Cerca nel blog

2015/11/29

IN USO NUOVO PESTICIDA: ENLIST DUO GLIFOSATO UNITO A 2,4 D, EPA APPROVA E POI CI RIPENSA.

























Davvero interessante e piena  di spunti la storia di questo nuovo diserbante..prima ritenuto innocuo, dopo attente,minuziose analisi e poi per una protesta..l'EPA è costretta a far manovra di ritirata...
Domanda del secolo... ma allora  tutte le ricerche di sicurezza che l'hanno spinta ad approvare la messa sul mercato erano.. sono buffonate per noi poveri stolti?
A fronte del "grandissimo problema" sorto,come cita l'EPA: ovvero che le erbacce stanno diventando sempre più resistenti agli erbicidi a base di glifosato e stanno sollevando un serio problema per gli agricoltori... avevano visto bene di creare un nuovo cocktail:

Enlist Duo un prodotto di combinazione di due erbicidi registrati in precedenza: 2,4-D; e glifosato

Direi una combinazione bomba di due sostanze già inquisite singolarmente per essere concerogene,collegate a malattie come Parkinson...
2,4-D e glifosato sono due degli erbicidi più diffusi in tutto il mondo per controllare le erbacce. Decine di paesi tra cui Stati Uniti, Canada, Messico, Giappone e 26 membri dell'Unione Europea hanno approvato tali pesticidi per uso su numerose colture e prati residenziali.

Enlist Duo è attualmente registrato per l'uso in quindici stati. Registrazione originale dell'EPA  nell' Ottobre 2014 ed applicato a sei stati: Illinois, Indiana, Iowa, Ohio, South Dakota e Wisconsin. Il 31 marzo 2015, l'EPA ha concesso un emendamento alla registrazione di  Enlist Duo erbicida che autorizza il suo uso in nove stati aggiuntivi: Arkansas, Kansas, Louisiana, Minnesota, Missouri, Mississippi, Nebraska, Oklahoma, e North Dakota.


ACCERTATA SICUREZZA DEL PESTICIDA ENLIST DUO 

Come potete leggere direttamente dal sito dell'EPA, vi è " un'attenta disamina del prodotto" ...

Dopo aver completato una rigorosa analisi di tutti gli studi scientifici e considerando tutti i commenti pubblici, l'EPA sta registrando l'erbicida Enlist Duo per controllare le erbacce per mais e soia geneticamente modificati.
Questo prodotto fornirà un nuovo strumento per aiutare gli agricoltori a gestire le erbacce che sono diventati resistenti agli erbicidi.
Il pesticida sarà utilizzato per controllare le erbe infestanti nel mais e soia geneticamente modificati (GE) di tollerare 2,4-D e glifosato. La decisione dell'Agenzia è che protettivo per tutti. Quando viene utilizzato secondo le indicazioni dell'etichetta, Enlist Duo è sicuro per tutti,compresi i feti in  via di sviluppo , i neonati i bambini, gli anziani e contadini.

L'utilizzo di Enlist Duo è sicuro per l'ambiente, comprese le specie minacciate di estinzione. L'Agenzia ha valutato i rischi del sale di colina 2,4-D a specie in pericolo e ha scoperto che non ci sarebbe alcun effetto sulle specie elencate da questo principio attivo nella zona di uso approvato quando il prodotto viene utilizzato in base alle istruzioni riportate sull'etichetta.
Il glifosato è già registrato per questi usi e non ha subito un'ulteriore revisione come parte della valutazione di questo prodotto.

La decisione di EPA per registrare Enlist Duo incontra il rigoroso standard di leggesulla tutela alimentare  della qualità di "ragionevole certezza di non nuocere" per la salute umana.


Il documento finale sulla decisione di regolamentazione è disponibile in EPA docket EPA-HQ-OPP-2014-0195 a www.regulations.gov


In concomitanza con il processo di regolamentazione EPA, il Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti ha ricevuto richiesta dalla Dow AgroSciences per introdurre nel mercato statunitense  mais e soia geniticamente modificato che tollerino l'esposizione a 2,4 D. USDA ha annunciato l'approvazione di queste colture GE il 17 Set 2014 . Queste piante di mais e soia GE sono i primi sviluppati per essere resistente a 2,4-D e hanno lo scopo di consentire agli agricoltori di utilizzare Enlist Duo per controllare le erbacce che hanno sviluppato una resistenza al glifosato.




Quali precauzioni di sicurezza  EPA sta mettendo in atto per l'uso di EnlistDuo?

