Cerca nel blog

2013/09/16

Frida KahloMOSTRA FRIDA KAHLO 20 marzo - 13 luglio 2014 Scuderie del Quirinale, Roma

CALENDARIO MOSTRE D'ARTE 2014




Frida Kahlo in mostra a Roma alle Scuderie del Quirinale
Frida Kahlo in mostra a Roma alle Scuderie del Quirinale

Frida Kahlo

MOSTRA FRIDA KAHLO
20 marzo - 13 luglio 2014

Scuderie del Quirinale, Roma







Frida Kahlo in mostra a Roma alle Scuderie del Quirinale

Per gli amanti di Frida Kahlo (1907-1954) un grandissimo appuntamento a Roma da non perdere il prossimo 2014!!

Mosta di Frida Kahlo presso Le Scuderie del Quirinale dal 20 marzo sino al 13 luglio 2014.


Nata a Coyocan, in Messico nel 1907, ma adotterà il 1910 come data di nascita, in memoria della rivoluzione messicana, proprio per sottolineare il suo estremo appoggio al nuovo Messico.
Già in queste poche righe, con questa scelta si può riassumere il temperamento, l'indole il pensiero di questa Donna.. FRIDA KHALO.

Nei dipinti di Frida si può leggere tutta la sua storia e la sua realtà contemporanea,raramente un'artista ha lasciato una così chiara, semplice,diretta testimonianza di se,della sua vita a tutto tondo;artista e persona con lei si fondono come non mai in un unico essere e sentire.
Parafrasando

due frasi celebri di Frida Kahlo :


"Dipingo per me stessa perché trascorro molto tempo da sola e perché sono il soggetto che conosco meglio."

"L'angoscia e il dolore. Il piacere e la morte non sono nient'altro che un processo per esistere. ed "io dipingo me stessa perchè IO AMO LA VITA!"



Si potrebbe aprire la mostra su di lei ridando voce alle sue stesse parole:

Pensavano che anch'io fossi una surrealista, ma non lo sono mai stata. Ho sempre dipinto la mia realtà, non i miei sogni.


Si considerava un'artista originale, senza etichette, la sua idea di surrealismo infatti era infantile, diceva "è la magica sorpresa di trovare un leone nell'armadio, dove eri sicuro di trovare le camicie"!!!.
Simbolo indiscusso dell'avanguardia artistica e dell'esuberanza della cultura messicana del Novecento,e divenuta ora icona della cultura messicana e del movimento femminista.

La mostra intende riunire capolavori assoluti provenienti dalle principali raccolte pubbliche e private in Messico, Stati Uniti, Europa. Completa il progetto, una selezione dei ritratti fotografici dell'artista, tra cui quelli realizzati da Nickolas Muray negli anni quaranta,per avere un suggestivo complemento all'arte di Frida Kahlo e per capirne in profondità tutto il suo profilo !!

La mostra intende presentare e approfondire la produzione artistica di Frida Kahlo nella sua evoluzione, dagli esordi ancora legati alla Nuova Oggettività e al Realismo magico , dal contagio del realismo americano degli anni venti e trenta (Edward Hopper, Charles Sheeler, Georgia O'Keefe) alle componenti ideologico-politiche ispirate dal muralismo messicano (Rivera, Orozco).

Senza ombra di dubbio il tema dell'autorappresentazione fa da padrone in questa mostra di Frida , sia perchè l'autoritratto ha quantitativamente riempito la maggior parte della sua produzione, sia per il significato che ha rappresentato nel trasmettere i valori iconografici, psicologici e culturali dell'artista e del suo tempo.

La progettazione della mostra e del catalogo è affidata alla cura di Helga Prignitz-Poda, accreditata specialista dell'opera di Frida Kahlo, autrice con Salomon Grimberg e Andrea Kettenmann del catalogo ragionato dell'artista nel 1988.
.


















COME ARRIVARE:
Autobus: 40, 60, 64, 70, 117, 170, H (Fermata Nazionale/Quirinale)

Metropolitana: Linea A fermata Barberini - Linea B fermata Cavour

ORARIO

Da definire

BIGLIETTI

Intero € 12,00 (da definire)

Ridotto € 9,50 (da definire)

Il Palazzo delle Esposizioni è aperto domenica, martedì, mercoledì e giovedì dalle 10.00 alle 20.00. Venerdì e sabato dalle 10.00 alle 22.30. Lunedì chiuso.

L'ingresso è consentito fino a un'ora prima dell'orario di chiusura.

Per le mostre in corso al Palazzo delle Esposizioni clicca qui

Gli studenti, ricercatori, dottorandi degli atenei romani (sia pubblici che privati), il venerdì e il sabato, dalle ore 19,00 fino alla chiusura della biglietteria, hanno diritto ad acquistare il biglietto di ingresso alla mostra al prezzo di € 4,00


Il biglietto ridotto è valido per- giovani fino a 26 anni

- adulti oltre i 65 anni

- insegnanti in attività (esclusi professori universitari)

- gruppi convenzionati

- forze dell'ordine e militari con tessera di riconoscimento

- giornalisti con regolare tessera dell'Ordine Nazionale (professionisti, praticanti, pubblicisti) ridotto speciale € 7,00


Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento è gradito...per confrontarsi,crescere insieme.Niente spam grazie.