Cerca nel blog

2016/01/04

COME DILUIRE GLI OLI ESSENZIALI PER PREPARARE CREME,OLI DA MASSAGGIO,DETERGENTI





Nel mio percorso green direi che ho abolito quasi del tutto i prodotti commerciali, devo ancora trovare una giusta soluzione per lo shampoo, per il resto da creme idratanti, doposole,dentifricio,deodorante, vicks, burro cacao produco tutto in casa.. poche ricette ma essenziali.

Potete dare un occhio a ... 
COSMETICI E SAPONI FATTI IN CASA DIY


Alla base di tutte ci sono i fedeli oli essenziali..

Ho voluto riassumere qui, con uno schema, come diluire gli oli essenziali per preparare creme, oli da massaggio, maschere e detergenti personalizzati.

Informatevi sempre sugli ingredienti prima di seguire una ricetta cosmetica..
Diffidare delle ricette con percentuali esageratamente alte di oli essenziali (quantità di un certo tipo sono consentite solo nei profumi) poiché potrebbero risultare troppo aggressive e fare danni...

Ricordo brevemente che nella maggior parte dei casi gli oli essenziali devono essere diluiti in oli vegetali o creme, l'applicazione diretta è sconsigliata in quanto potrebbe essere irritante.
Alcune eccezioni sono la Lavanda, il Tea tree oil, Manuka.
Questi ultimi non hanno particolari controindicazioni e possono essere applicati in zone ristrette come tempie, brufoli, piccoli problemi dermatologici come cicatrizzanti, disinfettanti, piccole ustioni come per la lavanda..

Come antidoto alle essenze annusate, ovvero per riequilibrare in caso si sia assorbito un eccesso di aroma per via olfattiva bisogna annusare polvere di caffè o chicchi di caffè.

Quasi tutti i libri di aromaterapia riportano ricette con il dosaggio indicato, generalmente in gocce, più raramente in ml. A tal scopo ricordarsi che:

20 gocce equivalgono a 1 ml circa e corrispondono ad 1% circa 0,9 gr.


COME DILUIRE GLI OLI ESSENZIALI PER CREME,DETERGENTI

Per vettore intendo un olio vegetale, una crema a base neutra.
Gli oli essenziali possono essere aggiunti anche a shampoo, bagnoschiuma..(ovvio trovo sprecato aggiungerli a quelli da supermercato con un INCI tossico..fatelo su prodotti eco-bio)

A questo proposito vi consiglio di leggere la guida sugli ingredienti da evitare nei cosmetici.


Su 30 ml di vettore: 10-12 gocce di olio essenziale

Su 50 ml di vettore: 18-20 gocce di olio essenziale

Su 100 ml di vettore: 35-40 gocce di olio essenziale

Queste alcune proporzioni generali ma vediamo nei dettagli:

-Per il corpo: 2-2.5%.
Normalmente ci vogliono 25-30 gocce di olio essenziale per ottenere 1 ml, quindi per un olio da massaggio per il corpo utilizzeremo 98 ml di olio vettore e 50-60 gocce di OE; in caso di trattamenti particolari e localizzati (un olio per trattare una micosi ad esempio) si possono anche aumentare le dosi fino al 5%.

-Per il viso: 0.5-1%.
Alcuni OE molto profumati, come rosa, gelsomino o ylang ylang non hanno bisogno di dosaggi così elevati, ne basta una goccia su 50 ml di crema o di olio.

-Maschere viso:
4 gocce nella dose che serve per un trattamento.

-Trattamenti per unghie:
20 gocce di OE di limone in 5 ml di olio di oliva


Sinceramente io uso massimo 10 gocce nelle creme.. per i massaggi metto nella vaschetta del brucia olio massimo 4 gocce.

Gli oli essenziali vanno prima comunque testai nel gomito..e consiglio sempre di iniziare con pochissime gocce. Si tratta di medicinali.. e come tali vanno rispettati. Ogni olio essenziale ha le sue proprietà ed alcuni essendo particolarmente irritanti  bisogna stare attenti se l'uso è destinato a bambini, adulti, anziani, donne in gravidanza.

Prova allergica:
Diluire 1 o 2 gocce in un cucchiaio di olio vegetale e poi applicare nella piega del gomito, attendere 24 ore.
In caso di allergia assolutamente non impiegare l'olio essenziale nemmeno epr uso cutaneo, bagni massaggi o quant'altro.


Concentrazione massima per massaggi corpo in base all'età:

sopra i 6 mesi  0,75- 1%
fra i 6 e 24 mesi  1,5 - 2%
fra i 2 anni e 10 anni  2,5 - 3%
fra i 10 e 15 anni  4- 5%
adulti  10%


1% significa 1 ml di olio essenziale (circa 20 gocce) in olio essenziale5% significa 5 ml di olio essenziale ( circa 100 gocce) con aggiunta di 95 ml di olio vegetale.

Ripeto si tratta di indicazioni generali e non si riferiscono ad oli particolarmente irritanti.

In pratica:

Per sfruttare le proprietà di un'essenza mediante il massaggio se ne diluisce circa il 3-4% in un olio di base (olio di germe di grano o di Mandorle dolci). Una diluizione al 20% di gocce in 100 ml di olio di base è consigliabile per fare massaggi contro dolori reumatici o muscolari. Per un effetto distensivo e antistress possono invece bastare 20 o 30 gocce. Oppure in 1 cucchiaio di olio base 5-6 gocce per un massaggio.

