Cerca nel blog

2016/01/07

ESSERE UOMO: LA POLARITÀ MASCHILE





Si parla sempre di consapevolezza,coscienza, anima... ma l'uomo come essere deve vivere questa vita terrena per le sue esperienze.. si relaziona, costruisce, soffre, si innamora, genera..
Per comprendere l'uno, l'assenza di dualità cerchiamo di comprendere chi siamo, la polarità che la nostra anima ha scelto.
Si parla spesso e più facilmente dell'Essere Donna.. volevo condividere con voi questo discorso sull'Essere uomo inteso come polarità maschile...
Leggetelo sino in fondo, senza pregiudizio, spero possa dar spunto a molte riflessioni.

Forte come l’acciaio, saldo come la pietra

Tutto il materiale è stato estratto da 
Man to Man:
A Journal for the Conscious Man,
di Yogi Bhajan.



Coraggio e impegno

Eccoci ad un corso maschile.

Fare di voi degli uomini forti. Non che diventiate dei "macho"; non che diventiate auto-distruttivi; ma che possiate affrontare ogni sfida che fronteggiate. Si crede che la forza nell'uomo è nella sfida: più alta è la sfida, più elevata la capacità dell'uomo di affrontarla, più alta sarà la sua realizzazione nella vita.

La sfida non è qualcosa che vi distrugge: la sfida è qualcosa che vi dà un'esperienza.

Ci viene richiesto di avere un tipo diverso di forza.

Ci viene richiesto di avere dentro di noi ciò di cui abbiamo bisogno.

Non possiamo accompagnarci col libero fluire dell'alienazione. La vita richiede più impegno. La vita ha bisogno del nutrimento dell'impegno e l'impegno ha bisogno della forza di carattere. Il Carattere ha bisogno della forza dei valori e i valori devono essere imparati dai dotti, e poi messi in pratica e vissuti.

Credo che voi siate saggi abbastanza da rispondere ad ogni domanda. La vostra mancanza è quando non intendete impegnarvi. Perché senza una base, senza inchiodarvi alla situazione, non troverete mai la risposta. E' possibile che vogliate avere la risposta, è possibile che abbiate fortemente bisogno della risposta, è possibile che cerchiate di avere la risposta; ma senza il vostro nucleo, non c'è risposta. State andando a vivere con questa donna o no?

State per essere in questa situazione o no? Se state per esserlo, allora andate fino in fondo con ogni cosa!

Nelle nostre vite non crediamo nel flusso dell'impegno. L'impegno della vita è un flusso, e noi non proteggiamo l'impegno. Noi proteggiamo solamente la vita. Voi non proteggete l'impegno della vita e non proteggete i valori della vita. La vita fluisce allo scopo di fare incrementare i vostri valori, e man mano che la vita fluisce e voi incrementate i vostri valori, tanto più profondo dovrebbe essere il vostro impegno.
Il potere di penetrare

In ognuno di noi c'è una facoltà di cambiare la nostra personalità. Non importa se siate ragazzi, adulti o anziani; noi cambiamo e progettiamo. Vogliamo progettare e conquistare.
E' negli spermatozoi. Conquistare è la vostra facoltà naturale basilare.

Ma voi dimenticate l'aspetto più bello di questo - i vostri spermatozoi conquistarono l'ovulo penetrandolo e divenendo una parte di esso. Non si può mai conquistare l'ovulo; bisogna penetrarlo. Il potere di penetrare è il potere basilare che vi rende uomini.
Nella relazione tra uomini e donne fate la stessa cosa del vostro sperma. La Natura ha dato a voi il potere di penetrare; la Natura ha dato alle donne il potere di ricevervi da quel potere mediante il quale voi desiderate penetrare.
Di conseguenza, c'è un bilanciamento nella relazione uomo/donna.


