Cerca nel blog

2015/05/09

OLI ESSENZIALI RIMEDIO RICONOSCIUTO DALLA MEDICINA UFFICIALE: RISCHIO STANDARDIZZAZIONE?




Finalmente è uscito un rapporto dell'Istituto dellla Sanità su alcune evidenze scientifiche nell'uso degli oli essenziali per la salute dell'uomo.
Tante sono le dimostrazioni scientifiche che finalmente sono state riconosciute agli oli essenziali...
Lavanda,Tea tree oil,rosmarino,geranio..e tanti altri.
In particolare sono state discussi i potenziali usi degli oli essenziali in ambito medico, specie in dermatologia,gastroentorologia,endocrinologia,nelle patologie del sistema nervoso centrale oltre che in chirurgia generale,oncologia contro il cancro e traumatologia.
Notevoli i risultati verso alcune malattie infettive, anche in alcune forme cliniche resistenti e recidivanti non solo medico ma anche veterinario



L’importante accordo Stato-Regioni, sancito il 7 febbraio 2013, demanda alle Regioni la formazione nell'ambito delle medicine complementari quali l’agopuntura, la fitoterapia e l’omeopatia. Inoltre, diversi studi scientifici hanno ormai evidenziato le potenzialità biologiche degli oli essenziali, parte integrante della fitoterapia, specialmente nella prevenzione e/o il trattamento di alcune patologie infettive. Per tali motivazioni l’Istituto Superiore di Sanità, con il supporto dell’associazione scientifica SIROE (Società Italiana per la Ricerca sugli Oli Essenziali), dell’ospedale San Filippo Neri e del Policlinico di Tor Vergata di Roma, ha proposto questo volume per riportare le attuali evidenze scientifiche relative alle varie proprietà biologiche degli oli essenziali, mettendo in particolare risalto l’attività citotossica e antimicrobica di quest’ultimi, quale alternativa potenziale contro la farmacoresistenza agli antibiotici. Questo documento, avvalendosi delle competenze di ricercatori e di docenti appartenenti a diverse realtà scientifiche italiane, si pone come valido strumento formativo per un approccio complementare in linea con le normative vigenti.

Questi gli argomenti trattati che vi ho riassunto con le pagine per una più rapida consultazione.

  • Oli essenziali nel trattamento delle infezioni fungine mucocutanee in oncologia PAG 12
  • Profilassi per funghi invasivi con Tea Tree Oil e probiotici: studio in vitro PAG 17
  • Uso degli oli essenziali in endocrinologia  PAG 20
  • Oli essenziali: interazione con i farmaci in vitro e in vivo  PAG 23
  • Ruoli ecofisiologici di oli essenziali e variabilità nella composizione chimica:caratterizzazione di chemotipi di pregio per l’industria agro-alimentare e la difesa ecosostenibile delle piante  PAG 27
  • Profilo fitochimico degli oli essenziali  PAG 31
  • Potenzialità degli oli essenziali nelle malattie infettive  PAG 33
  • Microbiologia degli oli essenziali nelle infezioni fungine  PAG 40
  • Attività antimicrobica dell’olio essenziale di Myrtus communis su Mycobacterium spp
  • Efficacia strutturale e funzionale di una sinergia di oli essenziali e vegetali nell’anti-age cutaneo   PAG 50
  • Stress e oli essenziali  PAG 55
  • Oli essenziali in prospettiva chirurgica nei pazienti nosocomiali  PAG 60
  • Oli essenziali: controllo di qualità   PAG 62
  • Oli essenziali in oncologia clinica   PAG 64
  • Oli essenziali in oncologia  PAG 66
  • Tecnica colturale e resa di piante officinali  PAG 70
  • Oli essenziali nella conservazione degli alimenti  PAG 73
  • Possibili applicazioni degli oli essenziali in medicina veterinaria  PAG 76



.

Hanno dimostrato che l'azione di alcuni oli essenziali ostacola la sopravvivenza dei microorganismi rinforzando il sistema immunitario e cosa importante non deteriorando la flora batterica intestinale.
Alcuni oli infatti sono risultati efficaci per la decolonizzazione di MRSA Methicillin resistant Staphylococcus aureus.

