Cerca nel blog

2016/01/22

LA TOSSE CHE LIBERA: MANIFESTAZIONE DI SOFFERENZA,CONSIGLI E RIMEDI NATURALI






































La tosse è meccanicamente uno strumento di difesa del nostro corpo per pulire la struttura tracheo-bronchiale dalle secrezioni e corpi estranei, e come sempre trova suo specchio come strumento di difesa ed manifestazione di disagio dell'animo.


Osserviamo cosa accade con il colpo di tosse:
Inizia una profonda inspirazione, in fase espiratori si chiude il glottide, si rilascia il diaframma, si contraggono poi i muscoli respiratori contro la glottide creando una massima pressione intratoracica delle vie respiratorie.

Questa pressione determina un restringimento della trachea.
Quando poi si apre il glottide la differente pressione fra le vie respiratorie e l'atmosfera, unita al restringimento della trachea provoca un flusso d'aria in uscita in grado di liberare le vie respiratorie.

Quindi un bel processo in cui è impiegato un gran numero di muscoli..una difesa che ci costa un notevole impiego di energie.

Un meccanismo di difesa

Sicuramente il primo concetto di difesa che viene in mente è quello fisico,infatti a provocare la tosse possono essere stimoli meccanici , corpi estranei, compressioni dovute a tumori, inalazione di sostanze irritative come gas, fumi, particolato, inalazione di aria fredda o troppo calda, ed ancora muco.

Tosse e personalità

Ci si può ammalare di tosse per tantissime ragioni come abbiamo visto ed in particolare se andiamo a prendere in considerazioni le malattie da raffreddamento se ne diventa predisposti sempre per una condizioni di base immunitaria depressa e quando la nostra mente è fortemente influenzata dalla sensibilità... noteremo infatti una maggior incidenza in persone idealiste, che soffrono particolarmente per le ingiustizie, che si entusiasmano facilmente, che tendono ad idealizzare persone e fatti.. una particolare sensibilità che porta facilmente alla tristezza ed al rifiuto sociale.
Quello che vorrei trasmettere è che non dobbiamo pensare alla tosse in compartimenti stagni.. ovvero tosse da malanni influenzali e tosse nervosa quindi psicogena.
Ogni manifestazione patologica nasce da una sofferenza della mente.
Se abbiamo una tosse con catarro.. sicuramente arriva da una forte insofferenza che non riusciamo a manifestare.. questa porta stress, quindi indebolimento del sistema immunitario, quindi facilità di essere attaccati da fattori esterni.. e fra le tante manifestazioni il corpo poi sceglie quella che maggiormente rappresenta la sua sofferenza.

Tosse come rifiuto


Partiamo dal presupposto che i bronchi rappresentano la capacità di prenderci il nostro spazio vitale, il nostro territorio.
Il rifiuto può essere il tema della tosse, con l'irritazione e la rabbia che l'accompagnano.
Spesso vi è infatti anche un senso di costrizione o di oppressione al petto, un senso di chiusura.. sino ad arrivare al sibilo asmatico.
Un sintomo quindi rumoroso , in cui la persona inevitabilmente viene ascoltata.. in tutta la sua complessa manifestazione ..di malessere.
Il colpo di tosse prende quindi il posto di parole “forti”, “secche” che non ci sentiamo di pronunciare,una manifestazione che emerge proprio quando la propria avversione e senso di soffocamento non essere espressi liberamente, a voce o con i fatti, la tosse che si fa portavoce di emozioni trattenute portando alla luce questa sofferenza.
Viene manifestato quindi, senza possibilità di potersi tirare indietro, il proprio disagio profondo.
Una forma liberatoria della pressione che la persona si è creata dentro ed accumulata nel petto.

Tosse occasionale spontanea
Quel colpo di tosse quasi come intercalare,sommesso quante volte ci è capitato di fare o ascoltare?.. è come dire “Ci sono anch’io”.
Lo schiarimento della voce, il colpo di tosse, indicano la necessità di richiamare l’attenzione esprimendo un tratto di insicurezza, l’impressione di non essere sufficientemente incisivi, convincenti, di non saper esprimere i propri diritti o le proprie esigenze. In questo caso la tosse è spesso  espressione di una personalità ancora fragile o di chi desidera ostentare una sicurezza e una disinvoltura che in realtà non possiede.

Se il colpo di tosse è persistente mentre qualcuno parla.. è invece indice di sofferenza di quello che si sta ascoltando.

Tosse soffocante
Ci troviamo difronte alla condizione precedente di rifiuto ma portata oltre, quando il tutto diventa soffocante e non si sa più che fare..la sensazione di soffocamento è legata anche all'auto trattenersi, l'autoimporsi una perfezione di comportamento dovuto..Sempre una mancata realizzazione di autonomia quindi e libertà.

Tosse di gola
Nella tosse di gola, quella che procura il fastidioso pizzicore, la sofferenza sta nella mancata comunicazione ed esternazione a parole del disagio.
Il blocco produce irritazione alla gola ed una pressione che la tosse tende a liberare.

Tosse profonda
Quando invece sono impiegati i polmoni e le parti profonde dei bronchi, quindo dove tecnicamente avvengono gli scambi d'aria, si tratta di una problematica legata allo scambio, quindi dare avere sul piano affettivo.

L'asmatico trattiene l'aria, non la lascia uscire, proprio perchè vorrebbe tenere legati a sé gli affetti, quindi un conflitto di dualità perenne fra trattenere-espellere, dipendenza-autonomia.

