Cerca nel blog

2013/04/13

LAVASTOVIGLIE E DETERSIVI

LAVASTOVIGLIE E DETERSIVI



Pregi e difetti che abbia è sicuramente un elettrodomestico diventato molto utile nelle case frenetiche del 2013.Inizialmente ne ero molto scettica.. ma alla fine ha vinto lei!!^^ ma con qualche mio accorgimento.

I detersivi per lavastoviglie sono senza dubbio più aggressivi di quelli per il lavaggio a mano, infatti contengono cloro per disinfettare, sono loro infatti i responsabili dello scolorimento delle porcellane..
Per non parlare dei dannosissimi brillantanti, che contengono acidi e tensioattivi.I brillantanti essendo scaricati sulle stoviglie a fine lavaggio rimangono depositati formando una pellicola illusoria di brillantezza su bicchieri e posate... che andranno via nel nostro stomaco alla prima mangiata!!!
Per questo motivo lavastoviglie si.. ma con alcuni accorgimenti!

In alternativa al brillantante: mettere nella vaschetta apposita l'aceto(mai disperso !!).Oltre al fatto che manterrà più in vita la macchina stessa.


Come detersivo sceglierne uno che non contenga il famoso tre in uno.. ovvero uno senza brillantante.

Il grosso dello sporco cercate di toglierlo con lo spazzolino prima d'inserire i piatti nella lavastoviglie, eviterete che si intasi facilmente e che i piatti rimangano sporchi.

Quando si ha un lavaggio non troppo pesante si può usare anche il detersivo fatto in casa come spiego QUI.

NON INTRODURRE
porcellane
legno
alluminio
plastica non adatta

MANUTENZIONE

Fare un lavaggio a vuoto aggiungendo 1 litro di aceto.

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento è gradito...per confrontarsi,crescere insieme.Niente spam grazie.