Siete motivati dal vostro potere ad essere vigorosi, ad essere proiettivi, ad andare dentro e penetrare. Poi, muovendovi vi alleggerite - chiamate questo eiaculazione.
Se osservate quella basilare azione umana, potete comprendere la vostra intera personalità.
Tutto il movimento dello spermatozoo è determinato dalla sua coda. Il vostro ego è la vostra coda. Mettete il vostro ego dietro di voi dove esso può muovervi. Non mettetelo davanti.
Questo è il segreto del successo. Chiunque metta il suo ego dietro penetrerà. Questa è la prima lezione che dovete imparare come uominiForte come l’acciaio, saldo come la pietra
Lo spermatozoo è il seme maschile. Avanza muovendo la sua coda. Mettete il vostro ego dietro di voi e andate avanti. Se mettete il vostro ego davanti, non potete mai penetrare.
Alcuni di voi uomini sono andati a pezzi per una donna. Il vostro matrimonio fallisce e voi fallite con lui. Questa non è una vera risposta. Una donna può essere la vostra compagna, può essere il vostro amore, può essere la vostra vita, può essere il vostro tutto, ma non è voi.
Qualsiasi cosa a cui vi assoggettiate porterà via la vostra libertà e vi renderà schiavi. Allora non siete un uomo, siete una scimmia. Il quesito nella vita è semplice: chi cavalca chi? La domanda è se una donna, dei ragazzi, una compagna, un progetto o alcune tentazioni hanno abbastanza potere da farvi sottomettere ad esse. Ci sono solamente tre sottomissioni
permesse per il sé. Sono la sottomissione alla coscienza superiore, la sottomissione all'intuito e la sottomissione a Dio.
Non è permessa nessun'altra sottomissione.

Secondo voi, un uomo è uno che può bere un'intera bottiglia di bourbon puro e ancora camminare.Secondo voi, un uomo è uno che può bere un'intera bottiglia di bourbon puro e ancora camminare.
Queste sono storie d'altri tempi: "Un uomo è colui che non legherà mai il suo cavallo e andrà con sedici donne." Vi ricordate queste vecchie storie sulla conquista del West? Ma ora la storia è diversa.

La donna è intelligente, precisa, intellettuale. Ha una forte personalità, conosce l’ambiente ed il suo contorno. Ha comprensione ed educazione. Non ha bisogno di voi per i soldi, per gli affari e neanche per il sesso. Ciò che sto cercando di dirvi è che la sensazione intima, l'espressione che fa gioire una donna, che è per lei molto rilassante, molto creativa, molto rilevante, è quando crede e capisce dentro di sé che ha trovato un uomo; e quando nel profondo del suo cuore può avere fiducia nella saggezza di quell'uomo. Allora può dimenticare tutto ciò che può essere un handicap in quella relazione

Valore e virtù


Un uomo in crescita è interessato - nella sua integrità, nel suo impegno, nella sua dignità e nella sua comunicazione - dalla differenza tra il suo valore apparente esterno ed il suo valore interno. Se il vostro valore interno non eguaglia il vostro valore apparente, sarete sempre nei guai. Non dovreste dimenticare che l'esterno è cosa osservate, ma l'interno è cosa gestite. La gente non sta trattando col vostro esterno - l'esterno dà un'impressione. E' con l'interno che stanno trattando. I valori interni sono i valori reali, con i quali la gente vuole relazionarsi. Quindi, per favore gestite i vostri valori interni e mantenete i vostri valori apparenti impressionanti e puliti.
Accettare la sfida è la prima azione dell'uomo e convertire ogni avversità in prosperità è la seconda sfida dell'uomo. Coltivare e prendersi cura di sé è la terza sfida dell'uomo.
Gentilezza e compassione sono la quarta sfida dell'uomo. Essere nobile e stimato è la quinta sfida dell'uomo. Queste sono le cinque sfide, che ogni uomo deve accettare nella sua vita ogni volta che ricadono su di lui. Diversamente, potete chiamarvi uomini ma non lo siete.
Per questo voi necessitate di carattere, istinti, intuizione, intelligenza e conoscenza.
Dovete guadagnare ogni briciola della vostra vita - qualsiasi cosa. E' l'unica via per crescere come uomini. Guadagnate la vostra donna, guadagnate il vostro denaro, guadagnate la vostra casa, guadagnate la vostra aspettativa, guadagnate il vostro progresso, guadagnate il vostro successo.