La nostra valutazione dei rischi per la salute umana per questa decisione di registrazione ha incluso un'ampia analisi del potenziale di rischi per le persone che vivono nei pressi di campi agricoli trattati, tra cui bambini e adulti, provenienti da fonti quali la volatilizzazione e dispersione dei prodotti irrorati. La nostra valutazione dei rischi per la salute umana ha mostrato rischi molto bassi per la salute umana, con un conseguente determinazione che l'uso del pesticida, approvato, non provoca rischi per la salute per le persone che vivono vicino a campi trattati, anche a bordo di quei campi. Anche così, abbiamo aggiunto le misure di protezione per garantire che vi sia ridotta fuori campo il movimento del pesticida:
L'approvazione da parte dell'Agenzia riguarda solo la formulazione di pesticidi a bassa volatilità.
Il pesticida non può essere applicata dagli aerei.
Esso non può essere applicato quando la velocità del vento è superiore a 15 mph.
Un buffer a 30 piedi, all'interno del campo è stato impostato per proteggere le piante in via di estinzione e sarà anche proteggere ulteriormente astanti e piante non bersaglio.

 È 2,4-D lo stesso di "Agent Orange"?

qui abbiamo l'apoteosi...leggete cosa scrive l'EPA:

No. "Agente Orange" era una miscela di due diversi erbicidi, 2,4,5-T e 2,4-D, così come cherosene e gasolio. Agent Orange conteneva alti livelli di diossina, un contaminante trovata in 2,4,5-T che causa il cancro e altri problemi di salute nelle persone. (ndr. mentre  2,4-D e glifosato sono veramente due boccioli di salute!!)  EPA ha annullato tutto l'uso di 2,4,5-T nel 1985, a causa di questi rischi.

Il rapporto non si fa mancare nulla e quindi viene preso in causa anche la sicurezza nella natura e delle api..

 Come influisce Enlist Duo sugli impollinatori / api?


Valutazioni dei rischi a livello di screening hanno determinato che il sale di colina 2,4-D è praticamente non tossico per le api. Pertanto, ci aspettiamo che non ci saranno impatti negativi impollinatori / api. Indipendentemente da ciò, stiamo lavorando aggressivamente per proteggere le api e altri impollinatori dagli effetti potenziali dei pesticidi e sono impegnati in attività nazionali e internazionali per affrontare questi problemi. Stiamo lavorando con gli apicoltori, coltivatori, produttori di pesticidi, l'USDA e gli stati per  applicare tecnologie atte alla riduzione  dell'esposizone delle api ai  pesticidi ,(ndr. giustamente creando e mettendo sul mercato un nuovo cocktail..) avanzare e migliorare le pratiche di gestione, migliorare la guida dell'ordine e garantire che i rischi impollinatori del mondo reale sono contabilizzati nelle nostre  decisioni regolamentari sui pestici.


Bene alla luce di tutto questo

Il Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti (USDA) è responsabile per determinare se consentire la vendita di semi che sono stati geneticamente modificati. EPA regola il pesticida usato su tali semi o le coltivazioni sotto l'insetticida federale, fungicida, e rodenticida Act e dei residui dei pesticidi residui in o su alimenti da tali usi sotto la Federal Food, Drug, and Cosmetic Act.
Le due agenzie hanno lavorato a stretto contatto per garantire una revisione scientifica approfondita dei potenziali impatti sulla salute umana e sull'ambiente associati agli usi e hanno condiviso informazioni e valutazioni per informare le decisioni normative entrambe le agenzie.
Il 17 settembre 2014, l'USDA ha annunciato la sua decisione finale di autorizzare la vendita di semi che sono stati geneticamente modificati per sopportare 2,4-D e glifosato


IL 25 NOVEMBRE 2015 INVERSIONE DI MARCIA...


Come riporta EWG la US Environmental Protection Agency , l'EPA, ha  ritirato la sua precedente decisione di lasciare che la Dow AgroSciences  mettesse sul mercato questo nuovo diserbante per uccidere le erbacce resistenti a campi di mais e soia geneticamente modificati.

L'agenzia ha detto che il prodotto potrebbe presentare rischi ambientali potenzialmente significativi, secondo i documenti del tribunale presentati il 24 novembre 2015.

"Questa improvvisa inversione dimostra che la revisione della EPA e la valutazione del prodotto Dow AgroSciences era profondamente sbagliata e incompleta",

ha detto Mary Ellen Kustin, analista senior politica per EWG.

"L'EPA ha ora una seconda possibilità di fare un passo indietro e ripensare alle conseguenze dell'Enlist Duo sul mercato. A nostro avviso,infatti questa 'soluzione' chimica avrebbe mantenuto solo gli agricoltori legati ad un tapis roulant chimico . "

Nel mese di ottobre 2014, l'EPA ha approvato la richiesta di Dow AgroSciences  a commercializzare Enlist Duo, in sei stati. Nel marzo di quest'anno, l'EPA allungato la lista di 15 stati. L'azienda ha sviluppato questa nuova combinazione di erbicidi per combattere i cosiddetti "super-infestanti" che si sono evoluti per sopravvivere al glifosato, commercializzato come Monsanto Roundup , ampiamente utilizzato su OGM mais e la soia.