Uno degli oli essenziali che ne è risultato vincente sotto ogni aspetto è sicuramente il Tea tree oil, Malaleuca.
Dimostrate le sue capacità antimicrobiche,antiinfiammatoria ad ampio spettro è risultata efficace  contro:
Staphylococcus aureus,germi coliformi,Herpes simplex,Candida albicans..lieviti azoloresistenti con evidente efficacia nel trattamento della candidosi orale refrattaria al fluconazolo in pazienti affetti da AIDS, o sotto trattamento chemioterapico.
Questo grazie in particolare ad uno dei suoi principali componenti il terpinene-4-olo.

Quindi sulla base di questa letteratura scientifica il TTO e T-4-olo potrebbero risolvere se non prevenire le infezioni fungine mucocutanee dei pazienti oncologici

Ma tanti altri sono gli oli essenziali testati.
l'olio essenziale del coriandolo o prezzemolo cinese: è stata attribuita la capacità di ridurre i livelli di glicemia,riduce inoltre i livelli di colesterolo totale,trigliceridi e LDL.

La cannella: grazie al suo principio attivo che è l'aldeide, ha dimostrato la sua efficacia nel ridurre i livelli di cortisolo totale e trigliceridi aumentando il colesterolo HDL,

L'olio di cocco: potente anti infiammatorio ed antimicrobico.L'acido laurico che contiene insieme ad altri acidi grassi sono in grado di distruggere diverse popolazioni microbiche,ed allo stesso tempo risulta innocuo per la flora batterica!!

DENTIFRICIO FATTO IN CASA

L'olio di lavanda,salvia e maggiorana combinati:sono risultati efficaci in uno studio di pazienti affette da dismenorrea primaria. Hanno ridotto la durata del dolore della mestruazione. L’estratto di oli essenziali contiene quattro parti di componenti analgesici che coprono il 79,29%; questi componenti analgesici sono linalil acetato, linalolo, eucaliptolo e betacariofillene. Questo studio suggerisce che l’estratto di questa formula può servire come referente per una medicina complementare del disturbo della dismenorrea primaria.

Non solo.. la lavanda è risultata molto efficace anche in studi di stress,ansia,depressione,insieme all'arancio amaro, (proposto  come coadiuvante per gli antidepressivi) la Rosa damascena, limonene, leggendo il rapporto vedrete quanto accredito è stato fatto finalmente anche all'aromaterapia utile sia a livello oncologico, per stati depressivi sino come aiuto al parto e post parto...

olio essenziale tea tree oil
Oli essenziali utili per la prevenzione dell'osteoporosi sono risultati molti ma i più comuni ed efficaci sono: l'olio essenziale di salvia,rosmarino,ginepro,pino,pino nano,eucalipto...


Un rapporto veramente interessante..con calma estrapolerò alcune parti in dettaglio  per renderlo più fruibile.

L'unica pecca che mi preoccupa è la conclusione...

Positiva è la presa di coscenza della veridicità delle "credenze" popolari riguardo le proprietà delle piante..preoccupante è il fatto che nasca come dicono una "gestione colturale delle piante officinali"...

"La qualità e la standardizzazione della tecnica di coltivazione delle piante è un passo decisivo da compiere per trasformare la coltivazione delle piante officinali da sempre attività naturalistica o complementare, ad attività agricola moderna e razionale."

Questo a mio avviso è la rovina del settore.. come sempre la standardizzazione del prodotto diventa il fine.. quindi il fatto che il prodotto debba avere sempre le solite caratteristiche e percentuali stabili di principi attivi porterà a quello che è successo con le sementi.. creazione a tavolino di erbe officinali stabili,omogenee,standard, in modo che ovunque vengano coltivate,indipendentemente dal clima e terreno.. il prodotto sia uguale..

Le erbe officinali sono un prodotto naturalistico e tale devono rimanere a mio avviso... altrimenti si innescherà il processo addittivi,pesticidi,ogm,sementi con proprietà intellettuale..

Temo però..che una volta che i grandi hanno riconosciuto i vantaggi..si inghiotterrano nelle loro fauci e stomaci anche questo prodotto della natura.. rigurgitandoci solo compresse agli oli essenziali.. e diventerà impossibile coltivarsi da se lavanda o quant'altro...

Spero che questo mi scenario catastrofico non si realizzi.. ma visto cosa hanno fatto con grano,riso,mais...in agricoltura in genere..la via è quella.

Comunque sia per ora continuiamo con il nostro..curandoci il più possibile al naturale.


3 commenti:

Ogni commento è gradito...per confrontarsi,crescere insieme.Niente spam grazie.