Cerca nel blog

2015/04/20

OLIO DI CANNABIS:PROPRIETA’ TERAPEUTICHE ,LEGALE IN FARMACIA

Olio di cannabis
Gli oli prodotti dalla canapa sono le sostanze più medicamentose esistenti in natura e, fino a circa 90 anni fa, all’inizio del Novecento anche le case farmaceutiche producevano medicine con questa pianta. Ora tutto è cambiato, la cannabis rientra nella categoria delle droghe e gli innumerevoli utilizzi della canapa sono stati dimenticati.

L'olio di cannabis terapeutico (cannabis oil, olio di canapa, olio di hash) è possibile acquistarlo legalmente anche in Italia come farmaco galenico (cioè preparato dal Farmacista) in alcune Farmacie di Farmagalenica dietro presentazione di ricetta medica non ripetibile redatta secondo la Legge 94/98 (Legge “Di Bella”).Il Ministero della salute con DM 23/01/2013, GU n. 33 del 08/02/2013 ha inserito nella Tabella II, sezione B, i medicinali stupefacenti di origine vegetale a base di Cannabis (sostanze e preparazioni vegetali, inclusi estratti e tinture) con entrata in vigore il 23 febbraio 2013. Tale decreto conferma la possibilità di utilizzare in terapia, non solo il delta-9-tetraidrocannabinolo o THC, ma anche i composti vegetali che lo contengono.

Come spiega farmagalenica alcune farmacie aderenti a Farmagalenica sono in grado di realizzare farmaci e preparazioni galeniche a base di bedrocan o bediol (Cannabis sativa inflorescenze femminili essiccate) per i medici e pazienti che ne avessero bisogno, nella Sclerosi Multipla, nell’inappetenza da chemioterapia o HIV e (in base alla legge Di Bella 94/98) nel trattamento del dolore ,fibromialgia,o, stando agli ultimi chiarimenti Ministeriali, a qualsiasi altra indicazione terapeutica di cui sia presente sufficiente letteratura scientifica.
E’ inoltre possibile far preparare legalmente alle Farmacie aderenti anche l’olio di Cannabis terapeutico, ispirandosi al “Rick Simpson Oil”.


Ottenuto dai fiori, non bisogna confonderlo con l’olio ottenuto dai semi di canapa, ottimo per uso alimentare e molto nutriente, ma non medicamentoso.In questo pdf potete leggere i due metodi di estrazione dell'olio in questione: estrazione con olio d'oliva ed etanolo

Olio di cannabis estratto con etanolo (alcool)
Il Cannabis Oil ottenuto con solvente, nel nostro caso EtOH, è un estratto molto concentrato di cui
se ne consiglia l'uso in patologie gravi quali sclerosi multipla, SLA, cancro, terapia del dolore, ecc
Per esempio, nel caso di pazienti oncologici la posologia indicata è di 1g di Cannabis Oil al giorno
sublinguale o orale. Ovviamente prima di poter raggiungere la dose di 1g al giorno il paziente deve
“costruire” la sua tolleranza in quanto, anche se un consumatore/fumatore esperto e navigato tali
concentrazioni di cannabinoidi potrebbero mettere in difficoltà anche persone del genere.
Si consiglia di iniziare con basso dosaggio e man mano incrementarlo.
Volendo lo si può anche diluire in olio d'oliva o conservarlo con un pò di EtOH residuo come simil
tintura alcolica.

Olio di cannabis estratto con olio d'oliva
L'estratto ottenuto con l'olio d'oliva non può essere concentrato come l'estratto alcolico quindi lo
molto meno efficace come terapia in patologie gravi. Ciò non toglie che è molto indicato per applicazioni
topiche in disturbi dermatologici (infezioni, infiammazioni, scottature, alcune dermatiti, orzaiolo,
ecc) e può essere utilizzato in cucina per costruire la tolleranza di pazienti estranei al modo della
Cannabis.Usare i lipidi o sostanze grasse per l'estazione è una buona strategia in quanto i cannabinoidi sono
lipofili, interagiscono meglio con molecole grasse.


