Cerca nel blog

2016/02/01

IL MANTRA PER LA GUARIGIONE Ra Ma Da Sa Sa Sey So Hang







Ci siamo chiesti non molto tempo fa Quanto crediamo che il nostro corpo la nostra mente sia in grado di guarire..? visto che in realtà si tratta di un processo insito ed innato nell'uomo?
Nel darci la risposta stiamo percorrendo una strada percorsa e battuta e quindi stiamo lasciando agire la mente razionale,il Super IO giudicante?


Esiste una profonda differenza tra pensare di curare-curarsi e guarire-guarirsi.

Guarirsi vuol dire prendere ascolto di se, riconoscere il potere, accettare e volere la trasformazione per rinascere in qualcosa di nuovo..

Ognuno di noi può incrementare la propria abilità nel produrre energia di guarigione per se stesso e per gli altri, perchè l'energia come l'entanglement ci dimostra e tante testimonianze scientifiche parlano..siamo tutti interconnessi in un rete energetica.

Quando una persona è’ ammalata, la sua vibrazione è carente di Prana. Noi possiamo quindi, influenzare la condizione di qualcun altro trasmettendo il Prana attraverso il nostro tocco, le nostre parole e i nostri pensieri.



Una delle cose più interessanti riguardo la guarigione è che quando preghiamo per guarire qualcun altro, spesso guariamo noi stessi. Questo accade perche’: “Quello che dai, poi ricevi” ed anche “Quello che semini, raccogli”. Più diamo, più riceveremo.
 Con l’uso delle parole, vibrate nella forma dei Mantra, con l’uso delle affermazioni positive e del pensiero positivo, noi possiamo guarire. Ogni parola ha la sua lunghezza d’onda o frequenza di vibrazione. Ogni parola è una corrente sonora (anche se non udibile) che trasforma l’energia in movimento. Questa energia si muove sotto forma di onde, come quelle del mare e la vibrazione può eventualmente ritornare a noi in maniera amplificata.


SI CREANO NUOVE RETI NEURALI, tra corteccia e sistema limbico..stai cambiando il tuo futuro, il tuo passato (perchè diversa sarà la sua percezione) e quindi il tuo presente.
Questa percezione accelera il processo di guarigione. Noi creiamo qualunque situazione che affermiamo. “Ogni cosa e’ negli occhi di chi guarda”. Creando mentalmente “salute”, noi rendiamo possibili quelle circostanze favorevoli per la manifestazione fisica di quella condizione.


IL MANTRA Ra Ma Da Sa Sa Sey So Hang


Significato
Il Siri Gaitri Mantra è anche chiamato Sushumna Mantra
Ha 8 suoni che stimolano il flusso della Kundalini lungo il canale centrale di Sushumna, stimolando i vari livelli energetici di consapevolezza (chakra).
Quando questo viene recitato avviene un aggiustamento metabolico e si raggiunge un nuovo livello di energia nel corpo. Anche il cervello ovviamente ne è coinvolto. Il suono di questo mantra bilancia le cinque zone dell'emisfero destro e sinistro, attivando così la mente neutrale.

Il mantra usa un suono corrente, regolare.
Il suono crea una contrapposizione all'energia.

RAA è l'energia del SOLE
E' forte, luminosa e calda.Energizza e purifica
MAA significa energia della LUNA
E' la qualità delle recezione, freschezza e nutrimento.
DAA è l'energia della TERRA
E' sicurezza,il personale, da il terreno affinchè avvenga l'azione
SAA è l'impersonale, L'INFINITO
Mentre tu canti questo mantra completi il circolo di energia che attraversa i nostri livelli energetici (chakra).

Tu raggiungi l'infinito convertendo il finito con l'infinito del SAA.. ritorni al finito unendo e purificando.


Posizione
Siedi in posizione facile con i gomiti appoggiati sulle costole. Estendi gli avambracci formando un angolo di 45 gradi rispetto al centro del corpo. Il palmo delle mani e’ aperto e rivolto verso l’alto, le dita sono unite, i pollici allargati. Mantieni coscientemente piatto il palmo delle mani, durante tutta la meditazione. Gli occhi sono chiusi al 90%. Vibra le seguenti sillabe:





Ra (Sole)
Ma (Luna)
Da (Terra)
Sa (Totalita’)
Sa (Totalita’)
SEy (Spirito, Energia)
So (Manifestazione)
Hang (Esperienza dell’Assoluto)











Ritrai l’ombelico verso la spina dorsale sul So e sull’ Hang. Recita un ciclo completo dell’intero Mantra poi inspira profondamente e ripeti.
Ricorda, più che recitare o cantare, si tratta di vibrare il Mantra.

Dopo 11 minuti di vibrazione del Mantra, chiudi gli occhi, inspira profondamente e trattieni il respiro mentre offri una guarigione ,visualizza la persona che desideri guarire, sana, forte e radiosa. Poi espira ed inspira nuovamente; trattieni il respiro e offri un’altra preghiera ….. . Puoi fare questo diverse volte, ogni volta creando nella tua mente l’immagine di una persona completamente guarita. Per completare la meditazione, inspira profondamente, solleva verso l’alto le braccia e scuotile vigorosamente. Rilassati.


Per chi vuole può vibrarlo insieme a "Ra Ma da Sa (Total Healing)" di Snatam Kaur








Tratto da "The Aquarian teacher" Level one by Jogi Bhajan






Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento è gradito...per confrontarsi,crescere insieme.Niente spam grazie.