Imparate a guadagnare: non imparate a prendere.
Non imparate a prendere.

Tutto ciò che prendete lo perderete, tutto ciò che guadagnate sarà vostro. Quello che guadagnate lo potete riguadagnare. Quello che prendete, lo potete perdere. C'è una tremenda differenza tra le due possibilità.
Un uomo che può dare l'impressione convincente di essere molto legato ai propri valori non soffre mai. La vostra vita non è un irrilevante tiro alla fune. Non è un battibecco. Tutto ciò che dovete fare è trovare i valori. E' così importante perché se non avete trovato dei valori per voi come padre, non potete trovarli per vostro figlio, vostro nipote, il vostro vicino, per chiunque.

Non reagite
L'uomo   non   è   quello   che   voi   pensiate   che   sia:   l'uomo   è   una   istituzione   di   grazia,   non reazione.   Quando,   come   uomini,   voi   reagite,   non   ha   alcuna   importanza   quale   sia   la tentazione, o quanto sia stato premuto forte il bottone, voi non siete un uomo. La differenza tra uomo e animale è così piccola; c'è una linea così sottile da non poter credere. Se reagite
o provocate a reagire o domandate di reagire o fate reagire, voi non siete uomini. L'uomo non reagisce mai  all'ambiente, alle circostanze e alle pressioni. L'uomo accetta la sfida e la sua strada. Credo a malapena che voi comprendiate quello che sto dicendo. Perché quello che   sto   dicendo   è   che   le   persone   sembrano   uomini,   loro   cercano   anche   di   agire   come
uomini, parlano anche come uomini, e credono e sentono di essere uomini, ma nella realtà non lo sono.
La domanda è, qual'è la vostra forza? Qual'è il vostro fegato - non ciò che vi stanno facendo gli altri. Le persone faranno sempre cose, cose bizzarre, negative. Saranno sempre gelosi.
Mentono sempre ma le bugie non vivono a lungo. Cercheranno di mandarvi a fondo. La loro rabbia può raggiungere una capacità, un’animosità e una vendetta intrecciate nella vita al punto tale che non potete farci niente.
Ma non abolitela; al contrario, quando vi si presenta  rideteci sopra.
Una   donna   disse   ad   un   uomo:   "Hey     tu,   figlio   di   p......,   farabutto,   idiota,   maledetto   dal diavolo." Potete credere che tutto ciò fu detto tutto d'un fiato? Però, osservate quale fu la sua   risposta.   Sapete   cosa   le   disse?   "Accidenti,   che   splendido   testo,"   e   se   ne   andò.   Non potevo crederci. In tutta la mia vita non avevo mai visto niente del genere. Quell'uomo era stato accusato, insultato e affrontato e aveva detto: "Accidenti, che splendido testo. Non mi si addice", e se ne era andato. Non si era preoccupato di dire perché mi stai insultando? Che ho   fatto   di   male?   Cos'è   questo?   Cos'è   quello?   Non   una   parola!   Ha   detto:   "Accidenti, accidenti, che splendido testo", e se ne andato via sorridendo. Questo si chiama tolleranza.

Per la gente l'idea è di essere forte è permettere di controllare le proprie debolezze. Quando volete interrompere in flusso dell'acqua   in una direzione, mettete una diga per fermare il flusso e poi aprite un canale per farla fluire in un'altra direzione. L'energia umana lavora esattamente   allo   stesso   modo.   La   interrompete   dallo   scorrere   verso   il   lato   negativo   e
distruttivo e avrete un uguale ammontare di energia da far scorrere nella direzione positiva.
Però ricordate:   c'è  un  tot  ammontare  di  energia  in  voi  e  voi  siete  il  suo padrone.  Potete usarla nel modo che volete e dirigerla nella direzione in cui volete che vada.
Nella  vita  gli uomini  sono interrogati,  sfidati  e testati.  Credete  di  essere  un uomo  o no?
Questo è il problema. Potete essere interrogati dal mondo intero ed avere una risposta per esso? E la risposta è "Sono un uomo dell'Infinito"? Se non volete chiamarvi un uomo di Dio,   allora   chiamatevi   un   uomo   dell'Infinito   -   e   allora   il   vostro   amore   è   con   l'Infinito   e niente altro.

