Cerca nel blog

2015/04/26

17 OGM APPROVATI: PUGNO D'INTESA EUROPA USA,VIA LIBERA AL TTIP










Bruxelles, 22 aprile 2015 l’adozione di una comunicazione revisione del processo per l’autorizzazione di organismi geneticamente modificati (OGM) e una proposta legislativa per modificare il regolamento 1829/2003 relativo agli alimenti e ai mangimi ( IP / 15 / 4777 , MEMO / 15/4778 e MEMO / 15/4779 ).

New York, NY dal 20 al 24 aprile 2015. Le delegazioni hanno discusso in modo approfondito una vasta gamma di questioni TTIP (LETTURA IMPORTANTE PER CAPIRNE TUTTI I RISCHI)

Bruxelles, 24 aprile 2015 
La Commissione autorizza 17 OGM per alimenti / consumo umano e 2 garofani GM

Vi da l'idea che vi sia qualche collegamene o pura casualità??
Fino a quando la nuova proposta sarà adottata dal Parlamento e dal Consiglio, le autorizzazioni processo deve basarsi sull'attuale quadro normativo applicabile.

Eravamo rimasti che L’Europarlamento aveva approvato (480 sì, 159 no e 58 astenuti) la direttiva che consente a ogni singolo Paese membro di limitare o proibire la coltivazione di organismi geneticamente modificati (Ogm) sul proprio territorio nazionale, anche se questi sono autorizzati a livello europeo.

Bene  Il presidente della Commissione, Jean-Claude Juncker che aveva   promesso di cambiare la procedura, per renderla più democratica, visto che oggi, in pratica, i nuovi prodotti Ogm sono approvati non dalla maggioranza dei paesi, ma da una “minoranza di blocco” che non ne permette la bocciatura... ha fatto il colpaccio... proprio nei giorni in cui si discute in USA nuovamente sul TTIP...sta preparando il terreno?

RIBALTONE DI JUNJER

Juncker, cambiando questo anomalo meccanismo di voto usato nelle decisioni esecutive e applicando la normale procedura della co-decisione legislativa (se c’è la maggioranza qualificata favorevole si approva, se non c’è si boccia la proposta), la Commissione è ricorsa a un “escamotage”. L’Esecutivo comunitario ha proposto infatti una modifica delle norme sull’autorizzazione degli Ogm che prospetta per gli Stati membri la possibilità (per ora solo teorica, visto che le modifiche potrebbero essere bocciate dal Consiglio Ue e dal Parlamento europeo) di decidere dei “divieti d’uso” nazionali.

QUINDI:
La Commissione europea ha dato l’autorizzazione finale, in blocco, per 19 nuovi prodotti Ogm da commercializzare nel mercato Ue, nonostante non abbiano mai ottenuto la maggioranza qualificata da parte degli Stati membri. In 10 casi si tratta di nuove autorizzazioni, 7 sono rinnovi di autorizzaizoni esistenti e altri due casi riguardano il via libera a varietà Ogm di garofani, non per uso alimentare quindi. La Commissione ha il potere di adottare essa stessa le proposte di autorizzazione quando non vi sia una maggioranza qualificata contraria da parte degli Stati membri.
In questo modo,scavalcando del tutto i regolamenti...ha le “mani libere” per poter approvare tutti i prodotti Ogm senza più preoccuparsi del fatto che la maggioranza (seppure non qualificata) degli Stati membri sia contraria. Ai paesi che dovessero protestare per la “forzatura” (che comunque è legittima, secondo le attuali regole Ue), Bruxelles potrà rispondere che non si impone loro nulla, perché avranno la possibilità di chiedere l’opt-out.

SOVRANITA' STATI MEMBRI...ORMAI UN FANTASMA
Lunghe e difficili procedure per dire no OGM agli Stati Membri

A riguardo ho ancora le idee poco chiare.. perchè idee discordanti e poco limpide sono venute fuori
- gli stati singoli potranno decidere il dafarsi così dice la Commesisone Eueropea a riguardo, visto anche l'ultima regolamentazione...

MI DOMANDO.. se la maggior parte degli stati membri era contraria come può permettere circolazione e coltivazione?
Quindi dove sta l'inghippo?

