Cerca nel blog

2015/07/31

MANIPOLAZIONE DELLA MENTE DEI BAMBINI: CREAZIONE DI UNA NUOVA SOCIETÀ



Desidero partire dalla posizione di una mamma scettica.. e quindi chiedermi ma come è possibile che manipolino la mente dei nostri figli?? Chi, con quale scopo? figuriamoci se realizzano tutte le porcate che vengono dette dai soliti complottisti...
Si tratta solo di educarli al meglio,con un metodo d'istruzione pari a quello degli altri Stati Europei (anche se già qui domanda mi sorge..visto che la preparazione scolasti Italiana è molto alta..), fanno solo per educarli al rispetto,al benessere,ad avere una vita sessuale appagante,priva di tabù.. visto che ci troviamo in una società al tracollo..tutto solo per limitare gli abusi,la violenza.. una cultura al passo con i tempi!

POI MI RITROVO IN MANO DOCUMENTI COME IL PROTOCOLLO OMS...LI LEGGO ..E COSÌ MI FERMO E RIFLETTO

POI GUARDO IL CIELO, e ricordo i giochi con le nuovole da piccola...e mi rendo conto che di sfocato non sono i ricordi ma quel foglio bianco che è steso sempre lassù.. al posto del mio cielo blu!.. COSÌ MI FERMO E RIFLETTO


POI OSSERVO I CARTONI ANIMATI LE PUBBLICITÀ e mi accorgo nuovamente che al posto di sfondi rasserenanti.. mi imbatto sempre più in cieli lattiginosi..con scie su scie.. ma perchè??
I nostri cieli sono sempre così? Alzo il naso all'insù.. e dico si..bhè stanno riproponendo la realtà...
COSÌ MI FERMO E RIFLETTO

POI OSSERVO I LIBRI,LA METODOLOGIA DI STUDIO di mia figlia.. e vedo la quasi totale abolizione delle interrogazioni orali,tutto viene risolto con scritti di poche righe e solo test su test...dove la conoscenza,l'osservazione,l'elaborazione personale viene cancellata e ridotta ad una crocetta sull'unica risposta giusta possibile.. (ndr per quanto hanno deciso)
COSÌ MI FERMO E RIFLETTO



Riflettere,leggere,osservare e poi elaborare.. perché questo mi hanno insegnato a casa ,la famiglia, ed a scuola..

Così mi ritrovo a dire:ma veramente è così tutto assurdo? e fare collegamenti è frutto di idee complottiste?

Riflettiamo genitori,riflettiamo per noi stessi ed i nostri figli.

Così fra le letture mi imbatto in una certa Bailey , scrittrice di fine '800 morta nel 1949..La mèta principale perseguita dal suo Movimento, che poi diverrà il Movimento New Age è di distruggere la tradizione cristiana e creare una nuova religione mondiale basata su un sistema e su una dottrina luciferina. 
La Bailey sosteneva che "quando si vuole cambiare una nazione non bisogna puntare sulle persone di una certa età,perchè ormai sono troppo radicate nelle loro antiche tradizioni e non cambieranno mai!"
Bisogna lavorare sulle nuove generazioni.. era solita dire "Andate dai bambini,specialmente da quelli di 10 anni ed anche meno!"

Leggo così i precetti di questa dottrina.. ma avrei anche potuto parlare della Scuola di Francoforte,della teroria gender..e poi guardo il mondo che mi circonda.. la realtà del 2015 e dove stiamo andando.. dove stanno andando i nostri figli.

I  principi elencati dalla Bailey ai primi del '900 per dare origine ad un NUOVO ORDINE MONDIALE  erano:
1)Modificare i piani di studio (fine '900)
2015: Qui si potrebbe aprire una parentesi infinita....come stanno modificando i piani di studio? di cosa parlare..? delle materie come il latino che vogliono abolire? o degli argomenti trattati,dei programmi,o di come vengono svolti questi programmi?..bhè a questo punto non riesco a negare che il tipo di preparazione che cercano di raggiungere è una preparazione standardizzata,dove le menti vengono omologate a "verità" uniche stabilite...

La scuola così come è ora costa troppo, ed è una spesa superflua .. e quello che sto notando è solo il desiderio di creare una  una scuola che costi molto meno e che prepari i cittadini ad essere buoni consumatori !

