Cerca nel blog

2016/01/04

COME FOCALIZZARE GLI OCCHI DURANTE LA MEDITAZIONE





E' molto importante come focalizziamo lo sguardo durante la meditazione, sia perchè aiuta e facilita la mente a calmarsi, calmare il flusso di pensieri sia perchè stimolare il nervo ottico ha riflesso su tutto il nostro sistema nervoso ed endocrino.
Alcune focalizzazioni vanno infatti direttamente ad agire sulla pituitaria.

Durante la meditazione e altre attività, diverse posizioni oculari spingono il nervo ottico ad applicare pressioni variabili alle principali ghiandole e alla materia grigia. Mettere l'occhio a fuoco è una potente tecnica di meditazione. Se non viene specificata una particolare messa a fuoco degli occhi per una meditazione essi devono essere tenuti chiusi. Tenere gli occhi chiusi incoraggia una messa a fuoco interiore. Oltre agli effetti fisici, puntare gli occhi agisce come un focus mentale, permettendo alla mente di raggiungere più facilmente un punto di immobilità consapevole durante la meditazione.

Focalizzazioni meditative per gli occhi:

Sul Terzo Occhio
Gli occhi chiusi sono leggermente sollevati al centro della fronte, un pò sopra le sopracciglia. Questa parte della fronte corrisponde al Sesto Chakra.
Effetti: stimola la ghiandola pituitaria e Sushmuna (canale nervoso centrale della colonna vertebrale). (Shambavi Mudra)

Sulla punta del naso
Si tratta della focalizzazione più potente, chiamata anche Meditazione sul punto di Loto.Gli occhi sono leggermente incrociati e guardano la punta del naso. Effetti: equilibra Ida, Pingala e Sushmuna (canale nervoso sinistro, destro e centrale della colonna vertebrale). Stimola la ghiandola pineale e il lobo frontale del cervello; controlla la mente, un nuovo sentiero energetico viene creato nello schema cerebrale. (Agiaa Chackra Bhand)

Sulla punta del mento
Gli occhi chiusi sono rivolti verso il basso, al centro del mento. Questa zona corrisponde al Centro Lunare.
Effetti: rinfrescante e calmante.

Sulla sommità della testa

Gli occhi chiusi sono rivolti verso l'alto, come se attraversandola guardassero il centro della testa. Questa zona è il Chakra della Corona, il Decimo Cancello. Effetti: stimola la ghiandola pineale e il Chakra della Corona.

Apertura per un decimo

Le palpebre sono leggere e rilassate e lasciano una piccola apertura tra di loro
Questo stimola leggermente il nervo ottico così il tuo sistema non si ferma.. La direzione della messa a fuoco dell'occhio può variare, come indicato nelle istruzioni di Yogi Bhajan.
Effetti: calma e sviluppa l'intuizione.






Fonte:
Tratto "The Aquarian Teacher" International Kundalini Yoga Teacher Training
Level one

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento è gradito...per confrontarsi,crescere insieme.Niente spam grazie.