza precedenti. Lo afferma l'Oms nel presentare la settimana di quest'anno, che ha lo slogan 'Close the Gap', e che inizia il 24 aprile.

"Ci sono stati degli sviluppi eccezionali nell'ultimo anno - scrive l'organizzazione -. Gli obiettivi per l'introduzione di vaccini nuovi o sottoutilizzati sono in via di realizzazione in tutto il mondo, con 86 paesi a basso e medio reddito che hanno introdotto 128 vaccini dal 2010. Un promettente candidato vaccino contro Ebola è stato sviluppato e testato a tempo di record. L'Africa non ha avuto un solo caso di polio dall'agosto 2014, un traguardo enorme che rende la regione più prossima che mai ad essere dichiarata polio-free. L'India stata dichiarata libera dal tetano materno e neonatale, una dimostrazione che eliminare una malattia è possibile anche in circostanze difficili. L'America è diventata la prima regione a eliminare rosolia e rosolia congenita".

La vaccinazione, ricorda l'Oms, evita dai 2 ai 3 milioni di morti ogni anno, tuttavia circa 18,1 milioni di bambini non ricevono neanche le immunizzazioni basilari. Anche in Europa sono stati fatti molti progressi contro morbillo e rosolia, al momento tra le preoccupazioni principali. Il continente europeo non e' mai stato cosi' vicino all'eliminazione, con ben 32 paesi che sono riusciti ad eradicare una o entrambe le malattie. Rimane ancora però uno zoccolo duro di 'cattivi' fra cui anche l'Italia, mentre tra i paesi che sono riusciti ad eliminare il problema ci sono Spagna e Gran Bretagna, ma anche stati piu' piccoli come Repubblica Ceca o la Slovenia. Nel nostro paese tutte le vaccinazioni sono segnalate in calo, ma il trend potrebbe essere invertito con il nuovo piano vaccinale, approvato dalle istituzioni e ora al vaglio delle Regioni.


Quindi abbiamo un sciolinare di numeri..128 vaccini introdotti dal 2010 nei paesi a basso medio reddito, vaccino ebola testato in tempo record.. (non che questo sia legato a maggior sicurezza, anzi!!).. insomma paesi che sconfiggono tutti i mali e per ultimi noi.. la piccola pecora nera di tutta Europa, ma ci rincuorano.. ci dicono che presto anche noi ci "adegueremo" con il nuovo piano vaccinale al vaglio dalle istituzioni.. da chiedersi cosa escogiteranno, forse divieto di accedere a scuola senza vaccino..? incredibile ma è proprio questo.
 Obbligo di certificazione dell’avvenuta effettuazione delle vaccinazioni previste dal Piano Nazionale Vaccinazioni (PNV) per l’ingresso scolastico. È questa una delle misure contenute nella bozza del Piano Nazionale Vaccinazioni 2016-2018 che ha appena ricevuto il parere positivo delle Regioni. Il piano è in attesa dell’intesa della Conferenza Stato-Regioni dopo che il Ministero dell’Economia lo ha bloccato ed ha chiesto ulteriori approfondimenti e verifiche sul fronte dell’impatto economico.
Ricordiamo sempre che dalla Suprema Corte di Cassazione, fin dal 1998, in materia di Diritti inviolabili:

    La sentenza n. 27, red. Zagrebelsky riafferma il principio che non è lecito, alla stregua degli artt. 2 e 32 della Costituzione, richiedere che il singolo esponga a rischio la propria salute per un interesse collettivo, senza che la collettività stessa sia disposta a condividere, come è possibile, il peso delle eventuali conseguenze negative.

Anche per questo motivo, sulla misura che ipotizza l’obbligo di certificazione dell’avvenuta effettuazione delle vaccinazioni previste dal PNV per l’ingresso scolastico, il ministro della Salute Beatrice Lorenzin è costretta a precisare che

    «qualora ci dovesse essere un’iniziativa del genere deve passare per il Parlamento, perché prevede una legge dello Stato».

