Cerca nel blog

2013/09/17

FORME DEL VISO e QUALE TAGLIO SCEGLIERE

QUALE FORMA DEL VISO HO?

La Forma del Tuo Viso

Come Eseguire l'Analisi del Volto per Determinare la Forma Giusta


QUALE FORMA DEL VISO HO?
COME FARE IL CONTOURING?
COME TRUCCARE UN VISO OVALE?
COME TRUCCARE UN VISO TONDO?
COME TRUCCARE IL MIO VISO?
QUALE TAGLIO DI CAPELLI MI STA BENE?

Prima di iniziare a parlare di tutto questo: è necessario sapere quale forma del viso abbiamo.

QUALE FORMA DEL VISO HO?

Per sapere quale forma del viso si ha bisogna tenere in considerazione 5 elementi 




  1. lunghezza viso
  2. larghezza del viso
  3. fronte (forma)
  4. zigomi (forma)
  5. mento (forma)



Davanti allo specchio allontaniamo i capelli dal viso con una fascia. 


Ora osserviamo bene la faccia nel suo insieme e proviamo a rispondere a queste domande:


-La lunghezza e larghezza del mio viso sono uguali?Prevale la lunghezza?
- tracciando una sorta di linea lungo il confine del viso che tipo di forma viene fuori?
- Quanto è ampia la mia fronte rispetto alla mandibola?
- La linea mandibolare è più larga della fronte?
- C'è più spazio tra gli occhi che tra l'angolo esterno di ciascun occhio e l'attaccatura dei capelli alle tempie?
- Quanto sono pronunciati i miei zigomi? Sono spigolosi o levigati?
- Il mento è pronunciato o appuntito?oppure è lineare e poco pronunciato?

Preso appunti, vediamo ora insieme quali sono le forme del viso più comuni e le loro caratteristiche.
In base alle nostre risposte possiamo in qualche modo inquadrare il nostro viso.
Teniamo presente che ogni volto può presentare caratteristiche che si mescolano ad esempio un volto con ovale allungato potrebbe avere anche una mascella “troppo quadrata” da correggere!

FORME DEL VISO CARATTERISTICHE

 e 

QUALE TAGLIO SCEGLIERE




Il viso ovale

Si tratta di un viso molto regolare.La larghezza del volto equivale quasi alla metà della lunghezza
Nel viso ovale è di solito leggermente più ampio all'altezza degli zigomi rispetto alla linea dell'attaccatura dei capelli e rispetto alla linea mandibolare. Questo tipo di viso è più ampio all'altezza delle guance e si stringe delicatamente verso il mento. Zigomi e mento non sono pronunciati ma seguono una immaginaria forma ovale.

VISO OVALE QUALE TAGLIO SCEGLIERE

Il viso ovale è considerato il viso ideale e qualsiasi acconciatura può essere adatta a esaltarne le qualità.la larghezza del viso equivale infatti alla metà della lunghezza.





Il viso tondo

E' un viso senza angoli pronunciati, la lunghezza e larghezza del viso tendono a corrispondere,le guance sono tondeggianti,lo zigomo è poco accentuato .


VISO TONDO QUALE TAGLIO SCEGLIERE

L'obiettivo, con un viso rotondo, è quello di aggiungere altezza per far sembrare il viso più lungo. Quindi sì ad un un taglio scalato che porti il volume dei capelli in alto e diminuisca volume sui lati evitando però un’eccessiva scalatura vicino al collo e alle guance.
I lati del viso è bene non lasciarli scoperti, quindi se si vuole un'acconciatura raccolta è bene lasciare cadere qualche ciocca ai lati.
Un trucco è anche quello di una frangia che parta dall'alto e corta,in modo da lasciare intravedere un pochino di fronte e aumenta il senso di lunghezza.






Il viso rettangolare

Dalle tempie alla linea delle mascelle la larghezza non cambia,la fronte rimane generalmente larga;,il mento non è molto pronunciato, ed il naso tende ad essere lungo.


VISO RETTANGOLARE QUALE TAGLIO SCEGLIERE


Si può smorzare l'effetto allungato con un taglio corto ondulato all'altezza degli zigomi,quindi no a tagli lunghi lineari  preferire lo scalato e i tagli movimentati ed usare a il diffusore per dare volume.





Il viso quadrato

Quando il viso rettangolare perde di lunghezza, si arriva alla forma quadrata.
Generalmente il naso è piccolo e gli zigomi sono pronunciati.
La fronte è ampia . 

 VISO QUADRATO QUALE TAGLIO SCEGLIERE

Se il quadrato è ampio va addolcito quindi  dare volume nella parte superiore e lunghezza, ma poco volume ai lati. La frangia laterale corregge l'effetto squadrato degli zigomi .Quindi No alla riga nel mezzo o raccolti dietro alla nuca.
Se invece il quadrato è piccolo,è consigliabile aggiungere riccioli ai lati della capigliatura per “dare spazio” al viso.


                                  

Il viso a triangolo

Il viso triangolare è caratterizzato da una fronte stretta,poco spaziosa e mascelle pronunciate,quasi quadrate,e l'attaccatura dei capelli è tendenzialmente bassa 



VISO A TRIANGOLO QUALE TAGLIO SCEGLIERE

A differenza di quella a cuore che vedremo sotto, bisogna dare volume alla parte alta del viso.
Questo tipo di forma si presta bene per tagli corti e voluminosi. Un taglio corto e scalato con molti riccioli e crescente verso l'alto può bilanciare positivamente la forma di questo tipo di viso.
No a capelli raccolti poichè lasciano le orecchie scoperte,no a capelli lisci e riga nel mezzo .






Il viso a triangolo rovesciato 

Ha una fronte spaziosa, si restringe notevolmente verso il mento dando proprio l'idea di un triangolo capovolto
Se questa forma ha una particolare attaccatura di capelli con una punta centrale, spesso si parla di forma a cuore


VISO A CUORE O A TRIANGOLO ROVESCIATO QUALE TAGLIO SCEGLIERE


In questo bisogna riequilibrare la parte alta del viso e dare volume a quella in basso.
Quindi no a fronte ed orecchie scoperte.
Di solito questa forma è adatta per una pettinatura con frangia e taglio pari all'altezza del mento, o appena sotto, insieme a un po' di onde morbide o ricci,per ampliare la capigliatura e riproporzionarlo.
Perfetto per i tagli corti spettinati.




Il viso a diamante

Il volto a diamante tende a stringersi  nei punti fronte-mento,per estendersi in larghezza con zigomi molto evidenti. Rimane perciò un volto spigoloso, specie perché spesso il mento è appuntito
Il viso a diamante è una via di mezzo tra un viso a cuore e un viso ovale.

VISO A CUORE O A TRIANGOLO ROVESCIATO QUALE TAGLIO SCEGLIERE

Si alla frangia o  un ciuffo leggero portato sul lato, tagli corti e sfilati e acconciature mosse, anche retro.
Dare volume alla cima ,coprire gli zigomi con ciocche o piccole onde, in modo da non far vedere le orecchie.






Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento è gradito...per confrontarsi,crescere insieme.Niente spam grazie.