Cerca nel blog

2013/09/05

QUALI POSIZIONI YOGA FARE DURANTE IL CICLO MESTRUALE


Cosa succede nel corpo durante il ciclo e perché ciò riguarda gli esercizi di Yoga ?

Senza addentrarsi in una lezione di anatomia volevo riassumere a grandi linee cosa accade al nostro corpo osservato dal punto di vista dello yoga.
Il nostro corpo energetico comincia a fluire verso il basso quindi se si  pratica un esercizio di inversione, si stai deviando quel flusso di energia verso l'alto e questo è  controproducente per il flusso del corpo, poichè si puoi impedire al corpo di rilasciare efficacemente le proprie tossine. Pertanto, le inversioni sono controindicate con le mestruazioni.
Dal momento che le pareti dell'utero si contraggono leggermente per allentare il flusso di sangue, possono verificarsi famosi crampi assassini!!! Tendere questa area, che è già in tensione, è una cattiva idea,inoltre possono provocare un reflusso del sangue.


POSIZIONI YOGA DURANTE IL CICLO MESTRUALE

Ciclo mestruale quali posizioni yoga posso fare


Prima di tutto bisogna conoscere il proprio ciclo, se è abbondante(ipermenorrea) o scarso (ipomenorrea) poichè oltre ad alcune posizioni o respirazioni controindicate in ogni caso, come quella dell'Eroe che dorme e Terribile, ci sono specifiche asana controindicata o indicate a seconda del proprio ciclo.
Posizioni che aumenentano il flusso come posizioni piegate (Aditi e Terribile) sono assolutamente da evitare in caso di ipermenorrea..e favorevoli invece in caso di mestruo scarso o di amenorrea, vedi programma per ciclo irregolare

Personalmente seguo questo ciclo :

-stretch delle mani e respirazione
intrecciare le dita delle mani all'altezza del petto o plesso solare.Inalare lentamente dl naso ed allungarre le braccia tenendo le dita intrecciate.
Ritornare nella posizione iniziale espirando dal naso

Le posizioni delle braccia sono tre
-orizzontale ( RIPETERE PER TRE VOLTE)
-obliqua  ( RIPETERE PER TRE VOLTE)
-a 90° sopra la testa  ( RIPETERE PER TRE VOLTE)

-stretch delle caviglie e respirazione
tenere entrambe le braccia e palme distese difronte.Piedi uniti.
Inalare e portare le palme e braccia distese sopra la testa mentre ci si alza sui talloni
Ritornare nella posizione esalando lentamente dal naso
PER 5 VOLTE

-piegamento in avanti
Posizione eretta, piedi uniti e braccia lungo i fianchi,inspirare lentamente portando le braccia tese in alto attaccate alle orecchie, espirare lentamente  piegando il busto facendo toccare le mani per terra (senza sforzi sin dove si arriva anche alle ginocchia va benissimo).Inspirare, espirare.
Inspirare e lentamente rialzarsi con le braccia in alto espirare ritornare alla posizione di partenza

RIPETERE 3 VOLTE

LA LUNA
Seduti su gambe e cosce.
prendere il polso della mano destra con la mano sinistra
Inalare lentamente espandendo il torace e portando appena spalle e collo indietro.
Esalando lentamente piegarsi in avanti fino a toccare con la fronte il pavimento.
PER 5 VOLTE

IL CONIGLIO
seduti su gambe e cosce
stendere le mani in avanti piegate sino all'avambraccio, il palmo delle mani deve aderire alla superficie del pavimento
inalare portando in alto il collo
esalare muovendo il collo in basso.
PER 5 VOLTE

IL CANE
Seduti su gambe e cosce
Portare le mani vicino alle rispettive cosce con i palmi aderenti a terra, portare la lingua fuori.Inalare ed espirare attraverso la bocca
MOLTE VOLTE


FARFALLA

Sdraiata piegare le ginocchia con i piedi per terra,aprire poi le gambe piegandole verso terra,aprendo il bacino e unendo le piante dei piedi.

MEDITAZIONE PROFONDA

RESPIRAZIONE ALTERNATA SOLE- LUNA

Seduta in posizione semplice,chiudere con il pollice la narice  destra espirare con la sinistra,inspirare con la sinistra,chiudere con il mignolo la narice sinistra, espirare con la destra, inspirare con la destra, ripetere per 5 cicli completi

Riassumendo

POSIZIONI CONTROINDICATE SEMPRE DURANTE IL CICLO MESTRUALE


POSIZIONE EROE DORMIENTE
POSIZIONE TERRIBILE
POSIZIONI CAPOVOLTE O CHE PORTANO OMBELICO SOPRA IL CAPO(CANDELA,IL PONTE...)
POSIZIONI SUL CAPO
INVERSIONI (Non torcere il tronco troppo . Evitare le inversioni del bacino. Puoi tenere le gambe dritte in aria, quando il bacino e le anche sono a terra, che così non sarebbe considerata una inversione.)

POSIZIONI CHE AGISCONO TROPPO SULL'ADDOME COME LA BARCA,L'ARCO

Inoltre...
Non praticare contrazioni addominali durante le mestruazioni (se le fai, falle molto leggermente), nè esercizi del Kundalini Yoga come il Respiro di Fuoco o come Stretch Pose. (Si può fare il Respiro di Fuoco ma con delle contrazioni addominali molto leggere, oppure sostituendolo con la respirazione profonda. Si può anche fare Stretch Pose ma sarebbe meglio tenere sollevata una gamba alla volta, riducendo l'impatto sulla zona addominale inferiore).  Non praticare inoltre le posizioni a testa in giù.

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento è gradito...per confrontarsi,crescere insieme.Niente spam grazie.