Infatti, per quanti non lo sapessero, il Piano Nazionale Vaccinazioni non è assimilabile a Legge dello Stato. Il Piano Nazionale Vaccinazioni rappresenta un’offerta vaccinale che, come tutte le offerte promozionali, può essere valutata e rifiutata, in quanto ad oggi le vaccinazioni obbligatorie per Legge e per tutti i nuovi nati in Italia sono le seguenti vaccinazioni: vaccinazione contro la difterite, vaccinazione contro il tetano, vaccinazione contro la poliomielite, vaccinazione contro l’epatite virale B.

CALENDARIO VACCINAZIONI DALLA NASCITA AI 10 ANNI,VACCINI FACOLTATIVI ED OBBLIGATORI



Quindi siete certi che qualora un bambino si ammali della malattia per cui è stato vaccinato, manifesti un danno neurologico dal vaccino, o addirittura il vaccino ne cagioni il decesso, sarà poi tutelato?

DOCUMENTI SCARICABILI GARANZIA SICUREZZA DEL MEDICO PER I VACCINI E DIRITTO OBIEZIONE



Ma tornando al grande articolo propagandistico, da chiedersi.. come mai fra le varie numerazioni non hanno elencato anche :

- Più di 8000 [8 mila !!! ragazze adolescenti interessate dalle reazioni avverse, di cui più di 2500 rovinate a vita, causate dal vaccino Papilloma Virus solo nel Regno Unito?? Un vaccino promosso in modo aggressivo dall’industria e dagli enti sanitari preposti? 26 ragazze morte in seguito al vaccino in Usa in un solo anno.. e guarda caso la Corte Americana paga ben 6 milioni di dollari alle vittime!!

- Perchè non spiegano i numeri e dati sempre sul grande vaccino Gardasil? Si lascia intendere che questo vaccino previene il cancro della cervice dell’utero (non dell’utero) e si suggerisce di somministrarlo a spese della comunità alle ragazze dodicenni e, ultimamente, si spinge anche per somministrarlo ai ragazzi.

E’ bene ricordare che questo vaccino è dichiarato attivo solo su una piccola percentuale di ceppi responsabili delle infezioni da Papilloma virus, come si apprende dal bugiardino e dai documenti del produttore che, però, temiamo pochi leggano.

Gardasil, prodotto dalla Sanofi Pasteur MSD per il mercato europeo e dalla Merck per il mercato americano, è sempre stato al centro di numerose polemiche fin dal momento della sua immissione sul mercato nel 2006.

Altresì, è bene ricordare che:

  •     negli Stati Uniti, la banca dati del VAERS (Vaccine Adverse Events Reporting System) mostra chiaramente che i vaccini con gli effetti avversi più segnalati sono Gardasil e Cervarix,e che le vittime sono in costante aumento.
  •     in Giappone è stata sospesa la raccomandazione vaccinale a seguito di numerose reazioni avverse,
  •     in Francia è stata avviata una petizione pubblica di 420 Medici francesi per indagare i danni permanenti causati nella popolazione femminile,così in Spagna (petizione spagnola)così in Inghilterra (petizione inglese)
  •     in Svizzera è stata avviata da tempo una inchiesta a favore dei consumatori,
  •     rivelazioni shock sono state riportate nel libro Omertà nei laboratori farmaceutici: Confessioni di un medico, scritto dal Dr. Bernard Dalbergue, ex medico del settore farmaceutico (in particolare Merck – MSD Francia – produttore di Gardasil), anticipate in un’intervista sulla rivista Principi Sanitari n. 66 di aprile 2014.
o che
  • Uno studio presentato al meeting annuale dell’ American Association for Cancer Research 2015 ha dimostrato che le donne che erano state vaccinate contro l’HPV avevano un rischio più elevato di sviluppare ceppi non contenuti nel vaccino.
Circa il 60% delle oltre 600 donne di età compresa tra i 20 e i 26 anni che erano state sottoposte al vaccino Gardasil per proteggere contro uno dei quattro ceppi HPV tra 6, 11, 16, e 18 è risultata essere più a rischio per lo sviluppo di un’infezione causata da altri ceppi del virus HPV.