L’ideologia fondatrice della politica educativa comune è riassunta  nella maggior parte dei documenti della CCE: “L’Unione Europea si trova di fronte ad una svolta formidabile indotta dalla mondializzazione e dalle sfide relative a una nuova economia fondata sulla conoscenza”. Da quel momento l’insegnamento europeo deve piegarsi ad un “obiettivo strategico” principale: aiutare l’Europa a “diventare l’economia della conoscenza più competitiva e dinamica del mondo, capace di una crescita economica e duratura” (CCE 2001).


Le autorità europee dichiarano che il ruolo principale della scuola non è più trasmettere saperi “socratici” basati sul dialogo e sul senso critico, ma è quello di “dare la priorità allo sviluppo delle competenze professionali e sociali, per un miglior adattamento dei lavoratori alle evoluzioni del mercato del lavoro” (CCE 1997).

E così i nostri figli si ritrovano a compilare test su test per valutare quanto hanno appreso..Questo vuol dire dare una preparazione? Vuol dire insegnare la capacità di osservazione ed elaborazione ,di esprimere un proprio parere?..ormai anche all'Università tutto si risolve in test a crocette... sino ad arrivare alla grandiosa PROVA INVALSI!!

Test dove basta veramente un'infarinatura di conoscenza..generica,approssimata..con lo spegnimento non solo della didattica ma anche di tutta quella curiosità intellettuale che deve contraddistinguere l'uomo,..lo studente.

Come non ammettere l'omologazione difronte a tale aberrante parto??
Qualcuno ha detto che il governo ha venduto i nostri figli a società private che si occupano dei test di valutazione.. io non riesco a dar loro torto!
Nel nostro paese è l'Istituto nazionale di Valutazione, Invalsi, ad avere in mano la gestione dei test che progressivamente sono entrati a regime nel sistema. Prima soltanto come sperimentazione e poi anche come elemento di valutazione degli studenti. A partire dal 2015 entreranno a far parte delle prove da sostenere per ottenere la maturità. Proprio l'ingresso dei test come terza prova per il diploma ha scatenato anche la protesta dei docenti che si ribellano a questo tipo di valutazione percepita come "estranea" al mondo della scuola e alla storia scolastica degli studenti.

Senza tenere conto dell'ansia da prestazione.. CHE PORTANO CERTI TEST DI VALUTAZIONE..
Dove il ragazzo si sente valutato,giudicato per una crocetta...e non il suo sapere complessivo!!
Il principio di sopravvivenza per cui solo i più "adatti" andranno avanti, principio al quale si ispirano le direttive europee in materia scolastica e la stessa ideologia di fondo dell’Unione Europea, spiega bene la ragione per la quale l’INVALSI esclude dall’elaborazione dei dati le prove degli allievi portatori di handicap!


La capacità di apprendimento doveva essere potenziata e sviluppata per favorire la crescita di autonomie individuali capaci di RICONVERSIONE PROFESSIONALE e di apertura alle evoluzioni dei saperi nel corso dell’intera vita” (Quadro di riferimento e linee guida della riforma”, Luigi Berlinguer, 14 gennaio 1997).

Il sistema scolastico era troppo rigido,piramidale,burocratico.. soffocava..
Quindi come hanno cavalcato l'onda?
i riformatori inventarono la scuola dell’autonomia: una scuola destrutturata, cioè privata di ogni rigidità di sistema e resa liquida.

Fu detto che il sistema nazionale della Pubblica Istruzione non veniva smantellato ma solo reso più flessibile... agire in autonomia ma rispondendo a principi generali fissati dallo Stato.
Di fatto invece il congegno dell’autonomia fu pensato fin nei minimi dettagli per disintegrare  il sistema nazionale e per unire i singoli istituti scolastici ad interessi locali e privati. 

IL SOLITO GRANDE INGANNO
Il grande inganno consumato sui nostri figli.. e su di noi.. fu reso possibile grazie alla confusione tra la sostanza della riforma e gli espedienti semantici con cui fu legittimata, mi spiego...furono stabilite situazioni oggettivamente regressive, ma furono chiamate con termini dalle risonanze positive (libertà, autogoverno dei professori, rispondere a nuovi bisogni, adattarsi a nuove esigenze, sviluppare competenze…..), nascondendo dietro a nobili finalità (successo formativo, una scuola per tutti….) direttive che nella concreta attuazione negano quanto affermato a parole.

