Cerca nel blog

2014/08/27

CURARE LA FIBROMIALGIA CON LO YOGA

FIBROMIALGIA LO YOGA SERVE?




  1. cosa è la fibromialgia?
  2. cosa è il dolore ?
  3. il dolore con lo yoga passa?
  4. la fibromialgia è una malattia psicosomatica?
  5. la yoga terapia


Soffro di Fibromialgia e Sindrome da fatica cronica da più di 12 anni, diagnosticate da 9 ( con la Dott.ssa Laura Bazzichi  presso l'Unità Operativa di Reumatologia dell'Ospedale Santa Chiara di Pisa e con il Dottor.Pizzigallo e Dott.Racciatti presso il SS:Annunziata di Chieti )dopo un iter racappricciante,sia da un punto di vista fisico sia psicologico.

Non voglio qui parlare della difficoltà in cui si trova, in cui viene messa una  persona che soffre di tale patologia, per avere una diagnosi... desidero parlare del mio cammino attuale, confrontandolo con il mio precedente ed osservarne le cose positive che mi sta portando.(ALIMENTI DA EVITARE)

Guarire dalla fibromialgia si può? Non so rispondere perché ancora non ho chiaro cosa sia...so che il dolore, la stanchezza, i problemi di memoria, mancanza quasi totale di concentrazione..tanto che sono anni che non riesco a leggere tranquillamente un libro..sbalzi termici, calo della libido,impossibilità di fare le scale, affrontare una camminata superiore ai cinque minuti...insomma un pacchetto ben fornito di sintomi mi avvolge da anni, ma ora alcune cose stanno cambiando.
Ho  affrontato tutto questo in mille modi...mille esperimenti con medicine varie ma nessun risultato, e non parlo di risultati apprezzabili dico,affermo NESSUN RISULTATO.. se non peggioramento dovuto agli effetti collaterali dei medicinali/droghe spacciate legalmente dai dottori...

Poi l'incontro con lo yoga da circa un anno..una medicina diversa, apertura ad una visione diversa del concetto di malattia,del perchè il corpo risponde con un malessere fisico.
Andare oltre a quella orrenda classificazione di malattie VERE e malattia psicosomatiche...pazienti visti come dei poveretti di serie B...per non parlare della mancanza di tutela e riconoscimenti di malattia invalidante.

Quando il mio maestro di Yoga mi  ha parlato della fibromialgia inizialmente ho avuto una reazione un pochino violenta : Adesso parte un pugno.. sono stanca nel sentir dire che non esiste.....Poi abbiamo parlato del concetto di malattia, del concetto di malattia fisica e psicosomatica....
La malattia non è una cosa che compare improvvisamente, ma è la conseguenza di anni e a volte decenni di abitudini e comportamenti squilibrati.
 All'inizio tutto è MENTE si ha uno stato che crea una serie di sintomi sul CORPO e qui nasce il psicosomatico,poi ci sono alcune situazioni che vanno proprio a modificare fisicamente il corpo e la sua struttura, e qui abbiamo quella che definiamo malattia FISICA.
Il tumore è anche  malattia psicosomatica ,il glaucoma, come il diabete e la fibromialgia, o la scogliosi, tutte hanno origine da una mente che agisce sul corpo.
Quindi ciò che aiuta a stare in salute èl'equilibriofra i tre aspetti fondamentali che compongono l'uomo: spirito, mente, sensi e corpo.

FIBROMIALGIA LO YOGA SERVE? 

yoga terapia

Io non frequento corsi di yoga collettivi perchè sarebbe come assumere un antibiotico a largo spettro dove tutto fa e nulla cura.Quindi non sono qui a dire si lo Hatha Yoga(yoga più conosciuto.. ma ce ne sono ben 21 tipi)funziona.
Ogni singolo individuo ha una mente un corpo un tipo di risposta agli eventi esterni che somatizza con un evento fisico,e mentale...calo della vista, tumore,otiti frequenti,gastriti,emorroidi,fibromialgia,MSE,sindrome da fatica cronica.. quindi un disequilibrio energetico da ristabilere ma in modo del tutto personale.
Per questo ho scelto questo cammino lo YOGA TERAPIA.

Un maestro che in base alla singola anamnesi organizza un programma yoga per un  personale equilibrio energetico, con l'aiuto di posizioni yoga,(fusione di vari yoga...nono solo hatha yoga) respirazione (pranhayama) meditazione, vocalizzazione,massaggi...ed ognuno di noi ha bisogno di uno yoga o meditazioni diverse.. chi uno yoga più statico, chi energetico...chi ha bisogno di meditazioni con particolari visualizzazioni,chi no..
So ancora poco di tutto questo ,vivo il mio presente e sento che il cammino è buono, non penso alla guarigione, so solo che la consapevolezza di me è un buon frutto raccolto e mi porta a stare meglio.