E in Italia? … Ovviamente siamo in controtendenza.

- Parlano di preoccupazione morbillo in Europa? Perchè non dichiarano che in realtà il vaccino del morbillo è un vero flop e che non può impedire epidemie di morbillo?
anzi..secondo la previsione di David Levy, siamo vicini ai più alti tassi di infezione rispetto a quando abbiamo iniziato a vaccinare, con un rischio diffuso a tutta le età e maggior rischio. Infatti, il morbillo in società altamente immunizzate si verifica soprattutto fra le persone precedentemente immunizzate.
Perchè non dichiarano che l’efficacia del vaccino contro il morbillo non è affatto del 100% come viene venduto?: dopo la prima dose, eseguita dopo il compimento dell’anno di età, più del 5% dei vaccinati non risponde. Questa cifra, ci dicono, si abbassa a valori vicini all’1% se il vaccino viene impiegato con 2 dosi.

Il vaccino contro il morbillo ha fallito: non può impedire epidemie di morbillo

Prima della vaccinazione diffusa contro il morbillo, i bambini piccoli non erano a rischio di morbillo, perché acquisivano immunità attraverso il sangue della madre. Gli adulti non erano a rischio perché la maggior parte di essi aveva acquisito immunità permanente da bambino. Entrambi questi gruppi sono ora suscettibili al morbillo, ed entrambi hanno un maggiore rischio di malattia grave e complicazioni. Questo è descritto in letteratura scientifica come un “risultato non voluto” della vaccinazione contro il morbillo.

Come pronosticato dalla rivista Vaccine nel dicembre 1998:

    Gli anticorpi indotti dal virus del morbillo vaccinale hanno un declino in assenza di infezioni di richiamo naturali. E’ importante seguire la durata della tutela raggiunta dal presente programma di vaccinazione che rimarrà dopo l’eliminazione del morbillo indigeno.

Ciò solleva la questione: cosa succederà quando avremo finalmente sostituito il morbillo naturale con il morbillo vaccinale?

La vaccinazione crea un ambiente “quasi sterile” che apre la possibilità a focolai di malattie.
    I tentativi di eradicare il virus del morbillo o della polio eliminano l’esposizione dei bambini a questi patogeni. Tali situazioni epidemiologiche “quasi sterili” possono effettivamente aumentare il rischio di epidemie.
Il dott.Poland stesso, uno dei più ammirati scienziati al mondo nel campo della vaccinologia, sostiene:
tra il 2% e il 10% delle persone non sviluppano anticorpi attesi dopo la ricezione delle due dosi raccomandate. Dato che persone diverse hanno diverse caratteristiche genetiche, il vaccino è semplicemente un vero disastro in molte persone, non riuscendo a fornire la protezione che pensano di aver acquisito.
- Perchè non dicono che in Pakistan il vaccino antimorbillo causa decessi e numerose reazioni avverse

- Hanno il coraggio di nominare l'India come un successo e medaglia d'onore.. perchè non dicono che in India, dove la GAVI di Bill Gates sta procurando più danni della peste bubbonica, i medici sono molto preoccupati per la grande protezione dei profitti anzichè delle vite umane, a seguito delle raccomandazioni di vaccinare con i vaccini più costosi e di recente formulazione. Il Dr. Jacob Pulyel descrive ciò che sta vedendo in questo suo memoriale del quale riporto il passo più significativo:

    “Una analisi pubblicata su The Lancet ha dimostrato come il vaccino anti-pneumococcico riduce solo 4 casi di polmonite ogni 1000 bambini. Il costo per vaccinare 1000 bambini è di 12.750$. Trattare 4 casi di polmonite in India costerebbe 1$. I ceppi di pneumococco presenti in India sono quasi tutti sensibili a economici antibiotici come la penicillina. Negli Stati Uniti, dove è stato utilizzato il vaccino anti-pneumococco per diversi anni, c’è stato un cambiamento del ceppo e i ceppi che rientrano nel vaccino sono stati sostituiti da altri ceppi. Sinistramente i nuovi ceppi sono più sensibili agli antibiotici. Il vaccino ha semplicemente peggiorato il problema delle malattie da pneumococco. Ma questo vaccino viene spinto in Africa, in Asia…  (anche qui in Italia con intense campagne promozionali). Non importa la perdite di vite umane nei paesi poveri perchè è tutto contemplato nel registratore di cassa. Queste organizzazioni e i loro sponsor hanno da proteggere i loro margini di profitto e l’etica non rappresenta un grosso problema per loro“.

- Sempre in India perchè non citano  i 21 ed oltre decessi causati dal vaccino pentavalente (Quinvaxem)  voluto da Bill Gates? Questo vaccino combinato NON è concesso in licenza per l’uso da parte della Food and Drug Administration [FDA], né viene utilizzato in altri paesi industrializzati. Ma l’OMS raccomanda questo vaccino pentavalente nei paesi in via di sviluppo, come appare anche sul sito web della GAVI [sempre Bill Gates]. Questo vaccino è prodotto dalla Crucell, la stessa ditta i cui vaccini antinfluenzali furono sospesi nel nostro paese per questioni di sicurezza nell' ottobre 2012.
Un durissimo editoriale apparso in Indian Journal of Medical Ethics, a firma del Dr. Jacob Puliyel [Responsabile del Dipartimento di Pediatria Department of Paediatrics, St Stephen’s Hospital, Tis Hazari, New Delhi], ha accusato l’OMS di promuovere un vaccino pentavalente insicuro
Un editoriale nel quale vengono denunciate svariate morti collegate al vaccino anche in paesi vicini come Vietnam e Bhutan, inoltre ha anche messo in dubbio la stessa motivazione per introdurre la vaccinazione Hib in India, dove l’incidenza della malattia da Hib è molto bassa. L’editoriale stima che vaccinare 25 milioni di bambini potrebbe al massimo salvare 350 bambini da meningite da Hib e polmonite, ma “3125 bambini moriranno di effetti avversi del vaccino”.

- Parlano infine di Africa vicina alla dichiarazione di polio free, perchè non esplicano nei dettagli come tutto è iniziato dopo l'ultima ondata di polio epidemica derivata da  ceppo originario dal Pakistan dove è stato somministrato un vaccino antipolio orale scaduto a oltre 3000 bambini (giugno 2012), malgrado giungessero notizie poco rassicuranti in merito a identica pratica dalla confinante India: ondata di polio paralitica da vaccino (maggio 2012)? Operatori internazionali operanti nel settore delle vaccinazioni anti-polio sono stati massacrati proprio in Pakistan dove, tra l’altro, i bambini muoiono per malnutrizione: è convinzione in Pakistan, come in Afghanistan e in Nigeria, che la vaccinazione anti-polio sia una specie di “cavallo di Troia” degli occidentali per sterilizzare le popolazioni islamiche. Forse non sarà così ma un dato certo è che la vaccinazione anti-polio con vaccino orale condotta in quei paesi ha generato in breve tempo gravissimi danni. Per maggiori dettagli, rimandiamo alla fonte ufficiale dell’International Society for Infectious Diseases oppure alla fonte ufficiale di MEDICAL EXPRESS dove prendono forma sinistri sospetti e coincidenze già vissute.

