Cerca nel blog

2015/10/20

10 OLI ESSENZIALI PER L'INVERNO: MALANNI,STANCHEZZA,DEPRESSIONE
























Arriva la stagione invernale e con essa raffreddore, tosse, bronchiti, febbre, dolori ed ancora stanchezza e depressione, infatti nei cambi di stagione questa può peggiorare nei casi attivi oppure si può essere colti da  “tristezza invernale” che in campo medico  "prontamente"  é stata fatta rientrare astutamente nella categoria dei “Disturbi Emotivi Stagionali” (S.A.D.).

I sintomi avvertiti sono malinconia, cattivo umore, riduzione di interessi, stanchezza persistente....vediamo come rimediare a tutto questo in modo naturale senza bisogno di medicinali sintetici.La meteoropatia sembra originare dal mal funzionamento di una ghiandola, epifisi o pineale, la cui attività viene regolata dalla luce del sole e dai campi magnetici della Terra.

La buona cura del corpo e della mente ovviamente deve avvenire con un lavoro alle spalle.. con uno stile di vita equilibrato quotidiano, rispettando il più possibile i nostri ritmi, conoscendo la propria costituzione, osservando le interferenze dell'esterno come clima, stress,...comunque sia quando ci troveremo difronte ai malanni di stagione rimedio naturale si può trovare con tisane,respirazione,da ricordare anche l'ottima posizione yoga contro la tosse..non scordiamo i miracolosi semi di pompelmo.. ed infine ma non per i ultimi i nostri oli essenziali!!

Leggi anche: AUTUNNO ED INVERNO : RIMEDI NATURALI COME AFFRONTARE IL CAMBIO DI STAGIONE IN VATA

Gli oli essenziali  sono la parte aromatica e volatile delle piante e contengono sostanze con proprietà molto attive sull'organismo. Alcuni esperti dicono che contengono la forza vitale della piante.
Ogni olio essenziale ha proprietà diverse, che possono essere abbinate a quelle degli altri oli per un maggiore effetto.

L'utilizzo degli oli essenziali va effettuato con attenzione, rispettando le dosi, controllando se è possibile l'uso interno o solo esterno..
Gli oli essenziali devono essere sembre Bio comprati in farmacia o erboristeria.

Leggi anche: OLI ESSENZIALI PROPRIETA',USO,CONTROINDICAZIONI

Si usano disciolti in un bagno caldo, attraverso gli appositi diffusori oppure per un massaggio caldo unendoli ad olio vettore come l'olio di sesamo o di mandorle. Ma vediamo quali sono i più efficaci contro raffreddore, mal di gola e tutti quei piccoli malanni di stagione portati dall'inverno e dal freddo.

Ovviamente non occorre averli tutti...ognuno sceglierà poi i suoi ideali..
Consiglio comunque di avere una gamma di almeno 3 o 4 di loro...

lavanda, tea tree,....e ...buona scelta!

1) Olio essenziale di abete rosso.
Consigliato per  la sua capacità di espandere la respirazione ed alleviare la congestione polmonare: indicato in caso di raffreddore, tosse,febbre,influenza. Adatto anche per i fumatori e chi respira gas tossici.
Antiartritico,antidolorifico,agisce nei reumatismi e per sindrome fatica cronica.
Ottimo contro la stanchezza mentale,chiusura emotiva, tristezza interiore.

2) Olio essenziale di cipresso. 
Consigliato come espettorante e è consigliato quando si ha un raffreddore o la bronchite o una tosse spasmodica. Mettete qualche goccia sul cuscino o su un fazzoletto vicino al letto e vi permetterà di respirare meglio. Può anche essere massaggiato unendone 3 gocce a 3 gocce di olio di eucalipto con 3 gocce di Tea Tree da applicare allo sterno, sulla parte superiore della schiena e sul petto per 3 volte al giorno per una settimana.

3) Olio essenziale di eucalipto. 
Consigliato per  decongestionare le vie respiratorie. L'olio essenziale di eucalipto è  un antiinfettivo ed antiinfiammatorio, raccomandato contro raffreddori e bronchite,polmonite,faringite,laringite,tosse,raffreddore,influenza, astenia generale ma ancora per varicella, morbillo, afte,punture d'insetto..riduce inoltre il prurito nella malattie esantematiche.
Attenua i pensieri caotici, accresce il livello di vigilanza.
È utile in caso d'inerzia,difficoltà di concentrazione.
Si può utilizzare con l'apposito diffusore spargendo la sua essenza nella camera da letto per 10 minuti in caso di malanni di stagione..

4) Olio essenziale di lavanda. 
Consigliato per  artriti,mialgie,sinusite,otite, tossespasmodica, influenza, 
candida,leucorrea,cefalea, aritmia e tachicardia,meteorismo,spasmi di origine nervosa..molto utile per mal di testa, concilia il sonno, dolori mestruali...
La lavanda come il Tea tree oil andrebbero sempre tenuti nel KIT PRONTO SOCCORSO di casa o di viaggio...versatile nei suoi impieghi: si tratta di un potente calmante emozionale e tonico per l'umore, può agire in caso di malinconia,nervosismo,ansia.
La lavanda aiuta a ritrovare il proprio equilibrio, favorisce la calma e la chiarezza,l'irrequietezza, l'insonnia, attenua lo stress mentale.
Utile in caso di esaurimento nervoso dovuto ad eccesso di lavoro, insoddisfazione,istteria, attacchi di panico, traumi psicologici...

