Cerca nel blog

2013/04/15

PENTOLA A PRESSIONE TEMPI COTTURA

COME USARE LA PENTOLA A PRESSIONE



QUANTA ACQUA METTERE?
TEMPI DI COTTURA?

Molte persone sono scoraggiate dall'usare la pentola a pressione, perchè pensano che esploda...in realtà, benchè si si aprisse prima del necessario si avrebbe un bel pasticcio in casa, oggi giorno sono veramante sicure con mille valvole.. e seguendo tranquillamente le fasi il rischio d'incidente è ridottissimo che ne va solo di guadagno di tempo!!

La pentola a pressione è utilissima per ridurre i tempi di cottura, il che ne va di spesa di gas..rapidità nel cucinare, per non parlare del gusto.Se si utilizza ad esempio l'apposito cestello per adagiarvi le verdure, cuocerete con ancora meno acqua,,, trattenendo così tutti i sali e sostanze!!


Ogni pentola a pressione ha il suo meccanismo, leggetelo bene prima di usarla, in linea generale dopo aver inserito il cibo, l'acqua e gli ingredienti necessari chiudere ermeticamente, facendo ben conciliare i punti di chiusura.La valvola deve stare abbassata.
Mettere sul fuoco a fiamma alta appena inizia a fischiare vedrete la valvola alzarsi.Da quel momento parrte l'orologio per i tempi di cottura e il fuoco va messo al minimo.


In alcune preparazioni bisogna aggiungere poi ulteriori ingredienti, in quel caso scaricare la pressione, alzando la valvola (MAI APRIRE LA PENTOLA QUANDO LA PRESSIONE NON è STATA SCARICATA DEL TUTTO) aggiungere gli ingredienti, richiudere e continuare con la seconda fase di cottura.



USO PENTOLA A PRESSIONE E PRINCIPALI AVVERTENZE:


  • MAI APRIRE LA PENTOLA QUANDO LA PRESSIONE NON è STATA SCARICATA DEL TUTTO
  • NON METTERE TROPPA ACQUA (seguire all'inizio i consigli di cottura, poi è l'esperienza)
  • NON TENERE OLTRE I TEMPI DI COTTURA, ANCHE UN MINUTO PUO ESSERE TROPPO.Se poi risultasse indietro, basta richiudere e riaccendere il fuoco!!
  • SUL FUOCO VA MESSA A FUOCO ALTO, APPENA INIZIA A FISCHIARE(MOMENTO IN CUI PARTONO I TEMPI DI COTTURA) METTERE AL MINIMO.


MANUTENZIONE:
Si lava regolarmente come qualunque pentola, solo che periodicamente è bene svitare(se la pentola lo permette) o comunque accertarsi che la valvola di sfiato non sia otturata.

Quando si ripone la pentola non chiuderla ermeticamente..altrimenti possono formarsi cattivi odori.


QUANTA ACQUA METTERE? TEMPI DI COTTURA?


Per i fagioli freschi basta tanta acq quanta ne serve per coprirli.
Per le patate 1 bicchiere
Per tutte le altre verdure 1/2 bicchiere, o 2-3 cucchiai.


Il seguente elenco dei tempi di cottura potete fare copia incolla e stamparvelo, così lo avrete sempre a portata di mano!!

tempi cottura legumi, verdure fresche minuti

asparagi molto sottili 2
asparagi grossi 4-5
bietole giovani 4
bietole grosse 5
carciofi non troppo grossi a spicchi 3
carciofi non molto grossi interi 4-5
carote intere (medie) 7
carote a fette 2
cavolfiore (800 gr) intero 13
cavolfiore cime 3-4
cipolle (medie 100-120 gr) 8-10
cipolline 5-7
fagioli freschi 15
fagiolini verdi molto sottili 3
fagiolini verdi grossi 5
finocchio a 4 spicchi 5
finocchi interi (150 gr) 18
patate a pezzi (come uova) 4
patate intere grosse (250) ** 20
patate intere medie(150-170) 10-12
patatine novelle 3
piselli 2-5 (a gusto io li faccio cuocere 20 minuti)
rape intere non pelate 10
sedano a coste 6
spinaci 4
zucchine a fette 1
zucchine intere sottili 4
zucchine intere grosse 5-7


Sconsiglio di cuocere le patate grosse 250 gr, intere altrienti dentro non raggiungo bene la cottura.

Riso 5-7

C’è bisogno di molta acqua: l’acqua deve essere di quantità doppia rispetto al riso (come volume, non come peso)


Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento è gradito...per confrontarsi,crescere insieme.Niente spam grazie.