Puntualizziamo inoltre che:
Il vaccino OPV è costituito dai tre tipi di virus polio, moltiplicatisi su colture di rene di scimmia [Vero]. La quantità di virus contenuta nei vaccini è stata stabilita dall’Organizzazione Mondiale della Sanità.
La via di somministrazione raccomandata è quella orale.
Mentre inizialmente i tre tipi venivano usati separatamente, ora si utilizzano vaccini combinati, composti dai tre sierotipi.
In Italia la vaccinazione contro la polio con vaccino di tipo Sabin iniziò negli anni 1963-1964 e divenne obbligatoria con la Legge 4 febbraio 1967 n. 51, seguita dal DM 25 maggio 1967 n. 171.
Oggi, il vaccino OPV non è più commercio in Italia [in quanto causava notevoli reazioni avverse] ed è stato sostituito dal vaccino inattivato di tipo Salk [IPV] contenuto nel solito esavalente illegale.
Alcune note aggiuntive:
Il programma di eradicazione delle Poliomielite (Global Polio Eradication Initiative, Gpei) è stato avviato nel 1988 sotto la guida di Oms, Rotary international, Cdc e Unicef.
I paesi maggiormente “sospettati” di essere e portatori del virus sono Siria, Etiopia, Somalia. Camerun, Nigeria. Iraq, Guinea, Pakistan, Afghanistan ed Israele.
1) all'11 di agosto sono due anni che NON VI SONO CASI DI  virus POLIO  SELVAGGIO IN AFRICA
2 ) PER ESSERE DICHARATA POLIO FREE L'AFRICA DEVE RIMANERE ANCORA PER UN ANNO SENZA CASI...
3) COMBINAZIONE VI È L'ABBANDONO DEL VACCINO SABIN ( OPV) ED INTRODUZIONE DEL VACCINO SALK IPV)
4) PROGETTO DI INTRODURRE IL VACCINO SALK A LIVELLO MONDIALE.. per ora 20 paesi l'hanno sostituito fra cui appunto l'Africa.. ed il 22 AGOSTO IL PAKISTAN.

Combinazioni? può essere... ma domanda nasce spontanea, Che cosa si combina con il vaccino orale anti-polio che è vietato in Occidente?
Palese che dietro la copertura umanitaria altri sono gli interessi e giri d'affari del Big Pharma, che mettono in ginocchio da un punto di vista sanitario interi paesi, già segnati gravemente da guerre, "eventi climatici" ...
Quando milioni di dollari sono spesi nella promozione di vaccinazioni invece di migliorare le condizioni igieniche, la potabilità dell’acqua e garantire alimenti per tutti in regioni poco sviluppate del mondo, significa che c’è un altro ordine del giorno dietro alla storia della (finta) missione umanitaria.

Global Vaccine Action Plan 2011-2020 sterilizzazione di massa piano GATES_ROCKFELLER

SECONDO VACCINO CONTAMINATO CON ORMONI CHE PORTANO ALLA STERILITÀ

- Perchè non citano i danni dell'audiuvante Alluminio presente dei vaccini?
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/26922890

DIMOSTRATA CORRELAZIONE TRA AUDIUVANTI NEI VACCINI INFLUENZALI E REAZIONE AVVERSA IN ANZIANI ED AUTISMO


Che Il DNA mitocondriale può subire mutazioni
.?  Che la vaccinazione può causare danno mitocondriale a tal punto da risultare causale all’esordio dei sintomi di autismo? Disturbo mitocondriale indotto dalla vaccinazione? delle numerosi petizioni  o del fervente dibattito presso il Senato Francese?
Dei Vaccini contaminati e con presenza di nanoparticolato metallico?e dei danni che le nanoparticelle portano?

Il dott. M. Montanari e tutti gli altri medici che hanno in cura i bambini lesi dai vaccini, confermano che TUTTI hanno una forte alterazione delle Immunoglobuline (IgA) e alterazioni del pH digestivo, della flora batterica autoctona, del sistema enzimatico, e di conseguenza sono portatori di mutazioni genetiche anche e non solo sul cromosoma 6 ..!

- Perchè non citano i grandi scandali del CDC in cui incorre periodicamente , non fra ultimo l'aver trafugato e nascosto prove fra la correlazione vaccini ed autismo?

