Cerca nel blog

2015/05/18

COME SMETTERE DI FUMARE IN MODO NATURALE: CON IL RESPIRO, via ogni dipendenza cibo,droga,abitudine


Smettere di fumare richiede uno sforzo fisico e psicologico per staccarsi dalla dipendenza..

Se avete provato tante volte senza successo o è la prima volta che ci pensate vi suggerisco questa tecnica respiratoria insegnatami dalla mia insegnante di yoga kundalini.
Non costa nulla se non minuti del vostro tempo...
Questa  tecnica respiratoria aiuta ad aumentare a poco a poco la capacità polmonare e, che in ogni caso dà un immediato benessere fisico e psicologico.

Inspirando più aria ossigenata , tutto l’apparato respiratorio comincia a disintossicarsi e a decongestionarsi dall’irritazione bronchiale dovuto al fumo, ma non solo, la maggiore ossigenazione aumenta anche l’efficienza del metabolismo, eliminando più facilmente le tossine prodotte dal fumo stesso.

Da un punto di vista psicologico, invece, eseguire gli esercizi può diventare un rituale sostitutivo della sigaretta, ma può esser utile anche per fronteggiare un attacco di panico o di ansia.

Se si resiste un giorno senza tabacco, allora si può resistere anche due giorni.. dipende solo dalla vostra mente.

Ricordo che però smettere di fumare ha bisogno di una componente basilare: LA VOSTRA MOTIVAZIONE.
Fumare che sia iniziato come gioco oppure no.. ora quando fumiamo assumiamo sostanze che danno dipendenza, ma l'altro motivo è che col fumo (come con ogni dipendenza) anestetizziamo un disagio.
In entrambi i casi il fumo è il cibo che noi diamo ogni giorno per tenere tranquilla questa parte di noi, come dire "ti do da mangiare così stai buono".


Questa tecnica che vi suggerirò non è nata per il fumo.. ma serve per disintossicare i polmoni,e per distogliere la mente da qualsiasi dipendenza: da cibo,abitudini,droghe...


Come smettere di fumare?Respirando!

Esercizio:

Inspira profondamente,trattieni il respiro senza chiusure (bhand) o contrazioni per il tempo che ne hai capacità.
Espira,inspira e trattieni.

Questo ciclo per 7 volte o 15 al giorno,per 7 o 15 giorni.
Questo è utile per liberarsi dal desiderio forte di fumare.Trascorso questo periodo,il metabolismo del tuo organismo sarà cambiato,avendo sostituito ossigeno al posto della nicotina.


Vi consigliamo di eseguire questo esercizio ogni volta che si sente il bisogno di fumare, dopo aver distolto l’attenzione dalle sigaretta con l’esercizio, ripetete tutta la sequenza con più calma per 4 o 5 volte e pensate ai benefici che avrete se smetterete di fumare!

e così alla domanda dei vostri amici: "Esci con noi a fumare?.. potrai rispondere non con un sto smettendo.. ma un'azione positiva...No grazie,ho iniziato a respirare!!

Ricordate che anche diminuire gradualmente può essere una soluzione.. ma attenzione a non nasconderci dietro la vana illusione di avere la botte piena e la moglie ubriaca!!!

Ridurre anche ad una sigaretta al giorno non sanerà i vostri polmoni e salute..diminuire aiuta a capire quando molte sigarette sono “inutili” cioè date dalla noia o dalla soggezione della situazione.  La realtà però è che pur arrivando ad una sigaretta al giorno continuavo ad avere bronchite cronica, sinusite, puzza nel naso e tutti gli effetti molto negativi che il fumo comporta.. anche quando si riduce il numero bisogna comunque avere presente il vero obiettivo, cioè iniziare a respirare davvero.

L'American Cancer Society ha stilato una lista di benefici alla salute che il nostro corpo riceve fin da 20 minuti dopo aver spento l'ultima sigaretta. Dopo quel lasso di tempo, infatti, si normalizza la pressione arteriosa, il battito cardiaco torna al livello naturale, così come torna normale la temperatura di mani e piedi. Le tossine presenti nel sangue dei fumatori iniziano ad abbandonarci otto ore dopo aver smesso di fumare. In questo lasso di tempo, infatti, scende il livello di anidride carbonica nel sangue, normalizzando così il livello di ossigeno. Insomma, basta un solo giorno senza sigaretta affinché il nostro corpo torni a livelli accettabili e dopo 24 ore diminuisce già il rischio di attacco cardiaco. E dopo 48 ore senza sigarette iniziano a ricrescere le terminazioni nervose e migliorano i sensi dell'olfatto e del gusto. Un altro giorno da salutista e dopo 72 ore il sistema respiratorio inizia a sentire i primi effetti della scelta. Si rilassano, infatti, i bronchi, migliora il respiro e aumenta la capacità polmonare.
In un anno si respira a pieni polmoni. 




2 commenti:

  1. Di grande utilità. Grazie Elisabetta.

    RispondiElimina
  2. Chi è Consapevole non fuma. Perchè il fumo è la più stupida mortale e costosa trappola che l'uomo si sia mai costruito! Per cui Smettere di Fumare adesso puoi, quindi fai la differenza qui: http://goo.gl/WTB0X6 ed è molto più facile!

    RispondiElimina

Ogni commento è gradito...per confrontarsi,crescere insieme.Niente spam grazie.