L’olio si può diluire a seconda degli usi di cui si necessita e può essere assunto per via orale (di solito all’interno di capsule, visto il sapore molto forte), vaporizzandolo, oppure applicato su dei cerotti.

Quando si assume sotto forma di olio, la cannabis ha effetti psicoattivi diversi: piu’ leggeri ma piu’ duraturi nel tempo. Ognuno ha bisogno di trovare la dose adatta al proprio disturbo, le ricerche svolte suggeriscono di iniziare con piccole dosi un paio di volte al giorno


  • l’ olio di cannabis terapeutico di cui si parla NON è l’olio alimentare da semi di canapa, ma un estratto ottenuto tramite alcool o olio di oliva da infiorescenze femminili essiccate (v. oltre)
  • solo il Farmacista è abilitato per legge a effettuare preparazioni galeniche
  • l’ olio di cannabis terapeutico preparato dal Farmacista non ha nulla a che spartire o di paragonabile con un olio di cannabis preparato “in casa” o acquistato illegalmente: si tratta di un farmaco realizzato utilizzando cannabis di grado farmaceutico, quindi molto molto più pura e ricca in THC (tetraidrocannabinolo) o CBD (cannabidiolo)per lo stesso motivo, la preparazione avviene tramite attrezzature di laboratorio, l’uso di siringhe sterili e filtri che permettono di ottenere un olio sterile e microbiologicamente puro
  • L’ olio di cannabis terapeutico preparato dal Farmacista nel Laboratorio Galenico, viene realizzato mediante l’utilizzo delle 2 varietà di cannabis importate in Italia dall’Olanda: Bedrocan e Bediol.
  • il Medico prescrittore può richiedere qualunque metodica di preparazione, quelle raccomandate e realizzabili da richiedere al Farmacista, per capacità estrattiva e sicurezza del solvente, sono l’estrazione in alcool etilico (puro, di grado farmaceutico e non alcool alimentare) o in olio di oliva (puro, di grado farmaceutico).


Può essere preparato sia il c.d. Cannabis Olive Oil (estratto in olio di oliva) o il Cannabis Oil FECO – Full Extract Cannabis Oil (estratto in alcool).
Il costo dell’ olio di cannabis terapeutico varia a seconda della quantità da preparare e dal costo della materia prima. INDICATIVAMENTE, un olio preparato in Farmacia come farmaco galenico partendo da 5g di Bedrocan o Bediol (50ml in olio di oliva o 100ml in alcool) ha un costo di circa 170-180€.
Ovviamente, il medico può richiedere in ricetta qualsiasi quantitativo (es. 10ml, 35ml, 89ml, 110ml, ecc…).
Tale spesa è fiscalmente detraibile come farmaco.
Per quanto riguarda la posologia, in attesa di ottenere informazioni dall’analisi dell’olio, i pazienti che utilizzano estratti in olio di oliva ottengono benefici o effetti con l’uso di 2-3 gocce 1 o 2 volte al giorno. Chiaramente, solo il Medico può definire qual’è la dose personale necessaria.


PRESCRIZIONE DI CANNABIS SATIVA IN FARMACIA
In FARMALEGGE  POTETE TROVARE TUTTE LE INDICAZIONI AGGIORNATE su come farsi prescrivere il preparato galenico dal medico.