L'inghippo sta che  i singoli stati potrebbero in teoria vietare gli OGM sul proprio territorio – ma solo se accettano la riforma proposta tre giorni fa (guarda caso) dalla stessa Commissione Juncker, che rende più facile l’importazione di OGM in Europa e allo stesso tempo permette ai singoli Stati di vietarle.

Divieti che però devono essere motivati in base a pericolo per salute e ambiente (rovesciando l’onere della prova sugli Stati!), sono sempre impugnabili (cfr. TTIP e le prerogative del suo Regulatory Council) e difficilmente applicabili in pratica, vista la libera circolazione delle merci e le ambiguità europee sull’etichettatura degli alimenti. Nulla impedirebbe di trovarci in tavola carne di maiale nutrito con soia transgenica in Germania o Polonia.

In pratica non sono più gli Stati che vogliono usare OGM a chiedere autorizzazione.. ma CHI NON VUOLE USARLI!!!!

QUINDI ADDIO ADDIO SOVRANITA' MONETARIA... ADDIO SOVRANITA' ALIMENTARE.. BENVENUTE LOBBY ..IL TTIP ORMAI È SERVITO!!

Fra i 19 Ogm che saranno autorizzati, vi sono sette varietà di cotone (una delle quali comprende anche un olio di cotone), cinque di soia, tre di mais e due di colza.i nuovi prodotti Ogm sono approvati non dalla maggioranza dei paesi, ma da una “minoranza di blocco” che non ne permette la bocciatura.

Commissione europea - Comunicato stampa
La Commissione autorizza 17 OGM per alimenti / consumo umano e 2 garofani GM
Bruxelles, 24 aprile 2015

La Commissione ha adottato oggi 10 nuove autorizzazioni per gli organismi geneticamente modificati (OGM) per uso alimentare / mangimi, 7 rinnovi di autorizzazioni esistenti e anche l'autorizzazione per l'importazione di 2 fiori recisi OGM (non per alimenti o mangimi). Questi OGM erano passati attraverso una procedura completa di autorizzazione, compresa una valutazione scientifica favorevole da parte dell'Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA). Le decisioni di autorizzazione non coprono la coltivazione.

Gli OGM approvati oggi avevano ricevuto voti "no opinion" da parte degli Stati membri sia nel Permanente e Appello Comitati, dal momento che una maggioranza qualificata né a favore né contro è stato espresso. La Commissione ha adottato queste decisioni in sospeso, come richiesto dalle attuali framework.Authorisations legali OGM non sono stati concessi nel corso degli ultimi mesi, mentre una revisione della procedura decisionale in materia di autorizzazioni di OGM era in corso.L'esito di tale revisione è stata presentata il 22 aprile con l'adozione di una comunicazione revisione del processo per l'autorizzazione di organismi geneticamente modificati (OGM) e una proposta legislativa per modificare il regolamento 1829/2003 relativo agli alimenti e ai mangimi ( IP / 15 / 4777 ,MEMO / 15/4778 e MEMO / 15/4779 ). Fino a quando la nuova proposta sarà adottata dal Parlamento e dal Consiglio, le autorizzazioni processo deve basarsi sull'attuale quadro normativo applicabile.

Tutti gli OGM approvati oggi hanno dimostrato di essere al sicuro prima della loro immissione sul mercato UE. La valutazione dei rischi è stata fatta dall'EFSA in collaborazione con gli Stati membri per ogni singolo OGM di essere messo sul mercato. Le autorizzazioni di alimenti e mangimi geneticamente modificati saranno aggiunti alla lista già esistente di 58 OGM autorizzati nell'UE per usi alimentari e dei mangimi (che coprono il mais, cotone, soia, colza, barbabietola da zucchero).

Le autorizzazioni sono valide per 10 anni, e tutti i prodotti derivati ​​da questi OGM saranno oggetto di etichettatura e di tracciabilità norme dell'UE.
Oggi adottata del OGM sono le seguenti:

10 nuove autorizzazioni: MON 87460 mais, soia MON 87705, MON 87708 soia, MON 87769 soia, 305.423 soia, BPS-CV127-9 soia, MON 88302, colza, cotone T304-40, MON 88913 cotone, cotone LLCotton25xGHB614
7 rinnovi: mais T25, mais NK603, colza GT73, MON 531 x MON 1445 cotone, MON 15985 di cotone;MON 531 cotone e cotone MON 1445
2 GM fiori recisi (garofani linea IFD-25958-3 e la linea IFD-26407-2).

