Cerca nel blog

2013/10/10

CURARSI CON LE SPEZIE AROMATICHE

CURARSI CON LE SPEZIE

QUALI SONO LE SPEZIE ED ERBE CHE
AIUTANO A STARE MEGLIO?
proprietà curative delle spezie




Se avete piacere di leggere un pochino di storia delle erbe aromatiche vi consiglio questo post ERBE OFFICINALI STORIA E REGOLAMENTAZIONE dove appunto faccio un escursus attraverso i secoli sino ad arrivare ai giorni nostri e alla normativa vigente.
Le proprietà curative dalle spezie cosa ne sappiamo?come avvicinarsi alla fitoterapia?
Ho pubblicato l'articolo
ERBE MEDICINALI, ERBE OFFICINALI STORIA E REGOLAMENTAZIONEcome introduzione a questo mondo.Ritengo importante conoscere alcuni punti essenziali da considerare sempre prima di assumere qualunque erba officinale, a scopo curativo.
Per ogni pianta farò specifici post che potrete consultare via via  nella pagina BENESSERE.
Vi consiglio anche la lettura di TISANE ,INFUSI, DECOTTI per averne una comprensione maggiore delle loro differenze,utilizzi e posologia.

Per annusare appena in modo veramente superficiale l'argomento vi elenco alcune erbe:

Aglio riduce il colesterolo

Basilico toglie l'insonnia


Cannella Cassia: aiuta la regolarizzazione della glicemia,abbassando il valore degli zuccheri nel sangue, insomma una sorta di insulina naturale.

Cardamomo: è un antisettico e cura gengiviti e dolori ai denti. Previene laringite e faringite. Cura la tosse e libera le vie respiratorie. Nella medicina ayurvedica viene utilizzato per tonificare le pelli mature e per curare le malattie della pelle.

Cardamomo Nero Le proprietà sono praticamente le stesse, ma l’uso risulta più gradevole, in quanto ha un sapore simile all' eucalipto.

Chiodi di garofano curano i dolori articolari

Coriandolo:utile per tutti i problemi dell'apparato digerente, quindi digestione, gas intestinali, stipsi, etc,ma è anche un ottimo diuretico.Oggi sono utilizzate le sue proprietà per disintossicare l'organismo dai metalli pesanti.
(argomento che merita in seguito un post specifico)

Cumino: aiuta a combattere il diabete,l'osteoporosi( grazie alla quantità di fitoestrogeni di cui ne è ricco).
Il cumino nero (o semi di Cipolla nera) poi, è conosciuto come la panacea di tutti i mali!! Ha capacità antinfiammatorie e purificanti, rinforza le nostre difese immunitarie, ed è ricco di acidi grassi insaturi essenziali, dalle proprietà nutritive e lenitive. Contiene, inoltre, arginina, acido ascorbico, acido glutammico e calcio tutti elementi vitali per il nostro organismo.
Il cumino essendo ricco di ferro, aiuta in questo modo il metabolismo e fornisce energia.Facilita l’assimilazione del cibo,  ottimo per chi soffre di carenze alimentari o di debolezza. 


Curcuma : Decisamente la regina delle spezie, svolge circa 50 azioni terapeutiche. 
In breve la possiamo senza dubbio definire un potente antinfiammatorio pari allo zenzero,quindi ottimo per dolori articolari e muscolari, viene usata anche per combattere morbillo, varicella,raffreddori,gengivite. Importanti sono le sue  capacità antiossidanti,quindi di rilievo per la prevenzione della maggior parte dei tumori.Purifica il fegato, aumenta la secrezione di bile senza modificarne la composizione, stimola inoltre  la contrazione della colecisti e ha la proprietà di aumentare la produzione di bile ed acidi biliari. Gli indiani la usano anche come cicatrizzante.La Curcuma contrasta anche lo sviluppo dell’Alzheimer.

Finocchio:antispasmodico, anti dispeptico, aiuta a combattere i dolori mestruali e sono uno dei più potenti antiossidanti naturali, superando di gran lunga la vitamina E. 
Ottimo anche per combattere problemi digestivi come gonfiori addominali e gas intestinali. Studi scientifici hanno, infine, dimostrato la sua efficacia nel trattamento del Morbo di Alzheimer.

Mango in polvere  poco conosciuto,è ottenuto dall’essiccazione del frutto ancora acerbo. Questa spezia è ricca di agenti fitochimici, che prevengono soprattutto i tumori e le malattie cardio-vascolari. Ma non solo. Ha anche effetti benefici sulla tiroide ed aiuta a rallentare la piorrea.

Maggiorana: è antispasmodica, espettorante, sedativa, antisettica, tonica, stimolante. La tisana di maggiorana elimina la colite. Calma gli stati ansiosi.

Melissa: è sedativa e ansiolitica. Calma gli stati depressivi. E’ spasmolitica e antinfiammatoria e viene utilizzata nelle affezioni gastrointestinali e per calmare l’asma bronchiale. E’ un potente anti fungino e antimicrobico. Attenua i dolori di origine nervosa quali tachicardia, vertigini, palpitazioni, acufeni. Attenua i sintomi della dismenorrea.