Se un medico vuole prescrivere un medicinale galenico a base di Cannabis sativa deve redigere una ricetta non ripetibile su ricettario privato (c. d. “bianca”), valida 30 giorni dalla data di redazione, che riporti obbligatoriamente:

nome e cognome del paziente (il SOLO codice fiscale non è sufficiente)
data di redazione
timbro e firma del medico
prescrizione della sostanza incluso il titolo, tra i 3 disponibili (es. Cannabis Sativa infiorescenze titolata al 19% in THC – Bedrocan)
la forma farmaceutica cartine (l’unica possibile)
il numero di dosi (10 cartine)
posologia (NON è obbligatoria, ma è raccomandato che ci sia, es. assumere 1 cartina al giorno: infondere il contenuto di 1 cartina in 100ml di acqua bollente per 5 minuti e assumere immediatamente)

“Rick Simpson’s oil”.
Se si parla di olio di cannabis, non si può non nominare Rick Simpson. Quest’uomo, originario di Nova Scotia in Canada, da anni si impegna affinché le persone possano curarsi da sole e l’olio di cannabis sia riconosciuto come medicinale. Tant’è che l’olio è conosciuto anche con il nome di “Rick Simpson’s oil”.

Olio di cannabis Rick Simpson, dopo essere stato vittima di un incidente sul lavoro nel 2002, ha iniziato a curarsi con la cannabis, per far fronte agli effetti collaterali dei farmaci che però non alleviavano la sua sofferenza. Per evitare i problemi dovuti alla combustione, decide di estrarre l’olio dai fiori di cannabis e di assumerlo oralmente. In seguito, gli furono diagnosticati alcuni melanomi e Rick decise di provare a curarli mediante l’uso topico dell’olio applicato tramite dei cerotti. Ci si aspetterebbe che medici e aziende farmaceutiche avessero preso come un’ottima notizia quella della guarigione tramite l’olio di cannabis. Invece negli States non videro di buon occhio l’iniziativa pionieristica di Rick, che addirittura produceva in proprio l’olio e lo distribuiva gratuitamente ai malati, raccogliendone le testimonianze. Poco tempo dopo, i tumori erano spariti.

Ulteriori approfondimenti :

USO TERAPEUTICO EFFICACE DELL'OLIO DI CANAPA NATURALE

AVVERTENZA:

Questo sito ha carattere di divulgazione culturale e informativa, necessariamente generale.
Le informazioni contenute, pur basate sugli studi scientifici citati, non sostituiscono il consulto personalizzato del professionista pratico, dietologo o medico.
Il lettore non è autorizzato a considerare gli articoli qui contenuti come consulti medici, né a prenderli a pretesto per curarsi da sé.



http://www.cercagalenico.it/farmacie_galeniche/cartine/cannabishttp://www.cannabisterapeutica.info/2013/10/08/la-cura-proibita-rick-simpson-e-lolio-di-canapa-che-uccide-le-cellule-cancerose/
http://www.farmagalenica.it/olio-di-cannabis-terapeutico-legale-in-farmacia/
http://www.farmagalenica.it/cannabis-sativa-bedrocan-farmaco-galenico-farmacia/
http://www.preparazionigaleniche.it/downloads/cannabis-in-farmacia-come-preparare-lolio/

7 commenti:

  1. Ciao a tutti,
    Sono qui per dare una testimonianza su come si può curare il cancro.
    contattare email ROLANDSMITHMEDICALGROUP@YAHOO.COM e curare il vostro cancro.
    C'è questa citazione popolare che dice che non valore quello che hai finché non lo perdi.
    La vita stessa è la più delicata dono che abbiamo e dobbiamo fare meglio per viverla al meglio. vorrei iniziare con l'introduzione di me stesso.
    Il mio nome è Maria Iliana Mendez della Spagna Madrid e io sono qui per dare testimonianza e dare speranza a coloro che pensano che la vita è finita quando viene diagnosticato un cancro.
    Una volta ero affetto da cancro che è stato confermato dal mio medico di essere in fase 4 (quattro) e mi è stato detto che c'era poco o nulla che potessi fare per cambiare la mia situazione, perché il tumore è già andato in profondità e mi è stato non risponde a trattamento. Ogni speranza era perduta in me e io tutto riusciva a pensare era ansioso di giorno sarei morto.
    Questo è stato fino a quando un mio amico mi ha messo in contatto con il dottor Roland Roland Smith Medical Group. Credetemi, non ho mai saputo che la vita mi potrebbe dare una seconda possibilità fino a quando ho contattato questo medico, Roland Smith.
    Ho ordinato questo olio di cannabis da Dr. Roland Smith e insieme è ben guidato consulenza ho combattuto questo tipo di tumore e oggi sono tornato sui miei piedi e di nuovo bene e tutto grazie a Dr. Roland Smith Medical Group.
    So che ci sono un sacco di persone là fuori che ha il cancro e che avrebbe amato per essere curato proprio come me. Non voglio mantenere questo solo per me stesso, perché la vita è così preziosa e lo lascio, non uno spreco a causa di cancro, perché ora ha una cura tutto grazie a Roland Smith Medical Group.
    contattare Roland Smith oggi e ottenere curata di cancro di qualsiasi tipo. sotto è il contatto e-mail e pagina web.
    Email: rolandsmithmedicalgroup@yahoo.com
    Email: rolandsmithmedicalgroup@yahoo.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao sono passati tanti anni da quando hai scritto il tuo commento per cui non so se avrò risposta. Scrivo dall'Italia e qui la Cannabis Terapeutica e stata legalizzata da poco ma solo per pochissime patologie ho una persona in famiglia che soffre di tumore e sto cercando di farla curare appunto con l'olio di Cannabis di Rick Simpson.

      Elimina
  2. Sto Mr James Leigh mi è stato colpito da cancro alla tiroide che è stato confermato di essere fase quattro,
    il dottore mi ha detto che c'era poco che potessi fare dato che non rispondeva al trattamento, ma mio cognato è venuto in mio soccorso
    ordinando questo olio di canapa da Rick Simpson rappresentante che ha detto è stato aiutare alcuni pazienti lotta contro il cancro
    di vari tipi così abbiamo deciso di dare una possibilità, finora sto migliorando perfettamente molto bene e attualmente posso andare in giro
    la casa da solo. Ho sentito la sua necessaria ho lasciato gli altri che sono affetti da questa malattia acuta che una volta che hai un buon olio di Cannabis può davvero dare un suono seconda possibilità di vita. se vi capita di avere bisogno di questo olio di Cannabis è possibile contattare la fondazione che mi ha fornito Cannabis email olio: drweissertmedicalservices1@gmail.com ..

    RispondiElimina
  3. Ciao, io ho Sclerosi Multipla da quasi tre anni, Sto male.
    Mi fanno male le gambe, braccia.....
    Non so a chi chiede l'olio, il dottore dice di parlare con neurologo ma il neurologo parlare con dottore. Alla fine non lo so cos'altro posso fare. Sono io alla fine che sta male, loro non mi capiscono.
    Se c'è qualcuno che mi può dire cosa devo fare da chi andare...... Grazie

    RispondiElimina
  4. Ciao mi chiamo Francesco, al momento sto trattando mio figlio per un tumore al cervello con olio ci cannabis estratto da Bediol.
    Al momento sono arrivato a somministrare circa 15 mg al giorno di principio attivo di THC e CDD ottenendo ottimi risultati sulla spasticità degli arti e del dolore, eliminando il Farmaco Kepra.
    Al momento per cui io sono a dosaggi bassi ma per una sclerosi forse va bene.
    La prescrizione la può fare qualsiasi medico, non ignorante e ottuso.
    Io a Cagliari pago 170 € per 50 ml .
    Tanti auguri e in bocca al lupo.

    RispondiElimina
  5. Salve ho una ragazza di13 anni con sindrome di Rett imbottita di antiepilettici ma che non fanno effetto lei ha le crisi a grappolo e arrivano anche a 60 al giorno quando partono niente le ferma ho saputo che l'olio di cannabis potrebbe essere una soluzione ma io non posso permettermi una spesa cosi alta come posso averlo?

    RispondiElimina

Ogni commento è gradito...per confrontarsi,crescere insieme.Niente spam grazie.