Ottenere la fiducia
Potete   essere   ben   vestiti,   di   buone   maniere,   di   buona   posizione,   bene   attrezzati,   bene   in tutto.   Ma   se   non   ottenete   la   fiducia   non   siete   arrivati.   Non   ha   senso   essere   in corrispondenza, viaggiare miglia e miglia, abbracciarsi, baciarsi e quant'altro, se non avete
affatto raggiunto l'altra persona. Quando iniziate, avete un bell'aspetto, guardate nel vostro specchio, guardate nella vostra coscienza, guardate nella vostra intelligenza, vi osservate - corpo, mente, anima - e fate una domanda: "Posso ottenere la fiducia?" Poi, dopo aver vinto la fiducia, potete mantenerla?
Non   reagisco   mai   a   nessuno,   perché   tutti   voi   mi   avete   dato   la   vostra   fiducia   e   devo mantenerla. C'è solo una un'altra cosa che dovete fare: dovete restituirla. Dovete cederla.
Quando   siete   nati,   ciò   è   stato   chiamato   parto. 

La   fiducia   non   va   bene   se   non   potete mantenerla.  Mantenerla  non va bene  se non potete  cederla.


Tanto  per cominciare  perché dovreste ottenere la fiducia?
Per creare  successo come  essere umano,  dovete sapere come  parlare, perché parlate  e di cosa parlate. Dovete sapere che state comunicando.

Credete di poter dire cose e farla franca.
Se siete irati, volete parlare irati. Se siete infelici, volete comunicare la vostra infelicità. Se siete bizzarri, volete creare la vostra bizzarria. Se siete sdolcinati, volete comunicarlo. In realtà, tutto ciò che state facendo è comunicare il vostro umore. Non state comunicando voi stessi.

E' semplice comunicare voi stessi, basta dire: "Ti amo, ma sono adirato. Non sono nello   stato   di   dirti   perché   ora,   ma   te   lo   dirò   più   tardi."  
Almeno   in   questa   maniera   voi proteggete   la   vostra   personalità   e   non   comunicate   la   vostra   rabbia.   Il   risultato   di   questo genere di comunicazione è che l'altra persona vi crederà sempre.

Sto domandando a quelli di voi che vivono con il sé emozionale, dove state andando? La credibilità dentro di voi è la vostra credibilità come uomini.  Cosa volete sulla Terra, cosa volete come uomini, è di essere riconosciuti come uomini. Comprendete questo. Lo scopo dietro tutta la ricchezza che state usando, tutto lo status che state usando, tutte le emozioni che state usando, tutte le confusioni che state usando è che volete essere riconosciuti come uomini.  Basilarmente,  le la gente non ha fiducia in voi, non importa chi siate, non avete
nessuna valore e nessuna influenza. Come maschi dovete comprendere che se volete essere riconosciuti come uomini dovete essere creduti. Se non vi guadagnate la fiducia della gente con la quale vi relazionate, non importa chi siate o cosa possediate o cosa pensiate possiate influenzare, non avete nulla da lodarvi come uomo.  Quindi come potete essere creduti? Le vostre parole devono essere eterne. Perché le vostra parole siano definitive, dovete essere in contatto con la vostra intuizione. La vostra virtù è nella vostra intuizione, non nella vostra emozione.

Conservate la fiducia. Questo è ciò che intendo quando dico, "Tenete il passo". Tenere il passo   significa   conservare   il   flusso   della   fiducia,   conservare   l'andamento   della   fiducia, conservare   la   vita   della   fiducia,   conservare   l'accelerazione   della   fiducia.

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento è gradito...per confrontarsi,crescere insieme.Niente spam grazie.