Cerca nel blog

2016/05/05

MESE DI MAGGIO :SEMINA, TRAPIANTI,LAVORI,RACCOLTA NELL’ORTO E GIARDINO




NELL’ORTO

Maggio è  un mese di semine e soprattutto di trapianti…insomma c’è tanto da lavorare prima che arrivi il caldo dell’estate. A tal proposito vi illustreremo i lavori da svolgere nel mese di maggio per preparare un orto in grado di produrre nei mesi successivi.
La pacciamatura, che abbiamo fatto a marzo intanto fa il suo compito, mantenendo una temperatura calda ma costante, in modo che  le irrigazioni possono essere poche e sporadiche.
Anche in maggio è buona cosa, ogni 15 giorni, arieggiare i bancali o i cassoni, chiamati anche aiuole, servendosi di una forca e praticando dei buchi qua e là incidendo la terra senza smuoverla: questo procedimento si effettua al tramonto, in modo che l’umidità della notte e la rugiada si depositi sulla terra per nutrirla, ogniqualvolta che la vediamo troppo secca e dura.
In maggio gustiamo l’asparago, le biete, carote, qualche cavolo cappuccio, i primi cetrioli, cipolle, rucola, pisellini dolci e freschi, spinaci e ravanelli.
Se abbiamo delle coltivazioni protette, allora è il momento dei primi fagiolini, pomodori, zucchine e melanzane.

Vediamo nel dettaglio






Qui sopra avete la tabella scaricabile sulla semina, trapianto principali ortaggi secondo la luna. A seguire troverete le principali indicazioni sui lavori da svolgere ad aprile nell'orto, giardino, frutteto.
Per le consociazioni invece vi metto il link della tabella da scaricare.


Le consociazioni di ortaggi e piante aromatiche

In agricoltura naturale è importante, e vivamente consigliato, fare delle bordure vegetali di protezione alle aiuole dell’orto sinergico: le bordure si fanno a una distanza di circa mezzo metro dalle aiuole, le chiome degli alberi in estate proteggeranno alcune colture, quindi sarà bene seminare o trapiantare ortaggi che hanno necessità della mezza ombra.

Così a nord è consigliabile porre il ciliegio o fico, ginepro o alloro; a nord ovest bene il pero; a ovest metteremo il melo, il susino o un nocciolo, pesco o albicocco; una bordatura vegetale perfetta al sud è quella di rose anche rampicanti, o di biancospino; infine, a est si addice una bordura di ribes o more, topinambur.
Ricordiamo, poi, l’importanza dei fiori in mezzo alle aiuole o come bordatura interna.
In questo articolo vi indico 7 fiori anche come antiparassitari..Trovate alcune indicazioni anche nella tabella delle consociazioni.


Per la semina delle piante aromatiche nello specifico consiglio la lettura correlata:

Ricordo che non è essenziale avere un orto... certo fa la sua differenza in alcuni casi ma ottime soddisfazioni le danno anche le colture in terrazzo. Scoprirete che si può coltivare tutto non solo piante aromatiche!! dall'insalata alle zucchine,ai peperoni, alle patate!


Semine con luna calante

A dimora all’aperto: agretto, bietola da coste, cipolla colorata, finocchio, lattuga da taglio, spinacio.

In semenzaio all’aperto:cavolo cappuccio , lattuga , bietola da coste, lattuga cappuccio, porro, radicchio di Chioggia, scarola, sedano.

Semine in luna crescente

A dimora all’aperto: anguria, basilico, bietola da orto, cardo, carota,cetriolo, coriandolo, fagiolo, fagiolino, fava, melone, peperone,pisello, melanzana, pomodoro, prezzemolo, ramolaccio, ravanello,rucola, scorzanera, zucca e zucchina.

In semenzaio all’aperto: basilico, cavolfiore, cetriolo.