.. PARI PARI QUELLO CHE A MIO AVVISO STANNO FACENDO CON IL PROTOCOLLO OMS...



2)Spezzare il rapporto fra genitori e figli, così i genitori non potranno tasmettere.. (fine '900)
2015 Vi ricorda qualcosa questa frase? 
Forse incontrata fra le righe nel Protocollo OMS?.. Sì è vero... proprio li...
Perchè al di là delle belle parole usate.. dove si sotiene che la famiglia è imprtante si sottolinea che la famiglia sarà l'educazione informale solo dei primi anni.. poi deve subentrare la scuola...e qui ci ricolleghiamo al terzo punto.
Nel biennio 1997-1998, in Sudafrica è stata introdotta una legislazione riguardante i diritti del bambino (UNICEF Charter). Oggi, un figlio può rifiutarsi di obbedire ai proprî genitori, e gli insegnanti non possono ordinare qualcosa ai loro alunni in quanto questi possono far valere i loro diritti e rifiutarsi di obbedire.
Senza LA FAMIGLIA l’uomo si crede “libero” dal giogo della tirannia della cultura borghese, mentre appare in realtà sempre più spaesato e abbandonato a se stesso, facilmente condizionabile e controllabile. Inoltre, distruggere la famiglia “naturale” serve per ridurre o almeno mantenere la crescita della popolazione, che è una delle ossessioni delle élite di potere.


3)Gli insegnanti devono essere gli agenti di questa educazione  (fine '900)
2015 (oh guarda.. anche questo nel protocollo del 2010..!)
infatti cito testualmente il protocollo:

"Le principali fonti di informazione ed educazione sono: scuola,libri,pieghevoli,volantini,CD-Rom,siti internet interattivi...."
I genitori, la famiglia non vengono presi minimamente in considerazione.. annullati?
La scuola sarà il principale teatro di operazioni per la creazione del nuovo cittadino con una nuova coscienza antidiscriminatoria mediante il cambiamento dei programmi scolastici e l’indottrinamento forzato per promuovere lo stile di vita LGBT. Quindi noi, voi genitori saremo una “fonte informale” di educazione, rispetto allo Stato come “fonte formale”, “scientifica” e veritiera?

4)Insegnare al bambino di 6 anni i propri diritti di scelta... (fine '900)
2015 diritti che rammenta anche l'OMS nel piano di educazione sessuale a partire dalla stessa età... un caso? Cosa vuol dire? Un bambino di 7 anni quali scelte può prendersi per ribellarsi?.. e qui mi ricollego ai diritti del bambino citati prima.



5)Promuovere la promiscuità sessuale, convincerli che il piacere sia una buona sessualità è gioia della vita.. (fine '900)

2015 Aspettate ma questa frase è presa dall'OMS? ah no.. la Baily è di fine ottocento e vuole un nuovo ordine Mondiale... l'oms è del 2015 e cosa vuole??

"La natura preventiva dell’educazione
sessuale non solo contribuisce a evitare possibili conseguenze
negative legate della sessualità, ma può anche
migliorare la qualità della vita, la salute ed il benessere,
contribuendo, così, a promuovere la salute generale."


  • “La salute sessuale è uno stato di benessere fisico, emotivo,mentale e sociale relativo alla sessualità; non consistenella semplice assenza di malattie, disfunzioni o infermità."

Questa bozza di definizione non solo enfatizza la necessità
di un approccio positivo, il piacere come aspetto essenziale
e la nozione che la salute sessuale comprende
non solo aspetti fisici ma anche emotivi, mentali e sociali,
ma mette in guardia rispetto a possibili elementi negativi e
per la prima volta menziona l’esistenza dei “diritti sessuali”

  • La salute sessuale è uno dei cinque aspetti essenziali della Strategia globale per la salute riproduttiva approvata dall’Assemblea Generale dell’OMS nel 2004. 
  • L’educazione sessuale mette bambini e ragazzi in grado di effettuare scelte che migliorano la qualità della loro vita e contribuiscono a una società solidale e giusta.