QUALI MIGLIORAMENTI HO AVUTO SINO AD ORA CON LO YOGA TERAPIA?
Maggior consapevolezza,consapevolezza nel non essere ancora in grado di rilassarmi  e di fare spreco di energia, inizio capacità di riposo, emicrania calmata quasi totalmente, comunque sotto controllo,sonno migliorato.

Come dice il mio maestro l'aspettativa è il primo nemico, quindi ciò che dobbiamo innanzi tutto eliminare.
Le aspettative portano sempre dolore, ansia  nel raggiungere, dolore per non averle soddisfatte, non averle soddisfatte abbastanza..quindi si innesca un circuito di chiusura .
Fare yoga seminando, non aspettando di raccogliere ma seminare...se domani non nasce io risemino,e se non nasce risemino ancora..accettare il singolo giorno e viverlo.Lo Yoga non deve essere automatismo,per quello c'è la palestra..o qualunque sport.. yoga terapia è prendere consapevolezza di se.

Io in questo cammino di consapevolezza ho imparato per ora che ho trascorso la mia intera vita contratta.
Ho imparato ad osservarmi e mi rendo conto che in ogni momento trovo parti assurde del corpo in tensione..Come ora che sto scrivendo è lo stomaco, talvolta i glutei, talvolta mi trovo che ho un pugno stretto, che ho una mano schiacciata letteralmente sotto il sedere, che ho le dita di un piede contratte.. insomma vivo perennemente in tensione.Provate ad osservarvi, ora in questo istante.. che parte avete contratta?chiedetevelo.. anche se praticando yoga verrà poi spontaneo..

Non so se questo è fibromialgia.. ma so che come risposta ad un mio vissuto, breve o lungo ,il mio corpo ha reagito così..facendo vivere i muscoli in perenne costante stato di lavoro, producendo quindi una quantità enorme di acido lattico che produce dolore continuo... a catena i muscoli a fine giornata avendoli fatto lavorare in modo così estenuante hanno consumato più energia di quanto il mio corpo sia in grado di produrre, più energia di quanto i piccoli mitocondri possano produrre........
Il dolore cronico della fibromialgia esiste, come esite fisicamente l'esaurimento dei miei muscoli...come posso quindi lavorare su questo e camminare verso uno stare meglio?

Il mio cammino è yoga terapia,pubblicherò il mio cammino con i vari esercizi ma non potrà essere il cammino di chi ha la fibromialgia in generale, ognuno avrà il suo yoga terapia, il suo esercizio...sicuramente molti sono gli elementi che accomuneranno ma del tutto personali e singoli.

Quindi si lo yoga può aiutare ma non pensando di farlo stile palestra ,esercizio fisico quotidiano fine a se stesso..mente e corpo devono lavorare, prendere consapevolezza di SE STESSI.

COME CALMARE DOLORE CHE SENTIAMO?


Il dolore è un'informazione? VERO

Il dolore che quasi sempre accompagna la malattia ha la funzione di riportarci alla consapevolezza ?VERO però..

Il dolore però non va conservato, osservato sino a farne il fulcro d'osservazione.
Quando il dolore arriva va diffuso...come dice il mio maestro ESPANDI IL DOLORE e respira, pensa all'intero corpo il dolore si diluisce.. i muscoli si rilassano il respiro si fa meno affannoso.
Dobbiamo imparare a dare meno ascolto a " questo dolore."

Una presa di consapevolezza di se e di questa visione del corpo e mente può a parer mio aiutarci ad affrontare il dolore e superarlo.


Nei prossimi post descriverò come un diario il mio percorso con descrizione degli esercizi ,meditazioni..
Seguitelo nella pagina fibromialgia dove via via indicherò gli esercizi con asana, tecniche di rilassamento insegnatemi respirazione, e meditazione.

IL MIO PERCORSO PARALLELO ALLA MEDICINA OCCIDENTALE

FIBROMIALGIA:ALIMENTI DA EVITARE
CURARE LA FIBROMIALGIA:yoga nidra
fibromialgia yoga terapia PRIMA PARTE
fibromialgia e yoga terapia SECONDA PARTE yoga e rilassamento profondo
Contrattura muscolare,yoga,fibromialgia,sindrome da fatica cronica

CONSAPEVOLEZZA

DESTINO CAMBIARLO CON IL RESPIRO CONSAPEVOLE
GUARIRE CON I MANTRA:il suono,il canto la guida interiore










Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento è gradito...per confrontarsi,crescere insieme.Niente spam grazie.