Donna in gravidanza:

Concentrazione massima consentita per il corpo: 0.5%, cioè 12-15 gocce su 100 ml.
Oli essenziali da evitare nei primi quattro mesi di gravidanza
angelica, finocchio, legno di Cedro dell'Atlante, menta, rosa, rosmarino,
Oli essenziali da evitare per tutta la gravidanza

anice, basilico, canfora, cannella, cedro rosso, cipresso, citronella chiodi di garofano, citronella, coriandolo, cumino, ginepro, issopo, maggiorana, mirra, noce moscata, rosmarino, salvia sclarea, salvia officinale, semi di sedano, timo, tuia, verbena.

Per il viso meglio evitare tutti gli OE fototossici (agrumi) perchè già alcune hanno la tendenza a sviluppare melasma gravidico, quindi cerchiamo di non aiutarlo.


Per bambini e neonati consiglio la lettura di : 

OLI ESSENZIALI PER NEONATI E BAMBINI


Vi posto altra tabelle utile che potete seguire:

Concentrazione oli essenziali per gr di prodotto a seconda dell'uso.



Uso Tipo di cosmetico fai da te Grammi per 100 g di prodotto Gocce per 100 g di prodotto
Corpo Creme, oli, burri e polveri per il corpo 0,5-2 g a seconda dell’intensità che si vuole ottenere. A volte ne basta anche molto meno. 15 – 40 gocce a seconda dell’intensità che si vuole ottenere. A volte ne basta anche molto meno.
Viso Creme, oli, gel, sieri, detergenti 0,1-0,5 g 3 – 15 gocce
Occhi Creme, struccanti, oli e gel per il contorno occhi 0,1-0,2 g di oli essenziali adatti al contorno occhi, come lavanda o camomilla.
A volte anche una sola goccia è abbastanza per profumare.
3 – 6 gocce di oli essenziali adatti al contorno occhi, come lavanda o camomilla.
A volte anche una sola goccia è abbastanza per profumare.
Labbra Rossetti, burro cacao e balsami labbra 0,1-0,5 g di di oli essenziali adatti alle labbra, come quello di arancio dolce. Se usate quello di menta ne basta molto meno. 3 – 15 gocce di oli essenziali adatti alle labbra, come quello di arancio dolce. Se usate quello di menta,tea tree ne basta 1 goccia.
Capelli Shampoo, balsami, styling, prodotti per profumare i capelli 0,1 – 0,5 g in caso di prodotti che vanno a contatto diretto con la cute.
Attenetevi alla dose minima se avete una cute sensibile.
1 g o poco più circa per prodotti profumanti che non entrano a contatto con la cute.
3 – 15 gocce in caso di prodotti che vanno a contatto diretto con la cute.
Attenetevi alla dose minima se avete una cute sensibile.
30 gocce o poco più circa per prodotti profumanti che non entrano a contatto con la cute.
Ascelle Deodoranti 0,2 – 0,6 g. Non usate troppe gocce di oli essenziali aggressivi. 6 – 18 gocce. Non usate troppe gocce di oli essenziali aggressivi.
Parti intime Detergenti intimi 0,1 – 0,3 g. Alcuni usano dosi maggiori, ma tenete conto che possono essere irritanti, soprattutto con oli essenziali come menta e tea tree. 1-3 gocce. Tenete conto che possono essere irritanti, soprattutto con oli essenziali come menta e tea tree.




Corpo Unguenti e oli da massaggio strong ad effetto terapeutico da usare di tanto in tanto. NON per creme corpo quotidiane.  2-5 g su 100 g di base. 3 g sono solitamente abbastanza per un prodotto terapeutico. Tenete conto dei rischi di irritazione e del fatto che oli troppo intensi ed irritanti vanno comunque usati in dosi minori. 60 -150 gocce su 100 g di base. 90 gocce sono solitamente abbastanza per un prodotto terapeutico. Tenete conto dei rischi di irritazione e del fatto che oli troppo intensi ed irritanti vanno comunque usati in dosi minori








ATTENZIONE !!
Usate sempre con cautela e solo su prescrizione e controllo del medico o dell’erborista.
Le proprietà e le indicazioni erboristiche delle piante sono riportate a solo titolo indicativo,e non costituiscono nessun tipo di consulto,prescrizione o ricetta medica.

La vostra verifica indipendente è sempre raccomandata.

3 commenti:

  1. E dunque per creare una crema di circa 300g ad uso quotidiano, quante gocce? 10?
    Grazie☺

    RispondiElimina
  2. 300 di crema non sono pochi! comunque in generale dalle 40 gocce sino ad un massimo di 80, ma si sta parlando di crema corpo e poi tutto varia a seconda di quali oli essenziali si vuole inserire.
    Un Tea tree non viene calcolato come una lavanda..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tantissimo per la risposta fulminea! Beh,parlo di un'essenza muschio parecchio forte quanto bellissima. Cosa mi consigli dunque?

      Elimina

Ogni commento è gradito...per confrontarsi,crescere insieme.Niente spam grazie.