VACCINO LA GRANDE FRODE DEL CDC: vaccino trivalente ed autismo

VACCINI:IL GRANDE INGANNO ,KENNEDY DENUNCIA IL GIRO DI SOLDI DELLE CASE FARMACEUTICHE


Gli esperti di vaccini del CDC, hanno spesso conflitti di interesse - 18/03/2010
CDC e Conflitti di interesse - 1 + CDC e Conflitti di interesse - 2 + CDC e Conflitti di interesse - 3


Il declino naturale delle malattie infettive a confronto dell’efficacia e dei pericoli delle vaccinazioni

Vi consiglio infine una lettura a questo articolo di autismovaccini dove si evidenzia che in In Europa, nel Nord America e nel Sud Pacifico, il declino delle malattie infettive si è verificato storicamente in mancanza o in largo anticipo rispetto all'introduzione della specifica vaccinazione e che anzi in molte realtà dopo il vaccino si è avuta una ricaduta dell'epidemia.
Quindi l'immunizzazione di massa altro nasconde.



Abbiamo tralasciato tutta la parte economica relativa al giro d'affari che vive dietro ai vaccini, tralasciato tanti altri casi di truffe, sabotaggi.. quelle elencate solo piccole briciole che servono per far riflettere e mettere in dubbio la veridicità dell'informazione riguardo i vaccini, la manipolazione riguardo i vaccini..
Se si prendono la briga di "forzare" in questo modo cosa vogliono nascondere e portare avanti? E se viene fatto per i vaccini per quanto altro viene svolto?


































Alcune fonti

http://www.ansa.it/saluteebenessere/notizie/rubriche/speciali/2016/04/19/oms-nellultimo-anno-grandi-successi-per-vaccini_9d2deb99-ae04-406a-b6d9-c820fdffe222.html
http://www.ansa.it/saluteebenessere/notizie/rubriche/speciali/2016/04/19/oms-nellultimo-anno-grandi-successi-per-vaccini_9d2deb99-ae04-406a-b6d9-c820fdffe222.html
http://www.ansa.it/saluteebenessere/notizie/rubriche/speciali/2016/04/23/vaccini-ecco-poster-con-il-decalogo-antibufale_65b4b682-d712-4ec1-875e-0bd761afc1f0.html
http://www.danmedj.dk/portal/page/portal/danmedj.dk/dmj_forside/PAST_ISSUE/2015/DMJ_2015_04/A5064
http://sanevax.org/suspected-side-effects-gardasil/ https://autismovaccini.org/2015/10/21/vaccini-scienza-coscienza-e-complottismo/
https://autismovaccini.org/2012/11/03/il-declino-naturale-delle-malattie-infettive-a-confronto-dellefficacia-e-dei-pericoli-delle-vaccinazioni/

https://autismovaccini.org/2012/08/05/immunita-di-gregge-scienza-imperfetta-e-fallimento-della-vaccinazione-di-massa/
https://autismovaccini.org/2015/05/31/regno-unito-migliaia-di-ragazze-danneggiate-dalla-vaccinazione-contro-il-papilloma-virus-hpv/
https://autismovaccini.org/2014/03/02/vaccini-effetti-collaterali/
http://www.gavi.org/
https://autismovaccini.org/2014/06/01/il-vaccino-contro-il-morbillo-ha-fallito-non-puo-impedire-epidemie-di-morbillo/
- http://healthimpactnews.com/2016/american-college-of-pediatricians-latest-to-warn-of-gardasil-hpv-vaccine-dangers/

- http://www.washingtontimes.com/news/2014/dec/31/us-court-pays-6-million-gardasil-victims/?page=all
http://www.danmedj.dk/portal/page/portal/danmedj.dk/dmj_forside/PAST_ISSUE/2015/DMJ_2015_04/A5064
http://sanevax.org/suspected-side-effects-gardasil
E’ Possibile leggere in documenti pdf originali le denuncie

















Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento è gradito...per confrontarsi,crescere insieme.Niente spam grazie.