Cerca nel blog

2015/09/28

INSONNIA: COME CURARLA CON LA MEDITAZIONE SHABD KRIYA



MEDITAZIONE SHABD KRIYA
Shabad Kriya 
Taught by Yogi Bhajan on April 1, 1974
©1975 The Teachings of Yogi Bhajan

La  seguente meditazione di Kundalini Yoga va praticata prima di andare a letto. Se praticata regolarmente, una volta a settimana o anche ogni notte, il tuo sonno sarà profondo e rilassato. Il controllo del ritmo del respiro rinforza il sistema nervoso e rigenera i nervi. Dopo pochi mesi, il ritmo del tuo respiro sarà inconsciamente regolato e alla fine canterai il mantra mentre stai dormendo. Così come potrai ascoltarlo interiormente durante le tue attività quotidiane. Potrai pensare meglio, lavorare meglio, condividere meglio e amare meglio. Questa è una buona meditazione da fare per recuperare dalla fatica causata dal normale stress quotidiano, dai viaggi e anche dal jet lag.

Posizione delle Mani: Siedi in posizione facile con la spina dorsale dritta. Le mani sono posate in grembo in Buddha Mudra: palme in su, la mano destra appoggiata sulla sinistra. I pollici si toccano e puntano in in avanti.

Occhi: Gli occhi sono concentrati sulla punta del naso con sono chiusi al 90%. Ci sono diversi modi per facilitare l'osservazione della punta del naso. Porta il tuo dito indice davanti al viso e guardalo. Continuando a guardare il dito, portalo lentamente sulla punta del naso.

Gli occhi fissi sulla punta del naso rendono più facile portare l'attenzione mentale sul terzo occhio. Sia la ghiandola pineale che la pituitaria e la zona tra di esse sono stimolate da questa posizione dell'occhio, con l'effetto di rompere vecchie abitudini e crearne di nuove.

Respiro e Mantra: Inspira in 4 parti uguali attraverso il naso, cioè suddividi l'intera inspirazione in 4 piccole inspirazioni. Mentalmente vibra "SA TA NA MA" con le quattro parti dell'inspirazione. (Sa significa Totalità , Infinito - Ta significa Nascita - Na significa Morte - Ma significa Rinascita)

Poi trattieni il respiro e ripeti mentalmente per 4 volte "SA TA NA MA". Per un totale di 16: "SA TA NA MA SA TA NA MA SA TA NA MA SA TA NA MA".

Poi espira in 2 tempi uguali, proiettando mentalmente "WAHE GURU". Wahe Guru significa estasi. Wahe Guru è il risultato dell'integrazione di SAT NAM nella psiche. Quando sperimentiamo la verità, ci sentiamo in estasi.

Durata: Prosegui per 11, 15, 22, 31 o anche 62 minuti. Questa meditazione spesso mette a dormire, prima di completare il tempo assegnato.








Fonte:
http://www.3ho.org/articles/shabad-kriya-deep-sleep-and-radiance

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento è gradito...per confrontarsi,crescere insieme.Niente spam grazie.