E poi DALL'ALTRA abbiamo la Raccomandazione CM/Rec (2010) 5 del Comitato dei Ministri del Consiglio d’Europa. All’articolo 18 c’è scritto testualmente:

«Gli Stati membri dovrebbero assicurare l’abrogazione di qualsiasi legislazione discriminatoria ai sensi della quale sia considerato reato penale il rapporto sessuale tra adulti consenzienti dello stesso sesso, ivi comprese le disposizioni che stabiliscono una distinzione tra l’età del consenso per gli atti sessuali tra persone dello stesso sesso e tra eterosessuali; dovrebbero inoltre adottare misure appropriate al fine di abrogare, emendare o applicare in modo compatibile con il principio di non discriminazione qualsiasi disposizione di diritto penale che possa, nella sua formulazione, dare luogo a un’applicazione discriminatoria».

OVVERO AMMETTERE LA PEDOFILIA ...

QUINDI MI FERMO E RIFLETTO... ma cosa stanno facendo? Stanno veramente applicando le idee folli di questa Baily??

Le idee contenute nelle opere della Bailey (scritte prima del 1949) hanno permeato l'attuale cultura in America e in tutto il resto del mondo. Qual'era la strategia?.. ricordate? ve l'ho indicata all'inizio post... La Bailey sosteneva che quando si vuole cambiare una nazione non bisogna puntare sulle persone di una certa età, perché ormai sono troppo radicate nelle loro antiche tradizioni e non cambieranno mai. Bisogna invece lavorare sulle nuove generazioni. Essa era solita dire: «Andate dai bambini,specialmente da quelli di dieci anni e anche meno».


Iniziare dai bambini significa a tutti gli effetti fondare una nuova società. L’idea che sta dietro al fenomeno gender è proprio quello di sovvertire la società. Inculcare nelle menti dei bambini l’idea che possano scegliere cosa vogliono essere (se maschi, femmine o un altro..)

.. e così oltre alla lettura del protocollo OMS riporto le parole di Gianni Lannes:
GONAPEPTYL: BAMBINI MANIPOLATI!

Ancora una volta l’Italia batte la Gran Bretagna, non solo al gioco del calcio. Infatti, siamo nel campo della nemesi medica. Ecco le indicazioni terapeutiche di un farmaco commercializzato in Italia a partire dall'anno 2003, testato senza alcun vero controllo (indipendente) dello Stato italiano - in palese violazione dell'articolo 32 della Costituzione - su pazienti non consenzienti e minorenni, trattati come cavie:

«… nei bambini: trattamento della pubertà precoce centrale confermata (bambine di età inferiore a 9 anni, bambini di età inferiore a 10 anni)».

Al peggio, anzi all'orrore sembra non esserci fine. Ecco quanto mi segnala oggi il medico-chirurgo Franco Giusto:

«Umanità manipolata. Ieri sono venuto a conoscenza di una sconcertante realtà che si sta compiendo  nei confronti dei  bambini in età scolare in molte scuole di Europa. L'ho appresa ascoltando la denuncia dell' avvocato Gianfranco Amato, presidente dei giuristi per la vita, nella sua relazione "Educati da chi?" tenuta a Macerata il 20 febbraio 2015. Amato riporta fatti ben documentati e  riferimenti precisi. Un esempio fra i tanti denunciati: il servizio sanitario britannico ha autorizzato l'uso del Gonapeptyl nei bambini per bloccarne lo sviluppo puberale all'età di 9 anni. Così potranno decidere se essere maschietto o femminuccia. Questo è un aspetto del progresso scientifico che ci aspetta. Ritengo sia come medico ma soprattutto come  nonno di bambini in età scolare elementare che certa conoscenza vada divulgata soprattutto ai genitori per vegliare ciò che accade nelle scuole  frequentate dai loro figli. Prevenire per non poi sentire la frase “ma io non sapevo!”».
Chi produce il Gonapeptyl? Bachem Ag, un’azienda biotech elvetica, nonché la Ferring in Germania. Come si fa a vendere legalmente e a somministrare un farmaco mai verificato prima sulle persone, ma sperimentato addittura sui bimbi? Semplice, si testa direttamente sull'ignara popolazione. L’Aifa, ossia l'agenzia di controllo del farmaco, senza averne la competenza scientifica, pontifica così:

«Pubertà precoce: il limite inferiore di età per l’inizio della pubertà, ancorché non semplice da definire, può essere stabilito a 7 anni (7-13 anni) per le femmine e a 9 anni (9-13,5 anni) per i maschi. Solo la pubertà precoce di origine centrale (pubertà precoce vera o LHRH dipendente) risponde al trattamento con analoghi stabili del LHRH naturale. L’uso di analoghi del LHRH è stato raccomandato da un comitato di approvazione della FDA. I benefici della terapia per la pubertà precoce includono una completa cessazione del ciclo mestruale nelle ragazze, l’interruzione o un netto rallentamento della maturazione dei caratteri sessuali secondari, il restaurarsi di comportamenti adeguati all’età anagrafica, la prevenzione della maturazione scheletrica precoce; quest’ultimo effetto previene anche la riduzione della statura in età adulta».


Se permetteremo che la sovversione dei valori continui, sarà inevitabile che le generazioni future perderanno tutto ciò per cui i nostri antenati hanno sofferto e sono morti. Siamo stati avvisati, dice Atkinson. Una lettura della Storia ci dice che stiamo per perdere una delle cose più preziose che abbiamo: la nostra libertà individuale. «Ciò che stiamo attualmente sperimentando – scrive Philip Trower in una lettera all'autore – è una miscela di due scuole di pensiero; la Scuola di Francoforte e la tradizione liberale che risale all'illuminazione intellettuale del XVIII secolo».

Utilizzare i mass media per cambiare le mentalità (fine '900)
Marshall McLuhan (1911-1980) sostenne: «La pubblicità è il deliberato tentativo di gestire la percezione che il pubblico ha di un determinato soggetto. I soggetti delle pubblicità includono le persone (ad esempio, dei politici e degli artisti), i beni e i servizi, le organizzazioni di ogni tipo e le opere di intrattenimento»
L'industra pubblicitaria dispone di veri miliardi da spendere sulla ricerca, sullo studio di noi tutti,su cosa mangiamo,quante volte beviamo,quale musica ascoltiamo,quante ore stiamo sul divano,quante volte ci spazzoliamo i denti o tagliamo le unghie dei piedi...che fa ridere..ma è una triste realtà..tutte le le nostre azioni sono catalogate,sistemate in grafici,incrociate,analizzate in modo scientifico e psicologico in modo poi da essere "guidate" per l'acquisto "intelligente" e "sano"....
Lo stesso Mussolini aveva ben capito quanto i media ed i filamati  informativi postesser in realtà essere utili per "condurre" le menti del povero popolo dove lui voleva.. vendendogli azioni e situazioni regressive..con immagini o parole positive..

I nostri figli crescono con le immagini,con la pubblicità con le serie tv, con i giochi,videogiochi di simulaizione..vivono nella realtà proiettata da chi gestisce..e non è stare al passo.. vivere l'onda dei tempi moderni, vuol dire solamente dire addio alle loro menti e trasformarli in piccoli schiavi ignari..
e ci troviamo così tra una risata e l'altra bambine di 4 anni che danzano come ballerine di lap dance.. e guadandole invece di trovare orribile e terrificante la cosa.. sorridiamo ed applaudiamo lo spettacolo...
Ma la signora Baily dice anche: (fine '900)

  • Spingere i governi ad approvare leggi in questo senso e la Chiesa ad accettare questi cambiamenti (2015:Papa francesco)
  • Rendere l'arte degenerata facendola impazzire
  • Presentare l'omosessualità uno stile di vita alternativo
  • Rendere il divorzio facile e legale; liberare le persone dall'idea di matrimonio che duri per tutta la vita
  • Se il sesso diventerà libero, l'aborto verrà necessariamente legalizzato e facilitato


ULTIME RIFLESSIONI
e leggendo tutti questi nuovi punti mi chiedo...ma lei che voleva la distruzione della famiglia, la creazione di un nuovo ordine mondiale..sotto una dottrina luciferina...quindi ovviamente qualcosa da cui stare alla larga.. poi promuove tutti punti ,come gli ultimi che sono talmente entrati nel nostro quotidiano e che difendiamo a spada tratta.,. quindi 

Lei aveva ragione? quindi è bene andare sotto precetto luciferino? 
O ci hanno plagiato a tal punto che i suoi precetti sono diventati la nostra morale?

