Cerca nel blog

2015/09/20

POSIZIONE DELLA SEDIA-POTENTE Utkatasana


POSIZIONE DELLA SEDIA-POTENTE Utkatasana

Mettetevi in posizione eretta con i piedi vicini.. Inspirate e sollevate le braccia in alto, perpendicolari al pavimento. Potete tenere le braccia parallele, coi palmi delle mani in dentro, oppure unire i palmi.

Espirate e piegate le ginocchia,facendo scendere il bacino, cercando di posizionare le cosce il più possibile parallele al pavimento. Le ginocchia sporgeranno oltre i piedi e il busto sarà leggermente piegato in avanti, oltre le cosce, fino a formare più o meno un angolo retto con la parte superiore delle cosce. Mantenete gli interni coscia paralleli l'uno all'altro e premete la parte superiore dei femori in basso, verso i talloni.

Bloccate le costole contro la schiena. Spingete il coccige in basso verso il pavimento e all'interno verso il pube, in modo tale da non accorciare la parte bassa della schiena.

Mantenete la posizione da 30 secondi a un minuto respirando molto profondamente mantenedo il peso spostato sulla parte anteriore dei piedi.
Se si è in posizione corretta si avverte una sensazione di fatica .
Le braccia tendono verso l'alto, il bacino verso il basso.

Per scioglierla, raddrizzate le ginocchia con un'inspirazione e sollevatevi energicamente con l'aiuto delle braccia. Espirate e rilassate le braccia lungo i fianchi nella posizione di partenza.

Consigli

Se avete difficoltà a mantenere questa posizione, eseguitela vicino a un muro. In posizione eretta, collocatevi a una distanza di pochi centimetri dalla parete. Calcolate la distanza tenendo conto che, quando vi piegate nella posizione, il coccige deve toccare appena il muro e sfruttarne il sostegno.

Benefici
Rinforza le caviglie, le cosce, i polpacci e la spina dorsale
Favorisce l'allungamento delle spalle e del petto
Stimola gli organi addominali, il diaframma e il cuore
Riduce il problema dei piedi piatti

Migliora l'equilibrio, rinforza le articolazioni ed i muscoli delle gambe,rende più profonda la respirazione.

Controindicazioni
Emicrania
Insonnia
Pressione bassa


CHAKRA STIMOLATI

Muladhara, Svadhisthana,

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento è gradito...per confrontarsi,crescere insieme.Niente spam grazie.