Menta: è antispasmodica e aiuta a bloccare il vomito.La sua capacità germicida è utile per combattere e prevenire le infezioni.Vermicida .Utilizzata nella cura dell’herpes simplex. E’ analgesica e tonificante.

Noce moscata abbassa la pressione sanguigna

Pepe nero Combatte: stipsi, diarrea, carie ai denti, eritemi solari, artrite, catarro, problemi ai polmoni,digestivo, espettorante ed anche stimolante . Tutto questo grazie alla peperina in esso contenuta che se associata alla spezia sorella Curcuma, ne potenzia gli effetti benefici.
Peperoncino: è un potente antibatterico in grado di fermare salmonella e colibacilli. E’ espettorante, decongestionante, cura la gastrite, scioglie i coaguli del sangue, previene enfisema, bronchite e arteriosclerosi,aiuta nei  disturbi di artrite, la cervicale, il fuoco di Sant’Antonio. Agisce contro psoriasi, stitichezza, vene varicose, cellulite, pellagra, malaria, colera, emicrania, cefalea, anoressia, obesità, ernia iatale, mal di denti, acne, tosse, geloni e raffreddore.contiene più vitamina A del pepe (ben 9 volte superiore) e vitamina C contenuta in un’arancia

Prezzemolo: è ricco di calcio, ferro, vitamine A, B e C. Il suo decotto allevia i dolori mestruali. E’ diuretico, depurativo, mineralizzante.

Rosmarino migliora la memoria

Salvia: antinfiammatoria, balsamica, digestiva, espettorante. Aiuta negli stati depressivi e di astenia. E’ utile nei casi di insonnia. Riduce la glicemia e la sudorazione.

Timo : è antisettico, balsamico, espettorante e cura la tosse e le affezioni delle vie respiratorie

Zenzero:potente antinfiammatorio grazie al gingerolo contenuto in esso,calma la nausea,anche da mal di macchina, d’aereo o di nave, oltre ad essere un ottimo digestivo. Ma è indicato anche per chi soffre di asma.,protegge da gastriti ed ulcere,favorisce il riequilibrio della flora batterica intestinale.Utilizzandolo in infuso aiuta ad abbassare la febbre.
Aumenta le secrezioni salivari e biliari.Gli viene anche attribuita un'azione afrodisiaca infatti è usato in caso di astenia psicofisica e sessuale. E' utilizzabile, in piccole quantità, anche durante la gravidanza e l'allattamento.

SEMI

I semi di levistico combattono il mal di testa, alleviano la tosse, diminuiscono l’acidità nello stomaco e sono un ottimo antistaminico per chi soffre di allergia,aiutano ad eliminare il problema di flatulenza.

I semi di papavero note le sue proprietà rilassanti sul sistema nervoso. suoi semi oleosi, poi, sono fonte di grassi vegetali (solitamente meno dannosi all’organismo) e proteine.Ricchi di manganese, calcio, omega 6, vitamina E .

Il sesamo nero varie le sue proprietà s. Oltre al calcio, importante per combattere l’osteoporosi (di cui la spezia ne è ricca) sono presenti significative quantità di zinco, sufficienti a proteggere l’organismo dalle infezioni, e diselenio, che combatte la formazione di radicali liberi. 

Il sesamo bianco sono molteplici: aiuta a controllare la pressione sanguigna, è ottimo per la cura delle gengiviti, aiuta a migliorare il sonno, ed è ricco di vitamina E.


MISCELE

Curry: è una miscela personale di spezie che varia da regione a regione, da famiglia a famiglia,  Solitamente, gli ingredienti miscelati sono il pepe nero, il cardamomo, la cannella, le foglie di curry, il coriandolo, il cumino, i semi di fieno greco, quelli di senape e, ovviamente, la curcuma

Il Garam Masala è una miscela a base di coriandolo, cannella, cumino, chiodi di garofano, cardamomo, pepe nero e tante altre spezie.







ATTENZIONE !!
Usate sempre con cautela e solo su prescrizione e controllo del medico o dell’erborista.
Le proprietà e le indicazioni erboristiche delle piante sono riportate a solo titolo indicativo,e non costituiscono nessun tipo di consulto,prescrizione o ricetta medica.

La vostra verifica indipendente è sempre raccomandata.
  

3 commenti:

  1. stupendo !!!!!! il rosmarino anche per chi soffre di bassa pressione

    RispondiElimina
  2. scusa se non mi sono firmata ...risulta " anonimo " .....sono monica . un bacio e ancora complimenti ...è interessantissimo il tuo blog ...sempre cose nuove con informazioni utilissime

    RispondiElimina
  3. Grazie mille!!Felice che possa essere utile.. !!!

    RispondiElimina

Ogni commento è gradito...per confrontarsi,crescere insieme.Niente spam grazie.