Cerca nel blog

2015/07/30

TISANA ALLO ZENZERO: 10 MOTIVI PER ASSUMERLA,ZENZERO PROPRIETÀ sostituto del caffè alla mattina



E’ stata una delle bevande più particolari che io abbia mai assaggiato, dolce mentre si trova ancora in bocca, piccante mentre ti scende in gola.

Lo zenzero ha tantissime proprietà, utili sia d'estate  sia d'inverno : per  stati di affaticamento (lo zenzero è energizzante, tonico e stimolante ) , migliora la circolazione sanguigna. E’ utilizzato come ricostituente. Dà calore e vitalità.
Ottimo anche in caso di raffreddamento, la tisana preparata con lo zenzero fresco e l’aggiunta di miele e limone è d’aiuto contro influenza e raffreddore. Ha un effetto riscaldante, quindi è utile anche a far passare la sensazione di freddo.
Infine non dimenticare le sue proprietà digestive!! Bevuto durante i pasti o dopo  facilita la digestione.
Il mio medico ayurvedico mi ha suggerito che in caso di inappetenza si può masticare una puntina di zenzero prima del pasto!!
Infatti un sinonimo di questa portentosa radice è  “Mahaushada” che
vuol dire “grande medicina”.
Secondo la medicina ayurvedica:
Prabhava – Azione specifica  =
Stimola Pitta, riduce Kapha e Vayu

Io ero una DIPENDENTE DEL CAFFÈ LATTE!!... e visto che ho eliminato caffè e latte mi sono ritrovata che non sapevo come fare!!! Non riesco a mangiare e bere solo cose fredde sarò troppo vata...il the con la teina abolito.. il the verde alla mattina proprio no.. direte ma come sei difficile..

Poi ho scoperto la TISANA ALLO ZENZERO!!!
Energizzante, calda, quel giusto sapore che non mi invade il resto..e non lascia il retrogusto troppo dolce...

Di recente, sempre sotto suggerimento del mio maestro, ho aggiunto dentro anche il cardamomo !!!!

In quel caso oltre allo zenzero nell'acqua come vedrete aprite un cardamomo, la buccia la mettete dentro l'acqua poi pestate i semini (anche con un cucchiaino) e fate bollire tutto come al solito!!

Preparazione

Tagliate lo zenzero a quadretti sottili e piccoli Calcolate circa 2 fettine per ogni tazza di tisana.
Il mio maestro dice che sarebbe meglio grattugiato..
-Mettete lo zenzero a bollire nell’acqua necessaria per ogni tazza che volete ottenere.
- Fate bollire per 10 minuti.Spegnere e far riposare qualche minuti.. giusto il tempo di prendere la tazza ed i biscotti fatti incasa!!!
- Io aggiungo lo zucchero di canna integrale..comunque dolcificando si toglie un pochino il senso di piccante.. Volendo si può aggiungere anche un po’ di limone.
Alcune versioni meno forti prevedono che lo zenzero venga aggiunto solo dopo aver spento la fiamma e lasciato in infusione per 5 minuti nell’acqua bollente. Potete aumentare o diminuire la quantità delle fettine o farlo bollire meno. Dipende da quanto amate il suo sapore, ognuno può trovare la sua combinazione ideale. Si può bere caldo al momento oppure preparane una bottiglia da mettere in frigorifero da consumare freddo entro 3/4 giorni.

Proprietà 

 C’è anche uno studio in corso volto a dimostrare anche la sua proprietà antitumorale come protettore del colon retto contro i tumori. Da sempre in Oriente è utilizzato per varie patologie e stati d’essere. Queste le principali:

–  Patologie digestive: favorisce la secrezione di bile, indispensabile per la digestione dei grassi, per neutralizzare l’acidità nello stomaco e come battericida contro i microbi introdotti con i cibi. Stimola tutte le secrezioni enzimatiche che aiutano la digestione. Favorisce inoltre l’eliminazione dell’aria dall’intestino, aiutando in caso di coliche e facilita la crescita della flora batterica intestinale d’aiuto contro la colite. Aumenta il tono muscolare dell’intestino e quindi la sua mobilità. E’ anche usato come antispasmodico e come rimedio per tutti i tipi di nausea, anche da mal d’auto. Ridurrebbe anche il colesterolo.

Stato di affaticamento: lo zenzero è energizzante, tonico e stimolante. Migliora la circolazione sanguigna. E’ utilizzato come ricostituente. Dà calore e vitalità.

Stato di raffreddamento: la tisana preparata con lo zenzero fresco e l’aggiunta di miele e limone è d’aiuto contro influenza e raffreddore. Ha un effetto riscaldante, quindi è utile anche a far passare la sensazione di freddo.

Secondo l'ayurveda lo Zenzero è utile per:

Ho scoperto davvero una nuova "pianta della salute".. insieme alla curcuma!!!
Oltre quello detto lo zenzero è utile anche sotto forma di impacci,oli...
Nei dolori cardiaci, angina pectoris (se si dà una tisana di zenzero i sintomi acuti si alleviano subito).
Nelle sinusiti, faringiti, laringiti, tracheite, polmonite ed è molto usato nelle bronchiti e nell’asma.

Dolori reumatici, artrite reumatica e reumatoide; per esempio quando c’è gonfiore
nelle giunture se ne fa una pasta e si applica esternamente, sgonfia e dà sollievo
al dolore, (ha un attività antinfiammatoria).

Per quella quasi insopportabile sensazione di freddo alla piante dei piedi consiglio di farsi un olio medicato con lo zenzero e fare un leggero massaggio .. vedrete la sensazione di freddo scompare ( meglio usare zenzero in polvere).

Per la gastrite cronica o anoressia nervosa viene consigliato di assumerne un pezzetto con un poco di salgemma prima di mangiare..

Non mi sorprende infatti che una recente ricerca condotta dall’Università di Copenhagen ha dimostrato che questa radice originaria delle regioni tropicali dell’Asia svolge un’azione antinfiammatoria più potente nel trattare gli stati infiammatori dei più comuni farmaci come l’ibuprofene e il betametasone (cortisone).

PERSONALMENTE HO INIZIATO AD USARLO IN CUCINA.. OLTRE A SOSTITUIRLO AL MIO CAFFÈLATTE DELLA MATTINA!!

tagliato a pezzettini è ottimo anche nelle insalate,sul pesce...provatelo e sappiatemi dire!!



Altre tisane veramente da provare ...

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento è gradito...per confrontarsi,crescere insieme.Niente spam grazie.