Noi della nostra generazione.. che ancora abbiamo ricordo o testimonianza di una realtà non così modificata, manipolata.. figli dei primi punti della finestra d'overton , mi sento in dovere di dire.. AGIAMO.. EDUCHIAMO I NOSTRI FIGLI.. TRASMETTIAMO LORO LA FORZA DI CAPIRE COSA C'È SEMPRE DIETRO... perché loro si stanno avvicinando ormai agli ultimi passi dell'overton.. dove ormai l'impensabile e sbagliato è diventato la morale ed il giusto..


agiamo.. altrimenti li perderemo!

Riporto la frase di un mio amico...Valerio "Mia figlia di 8 anni.. sa distinguere in cielo una nuvola vera da una  scia chimica..." a lui dedico l'articolo...PERCHÈ CON QUESTA SEMPLICE FRASE...mi sono fermata a riflettere ancora di più!


Un esempio di educazione.. guardatelo tutto!!













Fonti

http://www.riconquistarelasovranita.it/teoria/documento-sulla-scuola-approvato-dallassemblea-nazionale-dellars-16-giugno-2013
http://www.quieuropa.it/la-scuola-di-francoforte-dalle-droghe-al-gender-seconda-parte/
http://www.gazzettaufficiale.biz/soggetti/farmaci/7/g/elencoFarmaco7_gonapeptyl.htm
http://www.gazzettaufficiale.biz/atti/2003/20030115/03A06216.htm
http://www.gazzettaufficiale.biz/atti/2003/20030146/03A07681.htm
http://www.gazzettaufficiale.biz/atti/2004/20040240/04A09652.htm
http://www.gazzettaufficiale.biz/atti/2011/20110286/11A15514.htm
http://www.sipps.it/pdf/taba2006/Bernasconi.pdf
http://www.agenziafarmaco.com/it/content/rapporto-sulla-sperimentazione-clinica-dei-medicinali-italia
http://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2004-10-12&atto.codiceRedazionale=04A09652&elenco30giorni=false
http://www.bachem.com/
http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2015/05/gonapeptyl-bambini-manipolati.html
http://www.ilgiornale.it/news/interni/troppi-test-e-quiz-omologati-professione-dellinsegnante-non-906194.html
http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2015/05/scie-chimiche-come-provocare-la-pioggia.html



2 commenti:

  1. Ciao, grazie per l'articolo e per condividere i tuoi pensieri, le tue preoccupazioni. Anch'io ho dei cuccioli che desiderano un mondo migliore. Da parte mia sto facendo del mio meglio per educarli perché possano acquisire tutto il loro potenziale Umano e di Esseri di Luce.
    Vorrei mettere in discussione però la critica verso Alice A. Bailey, tratta tra l'altro da un sito cattolico estremista. Dovresti includere anche questo che ti sto per suggerire nelle tue riflessioni, Elisabetta. Credo che sia estremamente importante: Il piano per rendere i nostri figli schiavi di un sistema privo di Valori comprende prima di tutto una distorsione dei concetti di religiosità che tutti portiamo naturalmente dentro e che i grandi Maestri come il Cristo hanno cercato di comunicarci nelle loro manifestazioni.
    Tutte le religioni di questo mondo servono per allontanare l'uomo dalla Verità... soprattutto la religione Cattolica... L'Amore che Cristo ha trasmesso non può essere cristallizzato in un movimento religioso, appunto per la sua natura Divina... Ti do solo un piccolo accenno perché tu possa intraprendere un meraviglioso viaggio alla riscoperta della tua Essenza....
    Un abbraccio di Luce

    RispondiElimina
  2. Grazie per il tuo pensiero Andrea, che in gran parte condivido.
    Personalmente sono contraria a qualsiasi forma di indottrinamento,e la religione è indottrinamento.
    Religione è anche indottrinare che non serve religione.. insomma non se ne scappa.
    Penso che ognuno debba trovare, ritrovare la sua vera essenza,energia divina..ed essere pienamente libero per come lo fa.
    Purtroppo questi cammini sono sempre stati sporcati da interessi privati di bramosia,potere,ricchezza, controllo sulla massa...dalla Bailey alla religione .
    Ripulirsi dall'indottrinamento questo bisogna fare a mio parere, seguendo verità,onestà e pace... e nessun NUOVO ORDINE MONDIALE.
    Grazie, sereno proseguimento.

    RispondiElimina

Ogni commento è gradito...per confrontarsi,crescere insieme.Niente spam grazie.