Tosse grassa
 Rappresenta la necessità di espellere, come il catarro viene espulso per liberare le vie respiratorie, così da un punto di vista simbolico la tosse grassa rappresenta il tentativo di allontanare da sé qualcosa di sporco, di indesiderato, di fastidioso. Quando la tosse si cronicizza può rappresentare l’espressione di cariche aggressive nei confronti dell’ambiente circostante: la forza con cui l’aria e il muco vengono espulsi si fa carico del bisogno di “buttare fuori” sentimenti inespressi di rabbia, frustrazione, irritazione, repulsione sino a giungere allo schifo e al disgusto.


COSA EVITARE IN CASO DI TOSSE

Purtroppo tosse viene associato.. inizio di influenza, e quindi "non potendoci ammalare", pensate a quante volte diciamo questa frase.. no ora non mi posso ammalare, non me lo posso permettere..., ricorriamo a tutti gli espedienti che il grande Big Pharma ci offre con tanto amore per la nostra salute..

Sciroppi anticonvulsivi, sciroppi espettoranti, calmanti, per la notte e per il giorno, tosse secca, tosse grassa... e con molta leggerezza o forse voglia di non intendere poco ci preoccupiamo di leggere cosa contengono, ed informarci dei danni che possono provocare, di gran lunga peggiori che avere la tosse.
Il tutto se poi lo estendiamo ai bambini, dove l'uso dei mucoliti così in voga è altamente dannoso.

Abbiamo detto più volte cosa contengono e cosa comportano.. e come anche complici i dottori veniamo indirizzati al loro consumo..

  ARTICOLOCORRELATO: MUCOLITICI:PERICOLOSI AI BAMBINI


Prima di tutto vediamo di capire che la tosse è un sintomo, quindi osserviamo il nostro momento, e cerchiamo di riportare in equilibrio quello, altrimenti se copriamo e tamponiamo la tosse prima o poi salterà fuori qualche cos'altro.
Secondo rendiamo conto che il non me lo posso permettere... allude proprio al fatto che il corpo vorrebbe riposo e noi gli facciamo violenza dicendo stai zitto che ora non posso ascoltarti.
Purtroppo come madre natura ci insegna.. il nostro corpo come manifestazione della natura prima o poi si prende lo spazio e la parola che vuole.. ed a forza di trascurarlo.. arriverà a comunicare con noi in modo "irreversibile".

Prendiamoci quindi attimi per noi..impariamo a farlo costantemente..prevenire e non curare.
Ci sono poi tantissimi rimedi naturali utili:

Tisane per la tosse
Sciroppi naturali per la tosse
Posizione yoga contro la tosse
5 tisane disintossicanti
10 oli essenziali per l'inverso

Qui ho riassunto 15 RIMEDI CONTRO LA TOSSE:ERBE ESERCIZI


YOGA
INTESTINO TOSSIEMIA,CAUSA DI TUTTI I MALI

Una lettura interessante per capire come il nostro intestino, definito secondo cervello, è interconnesso alla mente con un continuo flusso di imput e manifestazioni.

Tenere un intestino pulito è la manifestazione di una mente equilibrata.. entrambe portano a salute e scelte intuitive.

Importante quindi la giusta alimentazione.
Un'alimentazione non standardizzata, bensì in base alla propria costituzione, alle proprie esigenze e manifestazioni di sofferenza.
La scelta se mangiare crudo o cotto ad esempio non va presa come una sola via...ognuno ha caratteristiche fisiche in cui ecceder nell'uno o nell'altro possono portare effetti collaterali.
Non sempre il crudismo è sinonimo di salute, in particolare durante l'inverno in  una costituzione Vata ad esempio.

Anche in tutta la buona fede non fate diventare "religione" nessuna dieta.
Ognuno di noi è individuo e diverso dall'altro..simili patologie non vuol dire standard di cura.


TOSSE SECONDO L'AYURVEDA 
Secondo l'Ayurveda la tosse è la manifestazione di uno squilibrio di Kapha


Quali sono le cause?

Sempresecondo  l’Ayurveda il raffreddore e la tosse sono problemi molto comuni causati da un aggravamento di Kapha, associabili anche ad una digestione debole. Infatti ritroviamo il concetto che un accumulo di tossine, quindi di Ama inquina sia corpo sia mente.
Quando l'accumulo di queste tossine avviene nelle vie respiratorie come ad esempio polmoni.. una delle manifestazioni è proprio la tosse.

Layurveda seguendo sempre il principio dei tre dosha prevede come leggere tre tipi differenti di tosse, con i corrispettivi rimedi.

Consigli generali:
Il corpo deve essere tenuto al caldo, specialmente i piedi, il petto, la gola e la testa .Il sudore è di grande aiuto.

Bevande calde consigliate:


    Bere acqua tiepida mai fredda costantemente tutto il giorno
    Bevande astringenti come il timo
    Un bicchiere di acqua calda con un cucchiaino di succo di limone e un cucchiaino di miele può essere preso 2-3 volte al giorno.
    Tè con pepe nero, zenzero, chiodi di garofano, polvere di basilico . Bere il tè 2-3 volte al giorno. Inalare i vapori durante la preparazione.
    Bere liquidi molto leggeri con brodi vegetali.

Per approfondire la tosse secondo l'ayurveda continua a leggere...

Altre letture correlate:



Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento è gradito...per confrontarsi,crescere insieme.Niente spam grazie.