L'elenco delle piante geneticamente modificate autorizzate e l'esatta portata della loro autorizzazione è disponibile nel registro comunitario di alimenti e mangimi GM, che si può trovare qui:http://ec.europa.eu/food/dyna/gm_register/index_en.cfm

Per ulteriori informazioni: http://ec.europa.eu/food/plant/gmo/index_en.htm

Fonti riportate dal Figaro spiegano che il presidente Juncker era “ossessionato dalla quantità di richieste di autorizzazione di OGM bloccate” (dagli Stati membri, NdR). Bravo Juncker, è noto che i cittadini europei si torturano ogni giorno sul problema degli OGM bloccati.

MON 87460 è una varietà di tecniche di ingegneria genetica (GE) siccità mais tollerante fatto da Monsanto è stato progettato per ridurre perdite di granella di rendimento in condizioni di limitata di acqua garantisce la resa anche se fa freddo;

MON 87705 sono una varietà di tecniche di ingegneria genetica ad alta acido oleico soia Roundup Ready creati da Monsanto  è stato sviluppato per selettivamente down-regolare, in seme, due enzimi chiave coinvolti nella biosintesi degli acidi grassi resiste al diserbante glifosato

MON 87708 soia, (Monsanto): resiste ai diserbanti a base di dicamba

MON 87769 soia, è un tipo di ingegneria genetica SDA Omega 3 Soia fatte da Monsanto ono semi di soia che sono state geneticamente ingegnerizzateinserendo geni da una primula e un fungo. Con i geni inseriti, i semi di soia producono acido stearidonico , un tipo di acido grasso omega-3 che non è presente nella soia non geneticamente ingegnerizzati.

305.423 soia ad alto contenuto di acido linoleico e resistente all’imidazolinone

BPS-CV127-9 soia,: resistente all’imidazolinone

MON 88302, è stata fatta da Monsanto  è geneticamente canola (colza), che ha avuto il suo DNA modificato per resistere all'erbicida glifosato (l'ingrediente attivo in Monsanto s 'erbicida Roundup). 
colza, cotone T304-40,: resiste ai bruchi e al diserbante a base di glufosinato ammonio

MON 88913 cotone, è una varietà di cotone Roundup Ready fatto da Monsanto e venduti con il marchio "Roundup Ready Flex Cotton." MON 88913 è geneticamente a sopravvivere da spruzzare conglifosato , il principio attivo di Monsanto s ' erbicida Roundup . Gli agricoltori sono incaricati di spruzzare interi loro campi di cotone con Roundup , uccidendo le erbacce e lasciando il raccolto vivo. colture Roundup Ready e gli organismi geneticamente modificati sono controverse in tutto il mondo.
cotone LLCotton25xGHB614(Bayer): resiste ai diserbanti glifosato e glifosinate

mais T25,resiste al glufosinato di ammonio
mais NK603,(Monsanto): resiste al glifosato

colza GT73, (Monsanto): resiste al glifosato (vedi sopra)
MON 15985  cotone è una varietà di cotone Bt creato da Monsanto .per produrre una proteina insetticida in ogni cellula, utilizzando un gene dal Bacillus thuringiensis ( Bt ). colture Bt e gli organismi geneticamente modificati sono controverse in giro il mondo.

MON 531 cotone  è una varietà di cotone Bt creato da Monsanto geneticamente modificati per esprimere una proteina di controllo degli insetti

MON 1445 è una varietà di cotone Roundup Ready fatto da Monsanto e venduti con il marchio "Roundup Ready Cotton." MON 1445 è geneticamente a sopravvivere da spruzzare con glifosato , il principio attivo di Monsanto s ' erbicida Roundup

2 GM fiori recisi (garofani linea IFD-25958-3 e la linea IFD-26407-2).


Questo è articolo veloce,prossimamente approfondiremo ancora..


http://www.sourcewatch.org

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento è gradito...per confrontarsi,crescere insieme.Niente spam grazie.