Trapianti in luna crescente

In dimora all’aperto: anguria, basilico, bietola da orto, cardo, cavolo cappuccio estivo-autunnale, indivia riccia, cetriolo, coriandolo,fagiolo, fagiolino, fava, melone, peperone, melanzana, pomodoro,ramolaccio, scorzanera, zucca, zucchina, cavolo cappuccio, tetragonia,indivia riccia, lattuga, bietola da coste, lattuga cappuccio, porro,scarola, sedano.

Lavori in luna calante

Rincalzare le patate, mettere i tutori a pomodori, piselli e fagiolini rampicanti. Interrare la senape ed altri eventuali sovesci.


NEL FRUTTETO

Con luna calante

Si può potare l’ulivo e provvedere agli innesti di meli,peri,castagni ,ciliegi,fichi,cachi peri peschi agrumi e dell’olivo stesso.

In maggio purtroppo si hanno gli attacchi peggiori di afidi,pericolosi parassiti che attaccano non solo le orticole e le frutticole ma le piante in generale ,specialmente quelle in via di sviluppo.

E’ importante quindi verificare anche giornalmente le condizioni di salute delle singole piante intervenendo tempestivamente se è il caso con prodotti di sintesi o rimedi naturali.

In luna crescente 
Si può interrare il mirtillo americano avendo cura di offrirgli terriccio acido.

INNESTI :

Fico – Mandorlo – Noce – Olivo – Agrumi

TIPI DI INNESTO IN MAGGIO :
Becco di luccio – Spacco apicale – Ponte – Corona (primi quindici
giorni del mese) – Spacco inglese semplice – Chip budding (Gemma
vegetante) – Scudo (Gemma vegetante) – Zufolo (Gemma vegetante)
–Semplice


IN GIARDINO

Si sradicano ripetutamente le erbacce dalle aiuole e dai vialetti.

Prima si zappano le aiuole ,poi,si piantano le nuove piantine annuali da fiore già pronte.

Si mettono i paletti alle Rose ed a tutte le rampicanti e non che ne necessitano.

Appena i Crisantemi avranno ripreso la vegetazione li si spunta a 15 cm. di altezza e con le spuntature si possono effettuare delle talee.

Quando il terreno e’ asciutto si disotterrano per la conservazione i bulbi di Anemoni,Giacinti,Ranuncoli,Tulipani ….

Ancora in questo mese porre i vasi di Primole e Ciclamini all’ombra per la produzione del seme.

Si portano all’esterno ,in giardino, dei contenitori tipo botti o fusti vuoti con un fondo aperto per preparare e tener pronti gl’infusi di sterco pecorino,o pollino o colombino per le concimazioni liquide.




SEMINE e MOLTIPLICAZIONI

Con luna crescente

Si possono seminare Kalancoe,Fresie,Galtonie,Ninfee,Aquilegie,Garofani,Ipomee,Myosotis
Si dividono per cespi Lilla’,Sagittaria,Sanseveria,Viole del pensiero
Per rizomi invece piante come il Nelumbo,la Ninfea,Nufar
Photos e simili si moltiplicano ora per propaggine.
Si continua con le talee di tutte le specie annuali e perenni da fiore.
Se col tempo dovesse formarsi della muffa sul terriccio,cospargere lo stesso con una spolverata di zolfo in polvere.

Con luna calante

Si effettuano potature di contenimento per tutti gli arbusti che hanno ultimato la fioritura.

Si eliminano i succhioni dai rosai,si cimano i crisantemi,e si sfalcia il prato,se l’erba non e’ di un bel verde brillante si procede con una concimatura.

 


RACCOLTA

Qui di seguito vi posto due semplici tabelle in pdf scaricabili e stampabili
da tenere con voi...


spinaci
VERDURA DI STAGIONE MESE PER MESE


mandarini
FRUTTA DI STAGIONE MESE PER MESE













 



Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento è gradito...per confrontarsi,crescere insieme.Niente spam grazie.