Leggi anche : olio essenziale di lavanda

5) Olio essenziale di limone. 
FOTOSENSIBILIZZANTE

Consigliato per combattere la distrazione,è adatto durante il lavoro intellettuale: negli uffici,durante lo studio.. per stimolare la concentrazione e l'attività mentale.Agisce rinforzando l'attenzione, amplificando la componente razionale della mente tenendo a parte quella emozionale.
Induce la calma nei soggetti nervosi e stressati, rinvigorisce i soggetti stanchi ed apatici.
Invoglia il fare ed allontana la cupezza.
L'olio essenziale di limone è utile comunque per tante altre situazioni: mal di gola, riequilibra  il pancreas, rinforza le unghie, il rendimento muscolare,ideale per geloni, herpes, acne,afte,punture d'insetto,ipertensione,obesità,asma,dispnea..
Contro il mal di gola di sciolgono 3 gocce di olio essenziale di limone diluite in una tazza di acqua calda che va bevuta piano.

Attenzione a usarlo con cautela se siete in dolce attesa o non diffondetelo direttamente nella stanza dove dormono bambini piccoli.

Leggi anche: olio essenziale di limone

6) Olio essenziale di menta piperita
CONTROINDICATO IN GRAVIDANZA,ALLATTAMENTO E BAMBINI PICCOLI
Consigliato per  Emicrania, nevralgie, bronchite,sinusite,colon irritabile,meteorismo,vomito, nausea,disturbi mestruali, tachicardia, dolori infiammatori o traumatici. Utile per il mal d'auto.
Stimola l'intelletto e rafforza le motivazioni personali, induce l'ottimismo. Indicato per persone sonnolente,svogliate e con difficoltà di digestione.
Utile nel trattamento dello stress,apatia, perdita dei sensi.

7) Olio essenziale di pino silvestre
Consigliato per  Affezioni reumatiche, affezioni respiratorie (asma, bronchite,influenza, polmonite,tracheite, tubercolosi..) infezioni urinarie, congestione linfatica, diabete, astenia generale,sclerosi multipla ed ancora impotenza sessuale.
Conosciuto soprattutto per la sua azione balsamica in caso di affezioni bronchiali, si presta per la diffusione ambientale,suffamigi ed unzioni.
Potetente rigeneratore delle forze e dell'umore,stimolante.
Consigliato anche in soggetti stanchi,tristi,esauriti,depressi. Rimedio maschile per risolvere le insicurezze legate alla virilità.

8) Olio essenziale di pompelmo
Consigliato per affaticamento muscolare,regolatore dell'appetito in caso di obesità, anoressia,bulimia. Rimedio della depressione,stati di esaurimento nervoso,sindromi maniaco-depressive.
Crea una sensazione di stabilità,fiducia,regola il tono del'umore portando euforia ed innalzando l'ottimismo.

9) Olio essenziale Tea tree, Malaleuca
Consigliato per  per tutte le malattie dell'apparato respiratorio per le sue proprietà antisettiche. Si può usare sotto forma di vapore, massaggio o disciolto nell'acqua per un bagno caldo. Si usa anche contro i geloni e e contro le punture di insetti.
Si tratta di uno dei più potenti antibiotici ed antibatterici quindi ideale per bronchiti,sinusiti,otite,stomatite aftosa, infezioni intestinali, cistite, ascessi,herpes simplex e zoster...
Chiarifica anche la mente, ottimo nell'affaticamento mentale e nella cefalea.
UN VERO RIMEDIO DI PRONTO SOCCORSO DA TENERE SEMPRE IN CASA

Leggi anche: olio essenziale tea tree oil

10) Olio essenziale Legno di Rosa
Consigliato per  molteplici problemi legati alla pelle ma stimola anche il sistema immunitario, agisce sulla nausea e cefalea.
Può essere indicato in caso di febbre ed infezioni genitali.
Elimina la paura e lo stress, l'ansia d'attesa..svolge una funzione rilassante e calmante senza indurre sonnolenza. 



Letture consigliate: 

LA MALATTIA COME MESSAGGIO DEL CORPO E NON UNA PUNIZIONE


CURARSI,MANTENERSI IN SALUTE SECONDO L'AYURVEDA Parte 1

LA MALATTIA SECONDO AYURVEDA: errore dell’intelletto ed uso improprio dei sensi 


TISANA ALLO ZENZERO: 10 MOTIVI PER ASSUMERLA,ZENZERO PROPRIETÀ sostituto del caffè alla mattina

































++

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento è gradito...per confrontarsi,crescere insieme.Niente spam grazie.