Ma il 25 novembre, rispondendo ad una causa intentata da una coalizione di gruppi ambientalisti, tra cui Environmental Working Group, gli avvocati EPA ha detto alla Corte d'Appello degli Stati Uniti per il 9 ° Circuito che la  Dow AgroSciences aveva alcuni dati tenuti nascosti che dimostrano che il mix di prodotti chimici ha "effetti sinergici", che significa che la combinazione di pesticidi intensifica la tossicità del prodotto per piante e possibilmente altri esseri viventi.

Avvocati per il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti, che rappresentano l'EPA, hanno chiesto al giudice del )° Circuito, che sta seguendo la querela degli ambientalisti , di lasciare l'approvazione dell'agenzia (tecnicamente, "registrazione") per Dow AgroSciences 'Enlist Duo.



L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) 
ha classificato il glifosato della Monsanto 
come un probabile cancerogeno umano 
e 2,4-D come possibilmente cancerogeni per l'uomo. 
Il defoliante 2,4-D è stato associato
alla malattia di Parkinson ed al linfoma non-Hodgkin.



Nonostante sempre più evidente che  è dannoso per la salute umana, l'uso del glifosato è esploso negli Stati Uniti, trainato principalmente dalla diffusa adozione di colture OGM. Se alla Dow AgroSciences è permesso di vendere Enlist Duo, molti campi coltivati ​​OGM possono cospargersi di entrambi: glifosato e 2,4-D.

EWG analisi hanno scoperto che più di 11.000 chiese e 3.200 scuole elementari risiedono vicino a campi coltivati principalmente con mais e soia OGM.

La mappa sottostante mostra la quantità di glifosato spruzzato su terreni agricoli in ogni contea. Le chiese 11.660 entro 1000 piedi di un campo di mais o di soia sono rappresentati come punti gialli; le 3.247 scuole elementari vicino questi campi sono rappresentati come punti rossi.

Pensate al trattato TTIP.. quando entrerà in vigore.. ed a tutti i prodotti della terra importanti dalla santa madre terra USA...pensate ANCORA che sia solo un loro problema??
CLICCA SULLA MAPPA INTERATTIVA


Ricordo solo brevemente... perchè sarebbe molto lungo il discorso a riguardo che gli scienziati del Centro internazionale di ricerca sul cancro hanno trovato quello che sembra essere un forte legame tra l'esposizione ai pesticidi e un cancro del sangue chiamato linfoma non-Hodgkin.

Analizzando 44 singoli progetti di ricerca pubblicati dal 1980, gli scienziati, scrivendo sul Journal of Research Ambientale e Sanità Pubblica, hanno dichiarato  che le persone esposte al glifosato diserbante, segnata dalla Monsanto con il marchio Roundup, avevano il doppio del rischio di sviluppare il Linfoma -Hodgkin.

Quelli esposti a 2,4-D, un altro diserbante potente commercializzati dalla Dow Chemical, erano con  il 40 per cento in più  di probabilità di sviluppare questa malattia.

Gli autori, scienziati che lavorano nella sezione IARC dell'Ambiente e radiazione a Lione, in Francia, hanno teorizzato che questi pesticidi stavano causando mutazioni genetiche nelle cellule bianche del sangue, indebolendo così il sistema immunitario del corpo e la capacità di combattere le malattie.

Precedenti studi hanno osservato che gli agricoltori con l'esposizione a 2,4-D hanno sperimentato compromissione del sistema immunitario.

Lo studio è stato pubblicato IARC 23 aprile, visto che l' US Environmental Protection Agency stava considerando di approvare semi di GE di grano e soia progettati per resistere a 2,4-D. Se l'EPA approva i nuovi semi GE e se si utilizza 2,4-D per uccidere le erbacce su alcuni dei 170 milioni di acri di mais e soia coltivata negli Stati Uniti ogni anno, l'USDA stima che l'uso del 2,4-D sicuramente triplicherà, aumentando notevolmente l'esposizione delle persone ad un pesticida che può provocare il cancro e non solo...

MANGIARE TRANSGENICO, GENETICAMENTE MODIFICATO VUOL DIRE MANGIARE TRA I PESTICIDI PIÙ CANCEROGENI IN COMMERCIO...


OGM NON È LA SOLUZIONE DELLA FAME NEL MONDO...




Fonti:
http://www.ewg.org/release/obama-administration-reverses-approval-dow-agrosciences-weed-killer-over-environmental-risks
http://www2.epa.gov/ingredients-used-pesticide-products/registration-enlist-duo

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento è gradito...per confrontarsi,crescere insieme.Niente spam grazie.